The Leopard

By

Publisher: Vintage

3.9
(1830)

Language: English | Number of Pages: 752 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Catalan , Finnish , Norwegian , French , German , Swedish , Italian , Dutch , Polish , Chi traditional , Russian , Hungarian , Danish , Spanish , Greek

Isbn-10: 0099563649 | Isbn-13: 9780099563648 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , eBook , Others

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like The Leopard ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 4

    好久沒看小說了.

    離前四集已經有一兩年了, 對我來說算是獨一本新書而不是系列作品.

    情節轉折安排得很精緻, 劇情如洋蔥般, 一層包一層, 一圈套一圈, 剛開始展開有種日本"連環殺人案"的感覺, 不過隨著劇情展開, 鋪陳出更綿密緊湊的架構. 整個感覺還是很黑暗, 或許因為主角既聰明卻又一無所有, 一直念念不忘卻永遠無法再一起的前女友, 沒辦法接受新愛情而不會有開始的未來.

    一些小記讓自己知道看了甚 ...continue

    好久沒看小說了.

    離前四集已經有一兩年了, 對我來說算是獨一本新書而不是系列作品.

    情節轉折安排得很精緻, 劇情如洋蔥般, 一層包一層, 一圈套一圈, 剛開始展開有種日本"連環殺人案"的感覺, 不過隨著劇情展開, 鋪陳出更綿密緊湊的架構. 整個感覺還是很黑暗, 或許因為主角既聰明卻又一無所有, 一直念念不忘卻永遠無法再一起的前女友, 沒辦法接受新愛情而不會有開始的未來.

    一些小記讓自己知道看了甚麼..

    父親過世了, 一起奮戰的夥伴是內應, 而且還是多層次的內應. 警界有了敵對頭, 不過自己的老闆施展出強大的手腕, 可以跟這個對頭目前維持恐怖平衡.

    said on 

  • 2

    Peccato!

    Questo libro l'ho trovato nè carne nè pesce, difficile da digerire e a tratti splatter.
    è un romanzo che, a mio avviso, può urtare profondamente chi lo legge, può terrorizzare i "deboli di stomaco", m ...continue

    Questo libro l'ho trovato nè carne nè pesce, difficile da digerire e a tratti splatter.
    è un romanzo che, a mio avviso, può urtare profondamente chi lo legge, può terrorizzare i "deboli di stomaco", mi ha sinceramente impressionata... e in modo non del tutto positivo. Peccato!

    INDICAZIONI UTILI

    said on 

  • 3

    Questo episodio mi ha davvero colto impreparata, trama molto ricca, ben architettata, come al solito, fin nei più piccoli dettagli. Ottima anche la colonna sonora, si, perché Jo Nesbo mette sempre una ...continue

    Questo episodio mi ha davvero colto impreparata, trama molto ricca, ben architettata, come al solito, fin nei più piccoli dettagli. Ottima anche la colonna sonora, si, perché Jo Nesbo mette sempre una colonna sonora ai suoi personaggi, ascoltano musica, in stili tutti diversi a seconda dei personaggi. Forse la storia è un po' tirata per le lunghe, tante pagine per raccontare un piccolo episodio della vicenda. Ma ti tiene sulle spine fino all'ultimo e il finale è sempre una sorpresa.

    said on 

  • 4

    Riprendono le letture di genere e di serie e saghe. Per Jo Nesbø un altro ottimo romanzo con protagonista Harry Hole. Il poliziotto norvegese è sempre più giusto e al di là della legge insieme, forte ...continue

    Riprendono le letture di genere e di serie e saghe. Per Jo Nesbø un altro ottimo romanzo con protagonista Harry Hole. Il poliziotto norvegese è sempre più giusto e al di là della legge insieme, forte e vulnerabile, esposto e pronto a dar corpo e vita agli spettri che lo abitano, assillano, infestano e a una giustizia che è sempre e ancora tutta a venire: a lasciare che il proprio corpo porti i segni, le tracce, le ferite e le cicatrici del suo rispondere all'appello della giustizia, a lasciare che la propria vita venga messa a rischio dalla chance di veder venire la giustizia. La serie si avvia a conclusione in maniera spettacolare e perturbante, meravigliosa e incredibile.

