The Little Prince

By

Publisher: Harvest Books

4.4
(40733)

Language: English | Number of Pages: 96 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Japanese , French , Italian , Chi simplified , German , Chi traditional , Spanish , Portuguese , Turkish , Galego , Norwegian , Hungarian , Catalan , Korean , Dutch , Czech , Swedish , Russian , Danish , Finnish , Slovak , Welsh , Greek , Norwegian , Romanian , Ukrainian , Asturian , Kannada , Indian (Hindi) , Croatian , Polish , Basque , Thai , Maltese , Icelandic , Arabic , Esperanto , Georgian , Macedonian , Farsi , Malayalam , Latvian , Filipino , Hebrew , Indonesian , Estonian , Slovenian , Lithuanian , Unknown , Inuktitut , Bulgarian , Dhivehi

Isbn-10: 0156012197 | Isbn-13: 9780156012195 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Richard Howard

Also available as: Library Binding , Hardcover , Others , Audio Cassette , Audio CD , School & Library Binding , Boxset , Mass Market Paperback

Category: Children , Fiction & Literature , Philosophy

Do you like The Little Prince ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
You could be excused for thinking that this book is one containing a simple story for young children about a Little Prince. How wrong you would be! This is far from the truth: it is much more. It is a complex story containing lots of ambiguities about a child with golden hair. These are all eruditely discussed before the actual story begins, in a section entitled "How It All Began". "Is The Little Prince a story written for children or is it a meditation intended for adults?"

The Art of Living is discussed, along with a system of values, and the train of thought behind them is the unifying element. You are invited to "look at the book, and allow yourself to travel from one image to the next... " It was written and published more than 50 years ago in the USA, and the author was a Frenchman who illustrated the book himself; it was later translated by Kathryn Woods. The Little Prince is still very popular and has now been translated into many languages. Shortly after it was first written, the author died--disappearing together with his plane somewhere over the Mediterranean. This Gift edition contains all the original illustrations, plus some more original drawings that came to light later and have been published here for the first time.--Susan Naylor

Sorting by
  • 5

    ...non si vede bene che col cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi...
    Una favola che si deve per forza leggere da adulti per ritrovare un po' del bambino che siamo stati e ammettere che i grandi ...continue

    ...non si vede bene che col cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi...
    Una favola che si deve per forza leggere da adulti per ritrovare un po' del bambino che siamo stati e ammettere che i grandi sono ben strani, bizzarri, seri e si divertono un gran poco.

    said on 

  • 5

    È buffo.. Ho letto 2 volte questo libro, una subito dopo aver finito il liceo e lo trovai PESSIMO! Terribile, stupido e noioso.
    Ritiro tutte le cose cattive che ho detto in questi anni su questa poesi ...continue

    È buffo.. Ho letto 2 volte questo libro, una subito dopo aver finito il liceo e lo trovai PESSIMO! Terribile, stupido e noioso.
    Ritiro tutte le cose cattive che ho detto in questi anni su questa poesia/favola/storia/riflessione.
    L'ho riletto oggi, più di dieci anni dopo e l'ho trovato fantastico.
    "I grandi non capiscono.." Quanto è vero!
    Si potrebbero spendere milioni di parole per commentarlo superando il numero di pagine del libro stesso..
    Ma non ha senso.

    said on 

  • 1

    Bambino psicotico soggetto ad allucinazioni.

    "La storia di un bambino
    psicotico soggetto ad allucinazioni, che crede di
    viaggiare attraverso lo spazio, esplorando pianeti e
    meteoriti, parla con le piante, le quali - secondo lui -
    gli rispondono, ...continue

    "La storia di un bambino
    psicotico soggetto ad allucinazioni, che crede di
    viaggiare attraverso lo spazio, esplorando pianeti e
    meteoriti, parla con le piante, le quali - secondo lui -
    gli rispondono, finge una saggezza ingenua ed
    inconsapevole incontrando vari tizi, in realtà
    giudicandoli spocchiosamente come una vecchia
    bigotta moralista, infine viene giustamente ucciso, in
    quanto troppo buono e carino per essere
    sopportabile. C'è anche da dire che quello non è né
    un cappello né un rettile in fase di digestione, ma
    semplicemente una torta di cioccolato volante, con
    vari posti a sedere all'interno, e la sala comandi.
    Mezzo particolarmente buono, se si parte da casa
    dimenticando di portare qualche provvista. Va ad
    aranciata."

    da "Alcune note su una non entità" di Umberto Bieco

    said on 

  • 3

    Alberto: il libro è molto bello, la trama è interessante e ricca di sorprese. Ho fatto fatica però a capire alcuni passaggi e in questi casi la lettura è stata più difficoltosa. Consiglerei comunque d ...continue

    Alberto: il libro è molto bello, la trama è interessante e ricca di sorprese. Ho fatto fatica però a capire alcuni passaggi e in questi casi la lettura è stata più difficoltosa. Consiglerei comunque di leggere il libro: ne vale la pena!

