The Lost World

Being an Account of the Recent Amazing Adventures of Professor E. Challenge

By ,

Publisher: Penguin Books Ltd

3.8
(1052)

Language: English | Number of Pages: 288 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Spanish , Catalan , Italian , French

Isbn-10: 0140367489 | Isbn-13: 9780140367485 | Publish date:  | Edition Reissue

Illustrator or Penciler: Ian Newsham

Also available as: Mass Market Paperback , Library Binding , Audio Cassette , Hardcover , School & Library Binding , Others , eBook , Audio CD

Category: Fiction & Literature , Science & Nature , Science Fiction & Fantasy

Do you like The Lost World ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Tor Classics are affordably-priced editions designed to attract the young reader. Original dynamic cover art enthusiastically represents the excitement of each story. Appropriate "reader friendly" type sizes have been chosen for each title—offering clear, accurate, and readable text. All editions are complete and unabridged, and feature Introductions and Afterwords.

Nests of pterodactyls, hordes of iguanadons, swarms of plesiosaurs still roaming the earth in the twentieth century? Professor Challenger says yes and to prove it he leads an expedition into the deepest jungles of South America. Together, the men--a young journalist, an adventurer, and an aristocrat--along with their bearers and guides, search for the rumored country and encounter savagery, hardship, and betrayal on the way. But things only get worse as they get closer to the hidden world they seek. Trapped on an isolated plateau, menaced by hungry carnosaurs, it begins to look as though the expedition will never return from ...The Lost World.
Sorting by
  • 4

    Avventura Emozionante

    Una bella avventura che ti tiene incollato per gran parte del libro... non me lo saprei aspettato dal maestro del giallo. L'epilogo amoroso è anche fuori dagli standard.

    said on 

  • 3

    Arthur Conan Doyle, oltre alla sua famosa produzione giallistica di Sherlock Holmes, ha prodotto anche una serie di interessantissimi romanzi e racconti di genere fantastico che hanno per primi esplor ...continue

    Arthur Conan Doyle, oltre alla sua famosa produzione giallistica di Sherlock Holmes, ha prodotto anche una serie di interessantissimi romanzi e racconti di genere fantastico che hanno per primi esplorato alcuni campi della fantascienza che, con gli anni, sarebbero diventati autentici cliché, ripresi innumerevoli volte e declinati in mille modi dai più diversi autori (un pò quello che è successo con i romanzi di Wells). Questo romanzo è un esempio del grande contributo di Doyle alla fantascienza, introducendo per primo il concetto di terra perduta dove il tempo si è fermato e dove i dinosauri regnano ancora sovrani. Una spedizione composta da quattro eroici personaggi (i professori Challenger e Summerlee, il giornalista Edward Malone, che narra in prima persona la vicenda, e il nobile avventuriero Roxton) si reca in Amazzonia alla ricerca di un fantomatico altipiano dove il tempo si è fermato al Giurassico. Non aggiungerò altro per non spoilerare troppo una trama che già (essendo in seguito stata copiata milioni di volte!) di sorprendente ha poco. Noto solo lo stile di scrittura, davvero (purtroppo) troppo "antico" rispetto al modo di scrivere odierno e la mentalità fortemente colonialista (e anche un pò razzista) che è però figlia dei tempi in cui fu scritto il racconto. In generale una lettura un pò demodè (da cui le tre stelle) ma fondamentale per chi ama la fantascienza e il fantastico in generale e vuole conoscerne le radici.

    said on 

  • 5

    Ottimo libro fantascientifico

    Il mondo perduto è un libro che non può mancare nelle proprie case, perchè:
    - Merita di essere letto almeno una volta!
    - I personaggi sono tutti fantastici
    - Mi ha colpito il coraggio di Edward Malone ...continue