    said on 

  • 4

    Come per L'ipotesi del male, si è ripetuta la stessa storia: dopo le prime pagine mi sono resa conto di aver saltato un libro ed essere approdata direttamente alla seconda vicenda in ordine cronologic ...continue

    Come per L'ipotesi del male, si è ripetuta la stessa storia: dopo le prime pagine mi sono resa conto di aver saltato un libro ed essere approdata direttamente alla seconda vicenda in ordine cronologico, che, seppur non strettamente legata alla prima, impedisce comunque di cogliere tutte le sfumature. Ma ormai ero immersa in quella storia e non potevo interrompermi.
    Non ho ancora inquadrato gli scrittori nordici, ho sempre avuto grandi aspettative e speranze raffreddate poi da trame e stili che non mi convince vano del tutto.
    Per questo Jo Nesbø è rimasto ad aspettarmi nello scaffale (virtuale), mostrando a lungo le copertine del Leopardo e dello Spettro, senza che io riuscissi a decidermi tra uno dei due.
    Quando l'ho fatto, ho trovato semplicemente una macchina perfetta. Ogni gesto, ogni vissuto, ogni dettaglio svelato sui personaggi e sulle loro azioni è andato pian piano a incastrarsi al momento giusto e nel posto giusto man mano che procedevo nella lettura. Sono rimasta sbalordito dalla capacità di rendere importanti anche dettagli che potevano passare in secondo piano e fungere da semplice sottofondo narrativo.
    Quindi tanto di cappello Nesbø, ho finalmente trovato quell'elemento in più che mi mancava in voi "nordici" (racchiusi tutto un po' brutalmente sotto un unico cappello, come si fa con le cose che non si conoscono ancora abbastanza da coglierne le differenze). Ora stai certo che non ti mollo più fino all'ultima riga... magari 'sta volta prestando un po' più di attenzione all'ordine di pubblicazione dei libri.

    said on 

  • 3

    Non brillante come al solito...

    Sono un grande appassionato di Nesbo, ma questa volta è stato meno convincente del solito. La trama è molto complicata, il livello di suspance è nettamente inferiore alle aspettative e il personaggio ...continue

    Sono un grande appassionato di Nesbo, ma questa volta è stato meno convincente del solito. La trama è molto complicata, il livello di suspance è nettamente inferiore alle aspettative e il personaggio di Harry Hole comincia a diventare talmente "eccessivo" da risultare poco credibile. Il libro si lascia leggere, ma di questo autore c'è di meglio.

    said on 

  • 4

    Non giudico un pesce dalla sua abilità nel giocare a golf

    Ho letto molti commenti negativi che accusano l'autore (o il genere) di essere noioso, scontato o addirittura eccessivo. Personalmente leggo per essere catapultata senza grazia in un altro luogo, un a ...continue

    Ho letto molti commenti negativi che accusano l'autore (o il genere) di essere noioso, scontato o addirittura eccessivo. Personalmente leggo per essere catapultata senza grazia in un altro luogo, un altro tempo, in altre scarpe. E questo libro lo ha fatto. E' trasparente, crudo, talmente tanto da sentire l'odore dei personaggi e soffrire quando soffrono, gioire quando gioiscono. Non senti un momento di incrinatura, solo fiati spezzati da eventi a catena. Lo consiglio.

    said on 

  • 3

    Leggermente appannato

    Come sempre Nesbo resta un grandissimo campione di Thriller, scorre da un colpevole all'altro, inganna, seduce, mostra e nasconde. Però qua va un po' troppo per le lunghe e perde smalto. Niente di gra ...continue

    Come sempre Nesbo resta un grandissimo campione di Thriller, scorre da un colpevole all'altro, inganna, seduce, mostra e nasconde. Però qua va un po' troppo per le lunghe e perde smalto. Niente di grave, si rifarà nel prossimo libro.

    said on 

Sorting by