The Long Dark Tea-Time of the Soul

By

Publisher: Pocket

3.7
(748)

Language: English | Number of Pages: 320 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) German , Dutch , Czech , Italian

Isbn-10: 0671742515 | Isbn-13: 9780671742515 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Hardcover , Audio Cassette , Audio CD , Others , Library Binding , eBook

Category: Fiction & Literature , Humor , Science Fiction & Fantasy

Do you like The Long Dark Tea-Time of the Soul ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
When a passenger check-in desk at London's Heathrow Airport disappears in a ball of orange flame, the explosion is deemed an act of God. But which god, wonders holistic detective Dirk Gently? What god would be hanging around Heathrow trying to catch the 3:37 to Oslo? And what has this to do with Dirk's latest--and late-- client, found only this morning with his head revolving atop the hit record "Hot Potato"? Amid the hostile attentions of a stray eagle and the trauma of a very dirty refrigerator, super-sleuth Dirk Gently will once again solve the mysteries of the universe...
Sorting by
  • 1

    Lo ammetto, questo romanzo non mi è proprio piaciuto. L'ho trovato lento e noioso, un guazzabuglio di episodi e vicende legati fra loro da una trama molto sottile. Certo l'inizio incuriosisce, ma ...continue

    Lo ammetto, questo romanzo non mi è proprio piaciuto. L'ho trovato lento e noioso, un guazzabuglio di episodi e vicende legati fra loro da una trama molto sottile. Certo l'inizio incuriosisce, ma il susseguirsi degli eventi è surreale (certo un obiettivo raggiunto da parte dell'autore) e poco avvincente. Per quanto mi riguarda, è un'occasione perduta.

    said on 

  • 3

    Dopo gli alieni della prima avvenura, in questa seconda Dirk Gently si trova a confrontarsi addirittura con gli dei di Asgard, Odino e Thor.
    Gli eventi sono sempre al di là del possibile e dell'immagi ...continue

    Dopo gli alieni della prima avvenura, in questa seconda Dirk Gently si trova a confrontarsi addirittura con gli dei di Asgard, Odino e Thor.
    Gli eventi sono sempre al di là del possibile e dell'immaginabile, e il personaggio di Gently è, secondo me, comunque odioso. Ma la qualità del racconto è in ogni caso buona. Non al livello della Guida Galattica, ma Adams si dimostra sempre un buon narratore paradossale e allucinatorio.

    said on 

  • 4

    Fantascienza anarco-demenziale : disordine allo stato puro, lungo una trama folle. Ma dall'autore della Guida galattica... non ci si può aspettare di meno. I Monty Python in forma narrativa, lo spirit ...continue

    Fantascienza anarco-demenziale : disordine allo stato puro, lungo una trama folle. Ma dall'autore della Guida galattica... non ci si può aspettare di meno. I Monty Python in forma narrativa, lo spirito ludico, anarchico e ribelle che sembra tipico dell'anima inglese quando perde la compassatezza di prammatica.

    said on 

  • 5

    Forse il finale...

    è un po' sbrigativo e poco chiaro, ma per il resto è un libro degno di Douglas. Favoloso Dirk Gently, ma ancora di più Thor. Da leggere!

    said on 

  • 4

    Non so se si merita davvero 4 stelline ma sicuramente Douglas Adams è una spanna sopra tanti altri che scrivono (o cercano di scrivere) questo genere di libri.

    said on 

Sorting by