The Hunger Games

Average vote of 14875
| 145 total contributions of which 134 reviews , 10 quotes , 0 images , 1 note , 0 video
Antonella Marsico
Ha scritto il 12/06/15
Assolutamente da leggere, questo e i due libri che seguono. Storia e personaggi ben costruiti, colpi di scena, stile semplice e coinvolgente, per nulla banale. Una trilogia che ha ampiamente superato le mie aspettative sotto tutti i punti di vista. ...Continua
Mh Ferlini
Ha scritto il 20/05/15
Martina Liolios✨
Ha scritto il 25/12/14

É l'inizio di una trilogia che mi appassiona molto, é ben fatto e ti da il senso di dover continuare a tutti i costi la trilogia.

Michele Mattarazzo
Ha scritto il 05/11/14
Amazing!

Amazing novel... is better than the film.

Iustinabradan
Ha scritto il 24/09/14
Mmmm.... very addicted. It doesn't surprise, actually, sometimes it's taken for grantes. Anyway it catches you and you can't just stop reading. You want to go on, see what happens, live this surreal life, even if it is not so unexpected. At first, it...Continua

zukky
Ha scritto il Apr 07, 2012, 22:37
Con la coda dell'occhio vedo Peeta allungare la mano. La guardo, incerta. "Ancora una volta? Per il pubblico?" dice. Non c'è rabbia nella sua voce. Solo vuoto, ed è peggio. Il ragazzo del pane sta già scivolando via da me. Gli prendo la mano stringe...Continua
zukky
Ha scritto il Apr 07, 2012, 22:32
E' solo... è solo che mi manca. E odio essere così sola. Lui sente la mia mancanza? Deve sentirla. Penso al numero undici che ieri sera è apparso sotto il mio nome. So esattamente cosa mi direbbe: "Be', si può ancora migliorare." E poi mi sorridereb...Continua
zukky
Ha scritto il Apr 07, 2012, 22:29
E' perché è buono. Proprio come è stato buono quando mi ha regalato il pane. L'idea mi fa fermare di botto. Un Peeta Mellark buono è molto più pericoloso di un Peeta Mellark crudele, per me. I buoni hanno un modo tutto loro di entrarmi nel cuore e me...Continua
zukky
Ha scritto il Apr 07, 2012, 22:26
Fino a oggi, non sono mai riuscita a dimenticare il collegamento tra questo ragazzo, Peeta Mellark, il pane che mi diede la speranza e il dente di leone che mi ricordò che non ero condannata.
zukky
Ha scritto il Apr 07, 2012, 22:24
Prima uno, poi un altro, poi quasi tutti i componenti del pubblico portano le tre dita di mezzo della mano sinistra alle labbra e le tendono verso di me. È un antico gesto del nostro distretto, un gesto che si usa di rado e si vede qualche volta ai f...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

simon1440
Ha scritto il Sep 01, 2017, 05:41

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi