Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Great Gatsby

By F. Scott Fitzgerald

(639)

| Paperback | 9780140620184

Like The Great Gatsby ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Jay Gatsby is the man who has everything. But one thing will always be out of his reach...Everybody who is anybody is seen at his glittering parties. Day and night his Long Island mansion buzzes with bright young things drinking, dancing and debating Continue

Jay Gatsby is the man who has everything. But one thing will always be out of his reach...Everybody who is anybody is seen at his glittering parties. Day and night his Long Island mansion buzzes with bright young things drinking, dancing and debating his mysterious character. For Gatsby - young, handsome, fabulously rich - always seems alone in the crowd, watching and waiting, though no one knows what for. Beneath the shimmering surface of his life he is hiding a secret: a silent longing that can never be fulfilled. And soon this destructive obsession will force his world to unravel.

1734 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    Nonostante lo stile sia troppo stringato ed ermetico per i miei gusti, ho apprezzato questo romanzo per la figura di Gatsby, da me ribattezzato "Il povero grande Gatsby", un personaggio che resta ingabbiato dal suo unico grande sogno che si rivela un ...(continue)

    Nonostante lo stile sia troppo stringato ed ermetico per i miei gusti, ho apprezzato questo romanzo per la figura di Gatsby, da me ribattezzato "Il povero grande Gatsby", un personaggio che resta ingabbiato dal suo unico grande sogno che si rivela una mera illusione: "Perfino in quel pomeriggio dovevano esserci stati momenti in cui Daisy non era riuscita a stare all'altezza del sogno, non per sua colpa, ma a causa della vitalità colossale dell'illusione di lui che andava al di là di Daisy, di qualunque cosa". E proprio per non ripetere l'errore di Gatsby dovremmo fare nostre queste parole: "Non si può ripetere il passato".

    Is this helpful?

    Il genio dei pensieri said on Sep 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il grande Gatsby è un libro che va riletto. Fitzgerald cela tantissimi dettagli che una prima lettura (magari superficiale) non riesce a svelare; non crediate che la luce verde o i nomi Daisy e Mirtle siano scelti a caso.

    Is this helpful?

    fra.naif said on Sep 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    STORIA DI UN UOMO SOLO.

    E’ indiscutibilmente vero il fatto che si possano conoscere molte persone ma, nonostante ciò, essere terribilmente soli!
    A mio avviso, questo è proprio il compendio de “Il grande Gatsby”; romanzo che ho trovato di pregevolissima fattura. Jay Gatsby, ...(continue)

    E’ indiscutibilmente vero il fatto che si possano conoscere molte persone ma, nonostante ciò, essere terribilmente soli!
    A mio avviso, questo è proprio il compendio de “Il grande Gatsby”; romanzo che ho trovato di pregevolissima fattura. Jay Gatsby, infatti, è un uomo di mondo, è un uomo che ha vissuto la prima guerra mondiale in prima linea, tra i soldati, al fronte, ed è un uomo che, come si suol dire “si è fatto da sé”, raggiungendo una certa solidità economica. E’, inoltre, un uomo a cui piace farsi circondare dalle persone ma, nonostante questo, la sua storia ci conduce a comprendere che, invece, è un uomo terribilmente solo. Le sue conoscenze non sono costruite sulla roccia ma sulla sabbia ed, infatti, quando arriverà il maremoto tali conoscenze crolleranno quasi tutte miseramente lasciando Gatsby in balia degli eventi.
    La cosa che ho trovato più triste e, per certi versi sconfortante, è che anche quella donna che ha teneramente amato per tutta la sua vita, lo lascerà, completamente solo, in balia del maremoto degli eventi.
    Bello!

    Is this helpful?

    Cyber Alexandros said on Sep 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Premesso che si legge con molta scioltezza, che Fitz scrive molto bene, dico che non ho capito dove voleva andare a parare. Nella vuotezza dei nostri giorni la vuotezza di allora sembra superata.

    Is this helpful?

    Sfrisolo said on Sep 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'ho letto e riletto, anche dopo aver apprezzato l'appassionata recensione contenuta in "leggere Lolita a Teheran", eppure a me questo libro ha detto poco e niente.

    Is this helpful?

    Roberta said on Sep 15, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book