The Moonstone

By

Publisher: Penguin Books Ltd

4.0
(672)

Language: English | Number of Pages: 464 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , French , German , Italian , Spanish , Catalan , Russian , Danish , Dutch , Korean , Thai , Portuguese

Isbn-10: 0140620133 | Isbn-13: 9780140620139 | Publish date:  | Edition New Ed

Also available as: Softcover and Stapled , School & Library Binding , Hardcover , Audio Cassette , Library Binding , Audio CD , Others , Mass Market Paperback , eBook

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like The Moonstone ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
The Moonstone, a yellow diamond looted from an Indian temple and believed to bring bad luck to its owner, is bequeathed to Rachel Verinder on her eighteenth birthday. That very night the priceless stone is stolen again and when Sergeant Cuff is brought in to investigate the crime, he soon realizes that no one in Rachel's household is above suspicion. Hailed by T. S. Eliot as 'the first, the longest, and the best of modern English detective novels', "The Moonstone" is a marvellously taut and intricate tale of mystery, in which facts and memory can prove treacherous and not everyone is as they first appear.
Sorting by
  • 4

    Romanzo appassionante e ricco di personaggi ben caratterizzati. Una menzione speciale per il maggiordomo Betteredge, che riesce a trovare le risposte a tutti i problemi della vita nel romanzo "Robinso ...continue

    Romanzo appassionante e ricco di personaggi ben caratterizzati. Una menzione speciale per il maggiordomo Betteredge, che riesce a trovare le risposte a tutti i problemi della vita nel romanzo "Robinson Crusoe".
    Ha la struttura tipica dei romanzi a puntate dell'800, ma nonostante questo non l'ho trovato pesante.
    Unica nota negativa: ho letto questo romanzo nella versione e-book della Garzanti e sono rimasta sconcertata dall'altissimo numero di errori (in alcuni casi mancano interi pezzi di frase). Non avendo letto anche la versione cartacea, non so se tale problema sia riscontrabile nella sola versione e-book, ma comunque da una casa editrice importante come Garzanti mi sarei aspettata una maggiore attenzione.

    said on 

  • 5

    Il linguaggio ottocentesco può intimidire ma la storia è coinvolgente e i personaggi sono interessanti e divertenti (molto british). Per me questo libro è stato una bella scoperta, ne avevo sentito pa ...continue

    Il linguaggio ottocentesco può intimidire ma la storia è coinvolgente e i personaggi sono interessanti e divertenti (molto british). Per me questo libro è stato una bella scoperta, ne avevo sentito parlare e temevo fosse un po' pesante, in realtà è vero intrattenimento.

    said on 

  • 4

    Bellissimo mistery ... Diciamo che non tiene incollato il lettore ma è una lettura piacevole... Di Collins preferisco la donna in bianco..
    Mitico il maggiordomo Betteredge e il suo profetico uso di ...continue

    Bellissimo mistery ... Diciamo che non tiene incollato il lettore ma è una lettura piacevole... Di Collins preferisco la donna in bianco..
    Mitico il maggiordomo Betteredge e il suo profetico uso di Robinson Crusoe.. Il mistero della vita di Ezra Jennings non rivelato mi ha lasciata un po' delusa.

    said on 

  • 4

    Un mistery d'altri tempi. Eppure, nonostante il linguaggio datato e la narrazione ottocentesca lenta e formale, davvero originale, ironico e con una caratterizzazione e autenticità dei personaggi sorp ...continue

    Un mistery d'altri tempi. Eppure, nonostante il linguaggio datato e la narrazione ottocentesca lenta e formale, davvero originale, ironico e con una caratterizzazione e autenticità dei personaggi sorprendente. Non mi stupisco che Collins sia considerato tutt'oggi un pionere del genere giallo/poliziesco.

    said on 

  • 3

    Non si può certo definire un libro “emozionante”, perché è troppo lungo e lento e di fatti ne accadono davvero troppo pochi.
    Ma risulta comunque godibile, ironico e con una struttura narrativa non ban ...continue

    Non si può certo definire un libro “emozionante”, perché è troppo lungo e lento e di fatti ne accadono davvero troppo pochi.
    Ma risulta comunque godibile, ironico e con una struttura narrativa non banale.

    said on 

  • 4

    Ecco proprio la lettura giusta al momento giusto! Avevo una gran voglia di immergermi in una storia lunga che mi tenesse compagnia per un po', con una trama avvincente e intricata, senza darmi grossi ...continue

    Ecco proprio la lettura giusta al momento giusto! Avevo una gran voglia di immergermi in una storia lunga che mi tenesse compagnia per un po', con una trama avvincente e intricata, senza darmi grossi pensieri. Gran bella lettura di svago!

    said on 

  • 4

    Betteredge è il miglior maggiordomo del mondo.
    Detto questo, ho due enormi sospetti riguardo questo romanzo:
    1. che sia intenzionalmente parodistico dell'alta società inglese e dei suoi cerimoniali;
    2 ...continue

    Betteredge è il miglior maggiordomo del mondo.
    Detto questo, ho due enormi sospetti riguardo questo romanzo:
    1. che sia intenzionalmente parodistico dell'alta società inglese e dei suoi cerimoniali;
    2. che tutti i discorsi sulle debolezze femminili, e l' inferiorità mentale e fisica delle donne rispetto agli uomini, siano intenzionalmente ironici.
    Se così è, ho trovato un altro libro da aggiungere a quelli che più mi sono piaciuti (ma sono tanti).
    Se così non è, e aggiungiamo la rigida separazione bene/male e l'intransigente giudizio che ne consegue, un finale povero dal punto di vista della suspence e il totale disinteresse riguardo al "dopo" dei personaggi principali, allora questo è un libro sgradevole sotto diversi punti di vista (e Betteredge è un idiota).
    Però, la conclusione a cui sono arrivata io è che Collins sapesse bene come rendere tutto una caricatura di se stesso, e a leggere l'impegno che ha messo nello scrivere questo libro, credo di poter dire che abbia fatto uno splendido (e inaspettatamente divertente) lavoro.

    said on