Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Man in the Brown Suit

By

Publisher: HarperCollins Publishers

3.7
(680)

Language:English | Number of Pages: 384 | Format: eBook | In other languages: (other languages) Chi traditional , Chi simplified , Spanish , Italian , German , French , Dutch , Czech

Isbn-10: 000742244X | Isbn-13: 9780007422449 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Audio CD , Audio Cassette , Others , Hardcover , School & Library Binding , Library Binding , Mass Market Paperback

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like The Man in the Brown Suit ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description

A young woman investigates an accidental death at a London tube station, and finds herself of a ship bound for South Africa…

Pretty, young Anne came to London looking for adventure. In fact, adventure comes looking for her – and finds her immediately at Hyde Park Corner tube station. Anne is present on the platform when a thin man, reeking of mothballs, loses his balance and is electocuted on the rails.

The Scotland Yard verdict is accidental death. But Anne is not satisfied.

After all, who was the man in the brown suit who examined the body? And why did he race off, leaving a cryptic message behind: ‘17-122 Kilmorden Castle’?

Sorting by
  • 2

    Un po' deludente... Secondo di Agatha che leggo e questi libri non mi vanno giù, sentono molto il peso del tempo. In questo sembra che la protagonista sia pazza e parta in giro per il mondo senza ...continue

    Un po' deludente... Secondo di Agatha che leggo e questi libri non mi vanno giù, sentono molto il peso del tempo. In questo sembra che la protagonista sia pazza e parta in giro per il mondo senza soldi e senza motivo... Tutto per costruirci sopra la solita trama con 18000 personaggi.

    said on 

  • 4

    Una lettura piacevolissima, pur senza protagonisti "famosi"

    Questo è un romanzo in cui la Christie non ha inserito nessuno dei due personaggi che l'hanno resa famosa nel mondo (Hercule Poirot e Miss Marple) ma devo dire che il piacere della lettura è stato ...continue

    Questo è un romanzo in cui la Christie non ha inserito nessuno dei due personaggi che l'hanno resa famosa nel mondo (Hercule Poirot e Miss Marple) ma devo dire che il piacere della lettura è stato comunque grande.

    "L'uomo vestito di marrone" mi è piaciuto perché ho ritrovato in esso le doti di fine psicologa e di grande creatrice di trame ad incastro perfetto tipiche di questa scrittrice. Ma mi è piaciuto anche perché ho riscontrato un che di diverso dal solito, una nota di leggerezza in più, se così posso esprimermi, rispetto a quando sono in scena i su citati famosissimi personaggi.

    Ciò sarà forse dovuto alla protagonista del libro, Anne Beddingfield, che è una simpatica e intelligente ragazza, figlia di un antropologo. Dopo la morte del padre si trova, inizialmente suo malgrado e poi per scelta, coinvolta in un caso di omicidio che non sembra trovare soluzione. In lei si fa largo lo spirito d'avventura, la voglia di investigare e di provare nuove emozioni.

    Imbarcatasi su una nave diretta in Sud Africa, vivrà effettivamente un'avventura, tra pericoli e scoperte interessanti. E sarà lei stessa a narrarla in prima persona, cosa che rende molto coinvolgente e genuino il racconto.

    La Christie però mostra anche un altro punta di vista al lettore, inserendo qua e là degli stralci di un diario tenuto da un altro personaggio, il ricco Sir Eustace Pedler, membro del Parlamento inglese, che viaggia sulla stessa nave e che è coinvolto nelle indagini essendo il proprietario della villa in cui è avvenuto il delitto.

    Sullo sfondo di intrighi e misteri c'è anche lo spazio per i sentimenti, con un amore apparentemente impossibile date le circostanze in cui nasce e si sviluppa.

    E naturalmente il finale è di quelli che ti lascia stupito ma anche ammirato per la maestria dell'autrice, che sa creare il colpo di scena senza cadere nell' inverosimile.

