Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Lies of Locke Lamora

By Scott Lynch

(64)

| Mass Market Paperback | 9780553588941

Like The Lies of Locke Lamora ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In this stunning debut, author Scott Lynch delivers the wonderfully thrilling tale of an audacious criminal and his band of confidence tricksters. Set in a fantastic city pulsing with the lives of decadent nobles and daring thieves, here is a story o Continue

In this stunning debut, author Scott Lynch delivers the wonderfully thrilling tale of an audacious criminal and his band of confidence tricksters. Set in a fantastic city pulsing with the lives of decadent nobles and daring thieves, here is a story of adventure, loyalty, and survival that is one part Robin Hood, one part Ocean’s Eleven, and entirely enthralling.…

An orphan’s life is harsh–and often short–in the island city of Camorr, built on the ruins of a mysterious alien race. But born with a quick wit and a gift for thieving, Locke Lamora has dodged both death and slavery, only to fall into the hands of an eyeless priest known as Chains–a man who is neither blind nor a priest. A con artist of extraordinary talent, Chains passes his skills on to his carefully selected “family” of orphans–a group known as the Gentlemen Bastards. Under his tutelage, Locke grows to lead the Bastards, delightedly pulling off one outrageous confidence game after another. Soon he is infamous as the Thorn of Camorr, and no wealthy noble is safe from his sting.

Passing themselves off as petty thieves, the brilliant Locke and his tightly knit band of light-fingered brothers have fooled even the criminal underworld’s most feared ruler, Capa Barsavi. But there is someone in the shadows more powerful–and more ambitious–than Locke has yet imagined.

Known as the Gray King, he is slowly killing Capa Barsavi’s most trusted men–and using Locke as a pawn in his plot to take control of Camorr’s underworld. With a bloody coup under way threatening to destroy everyone and everything that holds meaning in his mercenary life, Locke vows to beat the Gray King at his own brutal game–or die trying.…


From the Hardcover edition.

16 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    We few, we happy few

    Per me la lettura rappresenta un intimo sogno da fare ad occhi aperti, e come per molti l'intimo non si condivide volentieri. Per questo quando trovo una bella serie fantasy che conta un piccolo manipolo di lettori mi compiaccio il doppio e mi parton ...(continue)

    Per me la lettura rappresenta un intimo sogno da fare ad occhi aperti, e come per molti l'intimo non si condivide volentieri. Per questo quando trovo una bella serie fantasy che conta un piccolo manipolo di lettori mi compiaccio il doppio e mi partono stelline a raffica. Non che Lynch, con "The lies of Locke Lamora" non le valesse tutte: sono 5 tonde tonde per un romanzo fresco e divertente, entusiasmante e commovente. Ambientato in una specie di Venezia rinascimentale, con un tocco di alchimia e magia, "The lies of LL" racconta le gesta di un orfanello addestrato al furto, ma non con la rudezza delle bande che imperversano nella città, bensì con la destrezza e raffinatezza di un vero incantatore: una specie di Casanova dei ladri, la cui mania è districarsi da situazioni impossibili con performance da attore navigato.
    I personaggi sono divertenti e stravaganti, e la combriccola dei Bastardi Gentiluomini architetta uno dei più grandi furti mai immaginati a Camor, infrangendo uno dei sacri patti della città: un accordo segreto che impone ai ladri di rubare soltanto ai commercianti, e mai ai ricchi aristocratici della città. Per questo Locke Lamora e i suoi devono camuffarsi e ingannare, raggirare e poi scappare, per evitare sia la legge che i...fuori legge, che rispettano il patto segreto.
    Un libro intricato ma scritto con semplicità e linearità, che si districa splendidamente da un intreccio di vendette che culminano nel più classico dei bagni di sangue. Aaah! L'unica raccomandazione: siate consapevoli che non potrete fare a meno ci comprare i successivi.

    Is this helpful?

    Redbaron said on Oct 22, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    結構方面,文句修飾太過,加上跳躍式敘述,影響閱讀連貫性。情節方面,這類騙局小說,很容易變成作者自編自演,這本有點這種破綻,所有配角和反派都為主角服務,可信度降低不少。

    Is this helpful?

    David Chu said on May 25, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    I was willing to give this a five but it somehow fell short. Not too far short but there was a 'something' missing that was conspicuous by its, well, *laugh*, absence. I shall now peruse the reviews of others - I'm eager to find out what they think ...(continue)

    I was willing to give this a five but it somehow fell short. Not too far short but there was a 'something' missing that was conspicuous by its, well, *laugh*, absence. I shall now peruse the reviews of others - I'm eager to find out what they think
    2 likes

    Is this helpful?

    Bettie said on Apr 2, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Eccezionale!