    Il mondo perduto è un libro che non può mancare nelle proprie case, perchè:
    - Merita di essere letto almeno una volta!
    - I personaggi sono tutti fantastici
    - Mi ha colpito il coraggio di Edward Malone che per amore della sua Gladys ha rischiato la vita affrontando un viaggio pericoloso per poi beccarsi un due di picche dalla ragazza.
    Il romanzo è uscito per la prima volta nel 1912 dallo stesso autore che creò il famosissimo "Sherlock Holmes".
    All'epoca il libro fu molto popolare sopratutto per il tema centrale -Mai utilizzato- da nessun altro scrittore , infatti pensandoci, chi mai ha parlato di Dinosauri nel secolo scorso? Solo Conan Doyle, che ispirandosi ad una scoperta veramente accaduta in quel periodo, decise di creare su carta questo mondo perduto che era ancora dominato da animali preistorici.
    La storia del libro , ci viene raccontata dal giornalista inglese Edward Malone che racconterà nel suo diario tutte le avventure che lui, assieme al professor Challenger, il professor Summerlee e il cacciatore John Roxton vivranno nel mondo dimenticato.
    Il professor Challenger inizialmente sarà restio a portarsi dietro nella sua grande spedizione un giornalista, anche perchè per chi non lo sapesse, il professore ha una nota fama di picchiare tutti i giornalisti che gli capitano a tiro.
    Dopo che i nostri eroi raggiungeranno l'altopiano, accadranno degli imprevisti che gli impediranno di ritornare a Londra . Esatto, avete capito bene, il team diretto al mondo perduto rimarrà bloccato sull'altura e non ci sarà nessuna via di ritorno a casa. La cosa positiva è che George Challenger dimostrerà l'esistenza dei dinosauri e forme evolute di uomini scimmia, al suo rivale che l'aveva screditato davanti a tutta la comunità scientifica, il professor Summerlee.
    Nel tentativo di sopravvivere in questo mondo dimenticato dall'uomo, i nostri eroi faranno alleanza con piccoli e docili animali non del tutto intelligenti , che, gli aiuteranno ad abbandonare quella terra preistorica per far ritorno con le prove del loro lungo viaggio a Londra.

    said on 

  • 2

    Lo avevo decisamente sopravvalutato

    Questo libro mi ha ricordato molto un altro classico, Robinson Crusoe, anche se la storia del naufgrago è stata molto più avvincente. Il mondo perduto invece l'ho ritenuto molto moscio nel raccontare ...continue

    Questo libro mi ha ricordato molto un altro classico, Robinson Crusoe, anche se la storia del naufgrago è stata molto più avvincente. Il mondo perduto invece l'ho ritenuto molto moscio nel raccontare gli eventi, non intrattiene il lettore come dovrebbe, o per lo meno, per me è stato così.

    said on 

  • 3

    Oggi che la televisione e il cinema ci hanno mostrato il mondo dei dinosauri in tutte le salse, trovo difficile che questo libro possa appassionare un lettore moderno. Possiede comunque un suo valore ...continue

    Oggi che la televisione e il cinema ci hanno mostrato il mondo dei dinosauri in tutte le salse, trovo difficile che questo libro possa appassionare un lettore moderno. Possiede comunque un suo valore "storico". Insomma un classico d'avventura piacevole anche se un pò datato.

    said on 

  • 5

    Da piccolina l'avrò letto e riletto almeno 4/5 volte

    Ho un caro ricordo di questo libro, amavo il vecchio professore scorbutico e orso! Il massimo dei voti per un pieno di nostalgia!

    said on 

  • 3

    Mi ha ricordato molto Verne, ma Verne è meglio; quando c'è da spararne almeno il francese le sparava più grosse. Anche la gestione dei personaggi è un po' deficitaria e manca di brio e dinamicità. La ...continue

    Mi ha ricordato molto Verne, ma Verne è meglio; quando c'è da spararne almeno il francese le sparava più grosse. Anche la gestione dei personaggi è un po' deficitaria e manca di brio e dinamicità. La lettura comunque è scorrevolee piacevole.

    said on 

  • 4

    Non solo Holmes

    In questo libro Conan Doyle dimostra di essere un ottimo scrittore anche affrontando altri generi letterari. A metà strada tra l'avventura ed il fantastico, questo libro risulta gradevole ai lettori p ...continue

    In questo libro Conan Doyle dimostra di essere un ottimo scrittore anche affrontando altri generi letterari. A metà strada tra l'avventura ed il fantastico, questo libro risulta gradevole ai lettori più esperti ma anche interessante ed istruttivo per i più giovani.
    Conan Doyle ha anticipato Michael Crichton e il suo Jurassic Park di ben 80 anni! Consiglio di leggerlo? Elementare, Watson!

    said on 

Sorting by
Sorting by