The Metamorphosis

(Bantam Classics)

By

Publisher: Bantam Classics

4.0
(11192)

Language: English | Number of Pages: 224 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , Chi simplified , Portuguese , Spanish , German , French , Italian , Czech , Catalan , Japanese , Dutch , Turkish , Farsi , Greek , Basque , Swedish , Russian , Esperanto

Isbn-10: 0553213695 | Isbn-13: 9780553213690 | Publish date:  | Edition Reissue

Also available as: Hardcover , Audio CD , Paperback , School & Library Binding , Audio Cassette , Unbound , Others , eBook

Category: Fiction & Literature , Philosophy , Science Fiction & Fantasy

Do you like The Metamorphosis ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
"When Gregor Samsa woke up one morning from  unsettling dreams, he found himself changed in his  bed into a monstrous vermin." With this  startling, bizarre, yet surprisingly funny first  sentence, Kafka begins his masterpiece, The  Metamorphosis. It is the story of a  young man who, transformed overnight into a giant  beetlelike insect, becomes an object of disgrace to  his family, an outsider in his own home, a  quintessentially alienated man. A harrowing -- though  absurdly comic -- meditation on human feelings of  inadequecy, guilt, and isolation, The  Metamorphosis has taken its place as one  of the mosst widely read and influential works of  twentieth-century fiction. As W.H. Auden wrote,  "Kafka is important to us because his predicament  is the predicament of modern man."
Sorting by
  • 5

    Quando l'obbligo ti raggiunge fin dentro la tua camera e invade anche la tua anima, allora diventi un insetto.
    Non sei più capace neanche di preferire di no, ma che tu la voglia o no il prezzo della l ...continue

    Quando l'obbligo ti raggiunge fin dentro la tua camera e invade anche la tua anima, allora diventi un insetto.
    Non sei più capace neanche di preferire di no, ma che tu la voglia o no il prezzo della libertà resta lo stesso.

    said on 

  • 4

    null

    Questo romanzo è senza dubbio un enigma da cui si può imparare tanto riguardo all'impressione che si trasmette. La metamorfosi di Gregor mostra come la solitudine sia l'unica compagna dell'uomo per la ...continue

    Questo romanzo è senza dubbio un enigma da cui si può imparare tanto riguardo all'impressione che si trasmette. La metamorfosi di Gregor mostra come la solitudine sia l'unica compagna dell'uomo per la vita essa infatti intreccia un legame ancor più duraturo e tristemente reale di quelli familiari. Si tratta insieme a Il Processo e a Uno Nessuno Centomila di Pirandello dei maggiori capolavori letterari sul relativismo e la solitudine dell'uomo moderno

    said on 

  • 2

    Il volume della collana Live della Newton Compton contiene, oltre a La metamorfosi, che essendo il racconto più lungo e più importante dà il titolo alla raccolta, anche altri tre racconti: Contemplazi ...continue

    Il volume della collana Live della Newton Compton contiene, oltre a La metamorfosi, che essendo il racconto più lungo e più importante dà il titolo alla raccolta, anche altri tre racconti: Contemplazione, La condanna e Il fochista.
    Sinceramente non sono riuscita ad apprezzarli. Sarò poco acuta, ma ho faticato a trovare un filo logico nella maggior parte delle cose che leggevo, nè ho tantomeno capito il significato intrinseco dei racconti.

    said on 

  • 0

    Una mattina il risveglio di Gregor Samsa, un commesso viaggiatore prossimo ad un viaggio d'affari, si colora di paradossale. L'addome dell'uomo si è trasformato in una pancia convessa e marrone, la sc ...continue

    Una mattina il risveglio di Gregor Samsa, un commesso viaggiatore prossimo ad un viaggio d'affari, si colora di paradossale. L'addome dell'uomo si è trasformato in una pancia convessa e marrone, la schiena è una corazza dura, le gambe hanno lasciato il posto a delle zampette esili e tremolanti. Gregor si è trasformato in uno scarafaggio. Alla scoperta dell'accaduto, i familiari, visibilmente disgustati, non assumono un atteggiamento di comprensione o di accettazione dell'imprevedibile, ma di assoluto sdegno. La metamorfosi appare, ai loro occhi, come la colpa più spregevole dell'uomo (come se l'accaduto gli fosse in qualche modo appuntabile) e cominciano ad allontanarsene sempre di più.
    Recensione completa al link:
    http://caratterivaganti.blogspot.it/2015/12/la-metamorfosi-di-franz-kafka.html

    said on 

  • 4

    Se ci si sofferma solo sul racconto in sé la prima impressione è quella di stupore per la reazione dei famigliari di Gregor che non si "scompongono", nel senso che non provano pietà per ciò che gli è ...continue

    Se ci si sofferma solo sul racconto in sé la prima impressione è quella di stupore per la reazione dei famigliari di Gregor che non si "scompongono", nel senso che non provano pietà per ciò che gli è successo e non pensano a come aiutarlo, ma al contrario ne sono inorriditi e pensano piuttosto a come tirare avanti senza di lui.
    Certo è che il testo ha un significato più ampio soprattutto in riferimento al periodo storico in cui è stato scritto, ed esprime la diffidenza e lo scetticismo nei confronti dei cambiamenti che stavano avvenendo ad inizio novecento, oltre che la non accettazione del nuovo che stava avanzando con il capovolgimento dei valori e dei principi su cui si era sempre basata la società ottocentesca.

    said on 

  • 1

    Lessi Kafka obbligata dalla mia prof di liceo anni e anni fa, rimanendone disgustata. L'ho riletto qualche settimana fa e la mia idea non è cambiata, anche se ci speravo. Niente, non riesco a farmelo ...continue

    Lessi Kafka obbligata dalla mia prof di liceo anni e anni fa, rimanendone disgustata. L'ho riletto qualche settimana fa e la mia idea non è cambiata, anche se ci speravo. Niente, non riesco a farmelo piacere, è più forte di me e anche la sua scrittura mi lascia basita.

    said on 

  • 1

    orribile!!!

    Si, è proprio una strana sensazione che lasciano addosso le pagine di questo libro dopo averle lette...Perchè in questo famoso racconto di Kafka, il ribrezzo e il disgusto nasce dalla descrizione di ...continue

    Si, è proprio una strana sensazione che lasciano addosso le pagine di questo libro dopo averle lette...Perchè in questo famoso racconto di Kafka, il ribrezzo e il disgusto nasce dalla descrizione di questo uomo -insetto...Lo scarafaggio, come tutta la storia del resto, deve essere considerata in senso allegorico, ma il problema è che (per me) la storia è stata illeggibile, una vera tortura. Si descrivono tutti i minimi particolare di azioni alquanto stupide ma non ci si sofferma abbastanza sulla cosa essenziale: i sentimenti di Gregorio al mattino, dopo aver visto il suo corpo trasformato radicalmente!
    Manca il cuore del libro, praticamente!

    said on 

Sorting by