Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Leftovers

By Tom Perrotta

(4)

| Softcover | 9780007453092

Like The Leftovers ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

With heart, intelligence and a rare ability to illuminate the struggles inherent in ordinary lives, Tom Perrotta has written a startling, thought-provoking novel about love, connection and loss.

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Diversamente bello dalla serie tv.

    Ho visto il telefilm della HBO e me ne sono innamorata, ma devo dire che il romanzo - anche se diverso sotto certi aspetti - mi è davvero piaciuto molto.

    Partendo da un evento incredibile quale può essere l'improvvisa sparizione del 2% della popolaz ...(continue)

    Ho visto il telefilm della HBO e me ne sono innamorata, ma devo dire che il romanzo - anche se diverso sotto certi aspetti - mi è davvero piaciuto molto.

    Partendo da un evento incredibile quale può essere l'improvvisa sparizione del 2% della popolazione mondiale, Perrotta fa un'interessantissima
    riflessione sulla natura del genere umano e sulle relazioni interpersonali.

    Attraverso diversi punti di vista - quello di Nora, spezzata dalla scomparsa della sua intera famiglia; di Laurie, che invece abbandona la sua perchè crede che dopo la Dipartita nulla abbia più senso; Jill, adolescente abbandonata a se stessa; Kevin, un uomo che ha perso la bussola e si lascia trascinare dagli eventi; Tom, ragazzo sperduto che si aggrappa ad un amore illusorio - sembra di capire la tragedia intrinseca dell'essere umano, che pare essere condannato all'infelicità: nonostante gli sforzi, è impossibile per due persone arrivare a comprendersi pienamente, e le incomprensioni generano rabbia, frustrazione e tristezza.

    Ma nonostante tutte le relazioni siano destinate a fallire, l'uomo non può rinunciarvi, perchè rinunciarvi (come fanno i Colpevoli Sopravvissuti) equivale a rinunciare a vivere.

    Questo significa che l'uomo è condannato ad inseguire qualcosa che non potrà mai pienamente raggiungere, ma d'altra parte c'è qualcosa che lo sostiene e lo spinge a crederci nonostante tutto: la speranza.

    La ricerca di amore e comprensione dura tutta la vita, per questo, nonostante le ferite, si ricade immancabilmente negli stessi schemi. Fa parte della natura umana. Che poi questo sia simbolo di forza o debolezza...giudicarlo sta ad ognuno di noi.

    Ma almeno Perrotta - con l'immagine finale di una Nora nuova, non più spezzata ma luminosa di felicità e speranza grazie alla bambina "piovuta dal cielo" - sembra proprio guardare positivamente alla caparbietà dell'essere umano.

    Is this helpful?

    Elayne said on Oct 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Se avete visto la serie tv (The Leftovers), leggetelo. Completerà alcuni buchi.

    Is this helpful?

    Bunky said on Oct 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    The Leftovers = Gli avanzi

    La traduzione italiana del titolo originale non rende l'idea del tema portante di questo libro che non è incentrato sul mistero della sparizione del 2% della popolazione mondiale ma sul dramma delle persone lasciate indietro, gli avanzi per l'appunto ...(continue)

    La traduzione italiana del titolo originale non rende l'idea del tema portante di questo libro che non è incentrato sul mistero della sparizione del 2% della popolazione mondiale ma sul dramma delle persone lasciate indietro, gli avanzi per l'appunto.
    Ho scoperto questo libro dopo aver visto la serie tv omonima e devo dire che mi sono trovato davanti ad uno di quei rari casi in cui prodotto cinematografico/televisivo è superiore al libro da cui è tratto. Il libro manca di tutta quella potenza espressiva e drammatica che la serie televisiva trasmette in maniera molto più efficace ed intrigante. Nonostante questa piccola delusione iniziale, il libro comunque analizza in maniera efficace i sentimenti di un simil post-11-settembre di proporzioni bibliche, non razionalmente spiegabile, inafferrabile e indimenticabile. Le persone si illudono di poter andar avanti, di dimenticare e guarire da questa ferita psicologica ma questo non è possibile, è un'illusione, uno spreco di energie e una falsa speranza contro la quale i Colpevoli Sopravvissuti si battano con il loro voto di silenzio e dedizione alla causa.
    Una tematica concreta analizzata da un punto di vista originale. Consigliato a chi è piaciuta la serie televisiva, per approfondire certi aspetti profondi dei personaggi protagonisti (tenendo presente tutte le differenze libro-serie) e agli amanti dell'introspezione.
    Sconsigliato a chi cerca solamente una spiegazione del mistero che funge da premessa alle vicende; non verreste accontentati e questo libro non fa per voi.

    Is this helpful?

    Caesar VII said on Sep 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro davvero bello ma...

    Come da titolo il libro mi è piaciuto molto, ma non ho apprezzato pienamente il finale perché l'ho trovato troppo affrettato...inoltre non amo i finali aperti, ma questo è un problema personale! Complessivamente scorre molto bene, non è eccessivament ...(continue)

    Come da titolo il libro mi è piaciuto molto, ma non ho apprezzato pienamente il finale perché l'ho trovato troppo affrettato...inoltre non amo i finali aperti, ma questo è un problema personale! Complessivamente scorre molto bene, non è eccessivamente descrittivo o lento ed è scritto (e tradotto) molto bene. Quattro stelle solo per il fatto del finale!

    Is this helpful?

    Martina Coco Chanel said on Aug 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ben architettato. una analisi sociologica spietata della civiltà americana. veramente fuorviante la fascetta con riferimenti a stephen king e a 'twilight zone' ... ecco, non centra nulla ...
    Si consiglia di non leggere in contemporanea alla serie tv ...(continue)

    ben architettato. una analisi sociologica spietata della civiltà americana. veramente fuorviante la fascetta con riferimenti a stephen king e a 'twilight zone' ... ecco, non centra nulla ...
    Si consiglia di non leggere in contemporanea alla serie tv su sky atlantic... le differenze sono troppe con il rischio di confondere i due. nella serie tv non trovo poi la minima traccia di ironia che serpeggia latente nel libro.

    Is this helpful?

    Inox said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il sogno americano si è esaurito, rimbocchiamoci le maniche e iniziamo a sopravvivere. Ah, lo strillo di Stephen King è assolutamente fuorviante.

    Is this helpful?

    missf. said on Aug 8, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book