    said on 

  • 5

    Elisa P:
    Questo libro mi è piaciuto perché:
    1. È scritto in modo semplice
    2. Ed è un libro molto bello
    Non lo consiglio perché:
    1. È un po' da bambini
    Questo libro parla di questo pilota che deve atte ...continue

    Elisa P:
    Questo libro mi è piaciuto perché:
    1. È scritto in modo semplice
    2. Ed è un libro molto bello
    Non lo consiglio perché:
    1. È un po' da bambini
    Questo libro parla di questo pilota che deve atterrare nel deserto e incontra un ragazzo...e dopo nel libro vengono raccontate tutte le vicende

    said on 

  • 5

    Riccardo C.
    La storia mi è piaciuta perché è un racconto semplice e coinvolgente. Mi ha colpito la parte del racconto che inizia quando il pilota deve atterrare nel deserto; incontra un ragazzo che vu ...continue

    Riccardo C.
    La storia mi è piaciuta perché è un racconto semplice e coinvolgente. Mi ha colpito la parte del racconto che inizia quando il pilota deve atterrare nel deserto; incontra un ragazzo che vuole un disegno di una pecora,dopo diversi tentativi è riuscito ha soddisfarlo.
    Ritengo che la parte meno interessante e quando il piccolo principe visita i vari pianeti dove incontra molte persone particolari.
    Per me il racconto va bene così tranne quella parte che mi ha stancato di più a leggere perché è un po' ripetitiva.
    i personaggi che mi sono piaciuti di più sono il piccolo principe e il re solitario perché sono personaggi divertenti, un po' strani e buffi.
    Consiglierei questo libro a lettori "Inesperti" perché è un racconto semplice, di fantasia con capitoli molto brevi. l'autore non ha utilizzato vocaboli difficili.

    said on 

  • 5

    Federica F.
    Questo libro mi è piaciuto perchè:
    -ha una lettura semplice da capire
    -è ricco di dettagli
    -è stravagante e non è come altri libri di fantasia
    non mi è piaciuto perchè:
    -è un libro molto s ...continue

    Federica F.
    Questo libro mi è piaciuto perchè:
    -ha una lettura semplice da capire
    -è ricco di dettagli
    -è stravagante e non è come altri libri di fantasia
    non mi è piaciuto perchè:
    -è un libro molto semplice ed è da bambini, non da ragazzi anche se la morale è profonda
    In questo libro non cambierei nulla, penso, è scritto molto bene ed è chiaro da leggere, lo consiglierei a chi non vuole una lettura impegnativa.

    Il mio personaggio preferito è il pilota dell'aereo.

    said on 

  • 3

    Beatrice...
    Il piccolo principe è un libro bellissimo. Mi è piaciuto soprattutto perchè il bambino è poco più grande dei pianeti e si fa molti amici
    ci sono frasi molto commuoventi come: "Tutti i gra ...continue

    Beatrice...
    Il piccolo principe è un libro bellissimo. Mi è piaciuto soprattutto perchè il bambino è poco più grande dei pianeti e si fa molti amici
    ci sono frasi molto commuoventi come: "Tutti i grandi sono stati bambini una volta, ma pochi di essi se ne ricordano" o "L'essenziale è invisibile agli occhi".
    Consiglio questo libro per due motivi
    1) il linguaggio e facile e scorrevole
    2) lo consigliuo a chi è appassionato alla fantasia
    sconsiglio questo libro a chi non è abbituato a leggere questo genere di libro

    said on 

  • 3

    Camilla: questo libro mi è piaciuto molto perché è molto commuovente ma anche molto simpatico. La parte che mi ha coinvolto di più è la scena finale quando il piccolo principe deve tornare a casa. Il ...continue

    Camilla: questo libro mi è piaciuto molto perché è molto commuovente ma anche molto simpatico. La parte che mi ha coinvolto di più è la scena finale quando il piccolo principe deve tornare a casa. Il mio personaggio preferito è la volpe con cui il piccolo principe a fatto amici. Questo libro lo consiglierei alle persone a cui piacciono i libri di fantasia.

    said on 

  • 5

    malinconia (rilettura)

    Il piccolo principe arrossisce quando non vuole rispondere e non dimentica mai una domanda che ha fatto.
    È risoluto e coraggioso, ma anche molto triste, perché ama i tramonti.
    È ordinato e abitudinari ...continue

    Il piccolo principe arrossisce quando non vuole rispondere e non dimentica mai una domanda che ha fatto.
    È risoluto e coraggioso, ma anche molto triste, perché ama i tramonti.
    È ordinato e abitudinario, perché tiene il suo pianeta pulito dalla polvere dei due vulcani attivi e tira via l'erba cattiva.
    Vuole bene alla sua rosa, anche se non sa il perché.
    Attira l'amicizia di una volpe saggia e si addomesticano a vicenda.
    Si comporta bene sui pianeti che visita e sa fare domande scomode.
    Il piccolo principe crede che gli adulti siano strani e ha ragione.

    La cosa che tutti devono ricordare è che è un bambino che ha una rosa e una pecora e che difenderà sempre l'una dall'altra.

    said on 

Sorting by
Sorting by
Sorting by