The Mill on the Floss

(Everyman's Library (Cloth))

Average vote of 775
| 20 total contributions of which 7 reviews , 13 quotes , 0 images , 0 notes , 0 video
In The Mill on the Floss, George Eliot re-creates her own childhood through the story of the wild, gifted Maggie Tulliver and her spoiled, selfish brother. Though tragic in its outcome, this tenderly comic novel combines vivid vignettes of fam ...Continua
Ha scritto il 28/11/13
Lesson of the evil



Are you lost in your lies?
Do you tell yourself I don't realize
Your crusade's a disguise?
Replaced freedom with fear
You trade money for lives
I'm aware of what you've done

No, no m
...Continua
Ha scritto il 22/11/09
This took me almost a year to get through, on and off, but was well worth it. Many passages insightful to human nature and society. Recommended for thoughtful readers who can make time for a challenging classic.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 01/10/09
This is my first book of George Eliot's and it is just completely breathtaking!!!! Then I realised that she (She is a female writer!!!!) is also the author of 'Silas Marner' so I read the original one which is so good too. The way she plots the story ...Continua
Ha scritto il 15/02/09
I really like about half of the book, but am disappointed about the other half.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/10/08
Though Tom and Maggie Tulliver may be the main characters in this book, it abounds with a host of first rate minor characters. Take Mrs Tuliver, for instance, who though loving and lovable, honest, warm and kind, is really a very weak type of person.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jun 17, 2009, 14:30
I pescatori alla lenza non riescono, nel preparare l'esca, a renderla abbastanza tentatrice perché non conoscono debitamente la natura soggettiva del pesce.
Pag. 314
Ha scritto il Jun 17, 2009, 13:53
Tutto ci abbandona: la fine delle nostre vite non avrà nulla che ne ricordi il principio!
Pag. 290
Ha scritto il Jun 17, 2009, 10:23
A sedici anni, anche gli spiriti più fortemente portati al concreto non possono sfuggire all'illusione ed all'amor proprio.
Pag. 279
Ha scritto il Jun 11, 2009, 15:42
Ma è ben noto che queste condiscendenze coniugali appartengono solo alla più fiacca parte del sesso debole, scarsamente sensibile alle responsabilità di una moglie, freno designato ai piaceri del marito, i quali piaceri ben di rado sono di natura rag ...Continua
Pag. 157
Ha scritto il Jun 11, 2009, 15:40
Eran tempi in cui l'ignoranza era assai più comoda che al giorno d'oggi, e veniva ricevuta con tutti gli onori nella miglior società, senza sentirsi costretta a camuffarsi di un'accurata parvenza di coltura: tempi in cui non esistevano i periodici a ...Continua
Pag. 156

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi