Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The First Rule

By

Publisher: Orion Publishing Co

3.8
(80)

Language:English | Number of Pages: 320 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) French , Italian

Isbn-10: 0752898736 | Isbn-13: 9780752898735 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , eBook , Others

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like The First Rule ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
The team thought that Frank Meyer had got out of the 'life' safely. He had put an end to his mercenary days, turned over a new leaf and settled down with his wife and children. It had been a hard decision but, encouraged by his boss and friend Joe Pike, he had walked away. But ten years later, a group of armed men break into his Los Angeles home and brutally gun him and his family down. It's a vicious, cold and professional job. The crew leave no trace behind except the bodies. But they have made one catastrophic, and almost certainly terminal, mistake - Joe Pike. Because Pike is now determined to hunt down and eliminate everyone involved in the attack one by one. And it doesn't matter that, as he starts to investigate, he discovers that this group of criminals are bigger and more well-organised than he ever could have imagined - part of sprawling gang of east European mafia. None of that matters, they are going down anyway.
Sorting by
  • 3

    Buon libro, leggibile senza sforzo, trama lineare e personaggi abbastanza caratterizzati nella loro personalità.
    I lavori di Crais, pur essendo gradevoli sono ripetitivi, soprattutto se il protagonista è Pike.
    Altra cosa è se fosse Cole a condurre le danze, le sue battute fanno sorrid ...continue

    Buon libro, leggibile senza sforzo, trama lineare e personaggi abbastanza caratterizzati nella loro personalità.
    I lavori di Crais, pur essendo gradevoli sono ripetitivi, soprattutto se il protagonista è Pike.
    Altra cosa è se fosse Cole a condurre le danze, le sue battute fanno sorridere.

    said on 

  • 4

    Fantastico. Pike e Cole mi piacciono quanto Hap e Leonard. Il taciturno e imperscrutabile (non per i lettori) Pike è quasi il protagonista assoluto. Un vero thriller mozzafiato e un inno all'amicizia.

    said on 

  • 0

    Un'altra avventura di Elvis Cole e Joe Pike che aspettavo da tempo.
    Chissà...

    .......
    Era un'avventura vissuta solo da Pike. Il mio amico Elvis ha fatto solo una comparsa con mia grande delusione.

    said on 

  • 3

    La prima regola è che questi supereroi non esistono...

    Il libro si legge d'un fiato: scrittura fluida e trama scorrevole. Qui Pike e Cole sono due Superman, un po' troppo anche per loro!!!
    La trama é scontata tuttavia... due tosti così sono un sogno al quale ci si può anche abbandonare di tanto in tanto...

    said on 

  • 3

    Perplesso!

    Robert Crais come Connelly è stato una sicurezza per molti anni: crime stories, personaggi, luoghi, tutto ben amalgamato e reso interessante e avvincente. In quest'ultimo, invece Pike è diventato una sorta si Superman in lotta con russi, serbi, macedoni e qualche negro del ghetto. Mah!

    said on 

  • 2

    PIKE E COLE IN SALDO

    Grande delusione ritrovare il mitico Pike (con supporto di Cole) persi in una trama insulsa e scontata. Benché a prezzo di saldo (12.90), il libro non merita la spesa: forse si tratta di un fondo di magazzino riciclato nell'ambito della sagra del low cost...

    said on