    Grazie al successo di Dungeon&Dragons, la figura del Ladro è diventata sempre più importante nel genere fantasy.
    Generalmente si tratta di personaggi molto veloci sia di mani che di pensiero, anche se mancano di forza e capacità magiche.
    Sono tra i m ...(continue)

    Grazie al successo di Dungeon&Dragons, la figura del Ladro è diventata sempre più importante nel genere fantasy.
    Generalmente si tratta di personaggi molto veloci sia di mani che di pensiero, anche se mancano di forza e capacità magiche.
    Sono tra i miei preferiti in assoluto, perchè divertenti e imprevedibili.

    "The Lies of Locke Lamora" (TLoLL) è il libro DEFINITIVO sui ladri e, sorprendentemente, Scott Lynch riesce a raggiungere i livelli qualitativi degli altri 3 autori più importanti della nuova generazione del fantasy: Brandon Sanderson, Patrick Rothfuss e Joe Abercrombie.

    TLoLL è un libro intelligente, in cui la forza bruta trova pochissimo spazio. Lo governano ingegno e intelletto, virtù che i "Gentlemen Bastard" hanno in abbondanza. Questo gruppo di ladri (5 persone) segue una strada diversa per fare soldi a palate: deruba i nobili con delle truffe. Avete presente il film "Ocean's Eleven"? TLoLL è la sua "trasposizione" su carta in un contesto fantasy. Se vi è piaciuto il film adorerete anche questo romanzo.
    C'è un unico problema per il nostro quintetto di eroi: secondo un accordo stipulato tra Ladri e Governo, i Nobili non possono essere derubati. Da qui si snocciola tutta la vicenda ed entra in gioco un nuovo, enigmatico e letale, personaggio: il Re Grigio (the Grey King). La trama si alterna tra presente e passato, in cui osserviamo all'opera i "Gentlemen Bastard". Alcuni l'hanno definita contorta, ma evidentemente non avevano mai letto nulla di veramente complesso, ad esempio la serie Malazan.

    I personaggi sono ben caratterizzati e divertenti, ma preparatevi a dei momenti tristi: questo, seppure all'inizio può sembrare tale, non è fantasy classico. Qui non ci sono gli eroi delle leggende.

    Il world building è fantastico. Prende chiaramente ispirazione dalla nostra Venezia di epoca medievale e la amplia grazie all'introduzione di un elemento... "fantasy". Descrizioni magnifiche e reale uso delle varie zone della città secondo le proprie caratteristiche. Camorr, questo il nome della città in cui è ambientato l'intero libro, è degna di essere considerata una delle migliori città mai create in questo genere, insieme a New Crobuzon e Minas Tirith, tanto per citarne due.

    TLoLL è un capolavoro fantasy, nè più nè meno. Intelligente, intrigante, ben scritto, world building che piacerà agli italiani e personaggi memorabili. L'unico problema riguarda la data di uscita dei sequel, a causa di problemi di salute dell'autore. Sono previsti 7 libri per questo ciclo e fino ad ora ne sono usciti 2 in sei anni. Forse il 2013 sarà l'anno buono per l'uscita di "Republic of Thieves"? Speriamo.

    Is this helpful?

    Unexist said on Feb 10, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Locke, the main character of this book, could have been more charismatic.

    Is this helpful?

    Gemini said on May 23, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    I soliti eleven...

    Un bel pastrocchio, non c'é che dire.
    Tra i soliti sospetti e Ocean's eleven per la prima parte si transforma in un film di Bruce Willis nella seconda con aggiunta di cattivone alla Batman... Il tutto in una ambientazione fantasy-rinascimentale in un ...(continue)

    Un bel pastrocchio, non c'é che dire.
    Tra i soliti sospetti e Ocean's eleven per la prima parte si transforma in un film di Bruce Willis nella seconda con aggiunta di cattivone alla Batman... Il tutto in una ambientazione fantasy-rinascimentale in una cittá che é spudoratamente Venezia con l'aggiunta (perché stiamo scrivendo fantasy no?) di grattacieli lasciati in ereditá da alieni o una civilizazione precedente. Scritto bene non c'é che dire ma i peronaggi e le situazioni sono da action-movie di seconda categoria.
    Fallimentare.

    Is this helpful?

    Akhenaton said on Nov 22, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (64)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • English Books
  • Mass Market Paperback 832 Pages
  • ISBN-10: 055358894X
  • ISBN-13: 9780553588941
  • Publisher: Spectra
  • Publish date: 2007-06-26
  • Dimensions: 200 mm x 690 mm x 1,128 mm
  • Also available as: Paperback , Hardcover , Audio CD , Others , eBook
Improve_data of this book