    Insomma: una lettura davvero piacevole, anche per chi magari non predilige particolarmente il genere poliziesco perché, lo ripeto, questo romanzo è molto scorrevole e reca l'impronta della sua protagonista, giovane e intuitiva, con un pizzico di incoscienza e di romanticismo.

    said on 

  • 4

    Anne es una decidida joven que, cansada de su vida aburrida, viaja a Londres en busca de aventuras. Allí será testigo privilegiado de la muerte de un extraño sujeto. En la investigación de éste ...continue

    Anne es una decidida joven que, cansada de su vida aburrida, viaja a Londres en busca de aventuras. Allí será testigo privilegiado de la muerte de un extraño sujeto. En la investigación de éste y otros sucesos, terminará embarcando en dirección a África.

    Es uno de los que más me ha gustado de la autora, porque más allá del crimen y el misterio, es una novela de aventuras y romance. Quizás peca de exceso en algunas partes, pero no por ello es menos entretenido.

    said on 

  • 4

    Nel 1923 Agatha Christie e il marito fecero un lungo viaggio intorno al mondo a bordo del Kildonan Castle che nel giro di dieci mesi li condusse in Sudafrica, Australia, Nuova Zelanda e Canada. Un ...continue

    Nel 1923 Agatha Christie e il marito fecero un lungo viaggio intorno al mondo a bordo del Kildonan Castle che nel giro di dieci mesi li condusse in Sudafrica, Australia, Nuova Zelanda e Canada. Un anno dopo usciva L’uomo vestito di marrone, un giallo che forse alcuni non apprezzano, ma che io ho trovato frizzante, godibilissimo. L’intreccio e le situazioni sono ben costruite, danno sempre elementi che fanno pensare di aver capito tutto e che poi invece risultano fuorvianti, il personaggio di Ann è simpaticissimo, pensato a immagine e somiglianza di Agatha stessa, si caccia in guai più grossi di lei e se anche ne viene fuori con troppa facilità da certe situazioni, ciò non toglie il piacere della storia.

    said on 

  • 5

    在部落格寫過兩回做為老讀者對閱讀克莉絲蒂推理小說的喜愛和推崇。 當回顧以往到底第一本讀的是哪一集使我產生想再一窺究竟的心理時,浮在腦海中的書名是<褐衣男子>,還是另一本<煙囪的秘密>,<危機四伏>應該是前幾本不太可能是第一本。左推右想都無法肯定。 曾經也把這幾本的開頭讀個幾頁,好像就是最早接觸的那幾集,真的都不記得內容,但確實有讀過的印象。 這次去圖書館借書,穿梭在書架間,當沒什麼目標,會尋找那一眼就想看的書。經過放置克莉絲蒂的書架,停留一會,此間圖書館並沒有收藏所有著作,零散收納於各層架上。突起的興致眼睛掃視看到<褐衣男子>,拿下來就翻起第一頁看,這到底是不是第一本讀的呢?為何老是執於這種老想不起也沒特別非要解答的小問題上來自得其樂。 讀到第二章就確定這不是第一本的驚嘆號! 而且是女主人翁精彩的遊輪火車南非冒險記。

    said on 

  • 3

    Zia Agatha non è in uno dei suoi momenti migliori, come spesso le accade quando "tradisce" gli adorabili Poirot e Miss Marple per cercare altri personaggi.

    said on 

  • 3

    Mira que me gusta Agatha Christie, pero este libro se me ha hecho intenso!! Creo que no lo he disfrutado tanto como otros, tanto devaneo en tren, en barco,... este ir de aquí para allá me perdía. ...continue

    Mira que me gusta Agatha Christie, pero este libro se me ha hecho intenso!! Creo que no lo he disfrutado tanto como otros, tanto devaneo en tren, en barco,... este ir de aquí para allá me perdía. Tanto, que olvidé quienes eran los muertos... shinf no es el mejor desde luego.

    said on