Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Mermaid Chair

By Sue Monk Kidd

(37)

| Paperback | 9780143036692

Like The Mermaid Chair ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Sue Monk Kidd’s stunning debut, The Secret Life of Bees, has transformed her into a genuine literary star. Now, in her much-anticipated new novel, Kidd has woven a transcendent tale that will thrill her legion of fans and cement her rep Continue

Sue Monk Kidd’s stunning debut, The Secret Life of Bees, has transformed her into a genuine literary star. Now, in her much-anticipated new novel, Kidd has woven a transcendent tale that will thrill her legion of fans and cement her reputation as one of the most remarkable writers at work today.

Inside the abbey of a Benedictine monastery on tiny Egret Island, just off the coast of South Carolina, resides a beautiful and mysterious chair ornately carved with mermaids and dedicated to a saint who, legend claims, was a mermaid before her conversion.

Jessie Sullivan’s conventional life has been "molded to the smallest space possible." So when she is called home to cope with her mother’s startling and enigmatic act of violence, Jessie finds herself relieved to be apart from her husband, Hugh. Jessie loves Hugh, but on Egret Island— amid the gorgeous marshlands and tidal creeks—she becomes drawn to Brother Thomas, a monk who is mere months from taking his final vows. What transpires will unlock the roots of her mother’s tormented past, but most of all, as Jessie grapples with the tension of desire and the struggle to deny it, she will find a freedom that feels overwhelmingly right.

What inspires the yearning for a soul mate? Few writers have explored, as Kidd does, the lush, unknown region of the feminine soul where the thin line between the spiritual and the erotic exists. The Mermaid Chair is a vividly imagined novel about the passions of the spirit and the ecstasies of the body; one that illuminates a woman’s self-awakening with the brilliance and power that only a writer of Kidd’s ability could conjure.

53 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    追尋自我很好,但有家室了還這麼不顧後果,只會造成無法彌補的傷害,所以搞婚外情前請三思!

    Is this helpful?

    said on Jan 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un esempio di come non è sempre facile trovare il vero "tema" su cui è incentrato un racconto.

    Non ho intenzione di scrivere una recensione per questo libro, la trama di per sè non è complicata, ma riportandola nella sua estrema sintesi si rischierebbe di far passare questo libro per un comunissimo e banale racconto incentrato sulle storie d'a ...(continue)

    Non ho intenzione di scrivere una recensione per questo libro, la trama di per sè non è complicata, ma riportandola nella sua estrema sintesi si rischierebbe di far passare questo libro per un comunissimo e banale racconto incentrato sulle storie d'amore.
    Mi limiterò ad accennare qualche conclusione e riflessione personali:
    ...accade spesso che libri come questi vengano interpretati superficialmente come "storie d'amore". A mio avviso la storia d'amore è tutt'altro che il fulcro di questo libro, anzi risulta essere un mezzo per incanalare il vero tema di questa storia, ovvero la ricerca di se stessi, lo scoprirsi. L'autrice riesce in modo davvero magistrale a sviluppare questa tematica mediante quelli che, al primo sentore, potrebbero sembrare i veri argomenti del racconto, ma che si rivelano invece quasi degli "espedienti" per veicolare un senso umano più ampio: la storia d'amore, come dicevo prima, ma anche il misticismo, la leggenda che pervade l'ambiente dell'isola e il monastero, la malattia (che colpisce la madre della protagonista e che si veste di significati simbolici, intriganti).
    Tutti questi elementi vengono intrecciati in una serie di circostanze che demoliscono le certezze, i desideri, le convinzioni della protagonista, che mettono in dubbio l'idea di se stessa e della propria vita.
    Il nostro essere non si scopre forse mediante una serie di "demolizioni" e "ristrutturazioni"?
    Questo libro è un esempio di come ognuno di questi passaggi, per quanto negativi o positivi possano sembrare, portino sempre e comunque ad una risposta, ad un passo avanti nel nostro percorso umano... passo avanti che, paradossalmente, a volte implica anche il "tornare indietro".

    Consiglio la lettura di questo libro, ma una lettura attenta, e soprattutto aperta a tutti i potenziali aspetti che la lettura stessa può potenzialmente far affiorare.

    Is this helpful?

    Lele 17 said on Jan 28, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    追尋自我很好,但有家室了還這麼不顧後果,只會造成無法彌補的傷害,所以搞婚外情前請三思!

    Is this helpful?

    said on Nov 20, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Doppo aver letto la vita segreta delle api mi aspettavo qualcosa di più da questa scrittrice. Un libro abbastanza noioso...l'ho portato a termine perchè volevo sapere il segreto che portava con sè la madre della protagonista.

    Is this helpful?

    Fiores said on Nov 18, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    作者本身的描寫功力與情節安排我是喜歡的
    但我真的很不喜歡女主角跟結局
    女主角一時春心蕩漾就跟修道院士搞外遇
    最後修道院士拍拍屁股走人
    女主角還是回到原諒她的丈夫身邊
    結果最後傷害到的只有丈夫跟她的小孩嘛!
    什麼跟什麼?(翻桌)

    啊!還有,伏筆比我想像中的還莫名奇妙
    害我也隨著女主角糾結了一整本書
    嗯?結果真相居然只是這樣?

    Is this helpful?

    廢柴 said on Nov 13, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quel che conta è consegnarsi a ciò che si ama

    Dicono che si può sopportare qualsiasi cosa se si riesce a raccontarla.

    Non mi preoccuperei di avere esperienze dell'eterno. Non si possono fabbricare, comunque. Sono piccoli assaggi di qualcosa senza tempo, un attimo qui e uno là, quando ti viene c ...(continue)

    Dicono che si può sopportare qualsiasi cosa se si riesce a raccontarla.

    Non mi preoccuperei di avere esperienze dell'eterno. Non si possono fabbricare, comunque. Sono piccoli assaggi di qualcosa senza tempo, un attimo qui e uno là, quando ti viene concessa la gioia di uscire da te stesso. Ma dubito che siano più importanti che amare semplicemente ciò che si ama.

    Is this helpful?

    BlueAngel said on Aug 27, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection