Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Hidden Reality

Parallel Universes and the Deep Laws of the Cosmos

By

Publisher: Alfred A. Knopf

4.0
(45)

Language:English | Number of Pages: 384 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Spanish , Italian , German , French

Isbn-10: 0307265633 | Isbn-13: 9780307265630 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: eBook , Paperback

Category: Non-fiction , Science & Nature

Do you like The Hidden Reality ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
From the best-selling author of The Elegant Universe and The Fabric of the Cosmos: his most thrilling and accessible book to date—a state-of-the-art tour of the cutting-edge science that is changing the way we see our world.

In recent years, a growing body of work—based on the principles of quantum mechanics, cosmology, and string theory—has been steadily converging around a proposal that our universe is actually only one of many universes. In fact, research supports a number of different models of parallel universes in which our world appears: for instance, as one of many “bubbles” in a rapidly growing bath of universes, or as one of numerous cosmic slabs separated from one another through additional spatial dimensions.

Brian Greene, with his trademark impartiality, crystal-clear prose, and inspired use of analogy, opens up the strange worlds of the “multiverse,” taking us on a journey grounded firmly in science, and limited only by our ima ginations.
Sorting by
  • 3

    Ho letto "La realtà nascosta" un po' a pezzi. Si tratta di saggistica su fisica teorica e cosmologia. A tratti ostico (anche per me che comunque un po' di background ce l'ho). Ho letto solo gli argomenti che mi interessavano. Nel complesso è un libro interessante, ma anche un po' estremo come son ...continue

    Ho letto "La realtà nascosta" un po' a pezzi. Si tratta di saggistica su fisica teorica e cosmologia. A tratti ostico (anche per me che comunque un po' di background ce l'ho). Ho letto solo gli argomenti che mi interessavano. Nel complesso è un libro interessante, ma anche un po' estremo come sono i temi intorno a i quali ruota il libro. Di Greene consiglierò sempre "La trama del cosmo", vero e proprio capolavoro appassionante. Per "La realtà nascosta" ci vogliono motivazioni parecchio forti, insomma. E' solo per questo che il mio giudizio finale non supera le tre stelle (dunque più per gli argomenti che per il modo di trattarli da parte di Greene).

    said on 

  • 4

    8

    Un nuevo giro al mundo que conocemos, formas de ver el cosmos y sus oscuros secretos, teoria de supercuerdas y multiversos, como siempre brian greene, un gran cientifico y maestro que te hara pensar y pensar ademas de leer.

    said on 

  • 4

    Gli universi paralleli, che idea intrigante ed entusiasmante.....una me suora, una me madre, una me uomo, una me lesbica, una me single, una me pazza, una me santa, una me ......... innumerevoli ME diverse che fanno vite diverse e che forse è possibile che siano nello stesso momento nello stesso ...continue

    Gli universi paralleli, che idea intrigante ed entusiasmante.....una me suora, una me madre, una me uomo, una me lesbica, una me single, una me pazza, una me santa, una me ......... innumerevoli ME diverse che fanno vite diverse e che forse è possibile che siano nello stesso momento nello stesso posto. Incredibile e spiegato benissimo, questo libro apre la mente

    said on 

  • 5

    Interessante

    Il tema del libro, oltre l'esplorazione degli Universi possibili accanto al nostro, è la capacità della matematica e delle sue equazioni di dirci qualcosa di concreto sul mondo in cui abitiamo. La matematica è lo strumento che usano i fisici per indagare i "perché" e i "per come" del nostro Unive ...continue

    Il tema del libro, oltre l'esplorazione degli Universi possibili accanto al nostro, è la capacità della matematica e delle sue equazioni di dirci qualcosa di concreto sul mondo in cui abitiamo. La matematica è lo strumento che usano i fisici per indagare i "perché" e i "per come" del nostro Universo, ma fino a che punto può dirci qualcosa che abbia riscontro nella realtà e dove comincia la pura speculazione?

    said on 

  • 4

    I won't pretend to understand even 10% of the book, but I get the gist: we'd better have parallel universes (multiverse), or we'd be screwed!


    Seriously - what Brian Greene means is that all the mathematics point to the necessity of a multiverse, which is the only way to reconcile all the e ...continue

    I won't pretend to understand even 10% of the book, but I get the gist: we'd better have parallel universes (multiverse), or we'd be screwed!

    Seriously - what Brian Greene means is that all the mathematics point to the necessity of a multiverse, which is the only way to reconcile all the equations, observations, theories, etc. This book describes the various types of multiverse that are consistent with what we know so far, but as confirmation is still hopelessly beyond our capability, the true picture is still hidden to us - hence the book's title: The Hidden Reality.

    said on 

  • 4

    I molti Multiversi di Brian Greene

    Chi mi conosce, sa che non sono molto convinto dalle teorie dei "molti universi" che sono molto di moda nella Fisica attualmente, ma che non hanno nessun sostegno dalle osservazioni sperimentali.
    Questo bel libro di Brian Greene fa un ottimo lavoro nel cercare di presentare sotto un ombrell ...continue

    Chi mi conosce, sa che non sono molto convinto dalle teorie dei "molti universi" che sono molto di moda nella Fisica attualmente, ma che non hanno nessun sostegno dalle osservazioni sperimentali.
    Questo bel libro di Brian Greene fa un ottimo lavoro nel cercare di presentare sotto un ombrello unificante argomenti assolutamente diversi (si va dall'interpretazione dei "Molti mondi" della Meccanica Quantistica alla teoria del "Paesaggio cosmico" esposta da Leonard Susskind nel libro omonimo, fino alle elucubrazioni platoniche di Max Tegmark).
    L'operazione è certamente temeraria, visto che ciascuna di queste teorie si colloca in un territorio molto prossimo alla pseudoscienza, eppure Greene riesce con molta bravura e persuasività a restare entro i binari della coerenza, e a evidenziare gli elementi a sostegno di queste idee senza scivolare nell'enfatico fideismo del citato libro di Susskind.
    Libro molto adatto a uno scettico con una buona apertura mentale, e regalo devo dire azzeccato per me.

    said on 

  • 0

    I used to read the books of Stephen Hawking and Carl Sagan with great interest. But after reading 50+ pages this book still doesn't turn me on. I'd rather abandon it to save my time for other books!

    said on 

  • 4

    It is quite obvious that more and more physicist are converted and come out of the closet.... to support, proof and embrace the multiverse. It is no longer so weird ideas from Dr Frankenstein. It is highly possible alternative explanation of quantum theory.


    There are a lot of different pos ...continue

    It is quite obvious that more and more physicist are converted and come out of the closet.... to support, proof and embrace the multiverse. It is no longer so weird ideas from Dr Frankenstein. It is highly possible alternative explanation of quantum theory.

    There are a lot of different possible way to have multiverse, it get stranger and stranger when you proceed...

    And... it is highly possible that, after this wandering of this absurbly vastness and timelessly long period of time, we can get back to us. At least the mild Anthropic explanation is now more or less accepted. Maybe, it is true that inside us, you can find the whole universe, even multiverse. Since, we are all one.

    said on