Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Godfather

(Signet)

By Mario Puzo

(176)

| Paperback | 9780451167712

Like The Godfather ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

a #1 New York Times bestseller.

A classic american crime novel.

An offer you can't refuse...

Since its first publication in 1969, Mario Puzo's epic The Godfather has earned a permanent place in the American psyc Continue

a #1 New York Times bestseller.

A classic american crime novel.

An offer you can't refuse...

Since its first publication in 1969, Mario Puzo's epic The Godfather has earned a permanent place in the American psyche and culture. In this story of family, loyalty, and the men who rule the American underworld, Puzo introduced a cast of singularly crafted characters, and offered an unforgettable look into the world of organized crime no writer has been able to duplicate since.

228 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ho aspettato, non per scelta,...

    ... di leggerlo fino ad oggi.
    Non so perché, ma non l'ho mai comprato. Non ne ho mai avuto il desiderio. Forse il film, era stato troppo presente fin dalla mia infanzia, per farmi incuriosire dal libro, oppure non so perché.
    Poi qualche tempo fa, un ...(continue)

    ... di leggerlo fino ad oggi.
    Non so perché, ma non l'ho mai comprato. Non ne ho mai avuto il desiderio. Forse il film, era stato troppo presente fin dalla mia infanzia, per farmi incuriosire dal libro, oppure non so perché.
    Poi qualche tempo fa, un amico mi fa vedere la prima edizione. Dall'Oglio Editore, 1970. La prendo tra le mani, la guardo e gli dico: " CHE SPETTACOLO!"
    Qualche settimana fa, quel mio amico, mi porge un pacchetto, che solo lui già è un regalo. Un libro avvolto tra le pagine, dedicate ai libri, di un giornale. Mi dice: " Anto, mi sono sempre dimenticato di dartelo, è il mio regalo per il tuo compleanno (11/04 ndr)." Un po' stupito, un po' divertito, un po' imbarazzato, apro il pacchetto e...non posso esclamare che: "CHE SPETTACOLO!"
    Finito di leggere e la domanda che mi sono posto é stata: " perchè ho aspettato così tanto?"
    Buone letture,
    BUONAVITA!

    Is this helpful?

    Paroledarancio said on Jul 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    di piacevole lettura, esalta questi uomini di statura tale da non poter essere soggiogati a regole scritte da altri. un saggio sulla politica e sulla relazione. da leggere.

    Is this helpful?

    intero said on Jun 4, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    ottimo libro, ma non all'altezza del grande film di coppola...

    ...il romanzo racconta l'epopea criminale di don vito corleone e dei suoi figli. coppola diede al romanzo di puzo un tono da tragedia greca e shakespeariana, del tutto assente nel libro del romanziere italo americano. la differenza è evidente nella s ...(continue)

    ...il romanzo racconta l'epopea criminale di don vito corleone e dei suoi figli. coppola diede al romanzo di puzo un tono da tragedia greca e shakespeariana, del tutto assente nel libro del romanziere italo americano. la differenza è evidente nella scena nella quale micheal corleone (al pacino nel film) annuncia di essere pronto ad uccidere il corrotto mccluscky e il "turco" sollozzo. in puzo la scena, pur essendo un punto di svolta cruciale per la vicenda, non riesce ad essere particolare. nel film man mano che micheal spiega la sua determinazione omicida, la camera si avvicina a pacino, inquadrandolo con una lenta carrellata, da un campo lungo, ad un primissimo piano. in questo modo coppola ci dice che da quel momento micheal è un altra persona e che il dramma al centro del film, sarà soprattutto il suo dramma. la differenza non sta solo nel mezzo usato, ma è drammaturgica e di potenza espressiva. del tutto assente in puzo il gran montaggio che nel finale del film alterna le scene dei delitti, a micheal che innanzi al fonte battesimale rinuncia più volte a satana.
    ad ogni modo il libro di puzo svela particolari sconosciuti a chi ha visto solo il film che non sono solo gustosi, ma anche rivelatori. molti personaggi ed episodi trascurati nel film qui vengono narrati con largo respiro. è difficile stabilire dove finisce il fascino del libro e cominci quello del film, certo è che puzo raccontò una storia immortale.

    Is this helpful?

    gianni solazzo said on May 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per un amante della trilogia dei film come me, il libro non poteva che essere bellissimo. Sicuramente ben scritto, con personaggi molto profondi ed arricchiti da aneddoti non presenti nel film, il libro si rivela veramente scorrevole. Voto 8\10

    Is this helpful?

    Pierojump Bonanno said on Jan 8, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book