Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Invisibles, Vol. 7

The Invisible Kingdom

By

Publisher: DC Comics

4.5
(17)

Language:English | Number of Pages: 285 | Format: Paperback

Isbn-10: 1401200192 | Isbn-13: 9781401200190 | Publish date: 

Illustrator or Penciler: Sean Phillips ; Artist or Inker: Philip Bond ; Colorist: Daniel Vozzo

Category: Comics & Graphic Novels , Humor , Science Fiction & Fantasy

Do you like The Invisibles, Vol. 7 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
The final volume of the story arc about The Invisible College, a group of people who exist beneath the surface of society that uses time travel, magic, meditation, and physical violence to fight against physical and psychic oppression. Interdimensional aliens, known as the Archons of Outer Church, have already enslaved most of the human race without its knowledge.
Sorting by
  • 5

    The Invisibles parla di cospirazioni cosmiche, iniziazioni, alieni, creature lovecraftiane, psichedelia, spiritualità, terrorismo, conformismo, massoneria, viaggi spazio temporali, azione, quinta ...continue

    The Invisibles parla di cospirazioni cosmiche, iniziazioni, alieni, creature lovecraftiane, psichedelia, spiritualità, terrorismo, conformismo, massoneria, viaggi spazio temporali, azione, quinta dimensione, transgender, simbolismi, capacità della mente, illusioni, eroi, armi terrificanti, fisica quantistica, avventura, telepatia e un altro milione di argomenti che al momento mi sfuggono. Contiene riferimenti più o meno espliciti a opere, artisti e autori che potrebbero riempire un'enciclopedia. Il problema è che si tratta di una di quelle opere di cui è impossibile parlare, perché sottolineando un filo narrativo si rischierebbe di svalutare gli altri, concentrandosi su una caratteristica si finirebbe per sminuire il valore di molte altre. E' un'opera da godere e ammirare, di quelle che ti forniscono una quantità di spunti e riflessioni continui e sempre nuovi, che si prestano a interpretazioni varie e contrastanti, ma non per questo sbagliate. Uno di quei lavori che sembra essere concepito per essere un grimaldello da utilizzare per aprire a forza anche le menti più serrate. La storia del fumetto passa sicuramente anche da qui.

    said on