Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Night Circus

By

Publisher: Doubleday Books

3.8
(140)

Language:English | Number of Pages: 387 | Format: Hardcover

Isbn-10: 0385534639 | Isbn-13: 9780385534635 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Others , Paperback , Audio CD , eBook

Category: Fiction & Literature , Romance , Science Fiction & Fantasy

Do you like The Night Circus ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
The circus arrives without warning. No announcements precede it. It is simply there, when yesterday it was not. Within the black-and-white striped canvas tents is an utterly unique experience full of breathtaking amazements. It is called Le Cirque des Rêves, and it is only open at night.
But behind the scenes, a fierce competition is underway—a duel between two young magicians, Celia and Marco, who have been trained since childhood expressly for this purpose by their mercurial instructors. Unbeknownst to them, this is a game in which only one can be left standing, and the circus is but the stage for a remarkable battle of imagination and will. Despite themselves, however, Celia and Marco tumble headfirst into love—a deep, magical love that makes the lights flicker and the room grow warm whenever they so much as brush hands.

True love or not, the game must play out, and the fates of everyone involved, from the cast of extraordinary circus per­formers to the patrons, hang in the balance, suspended as precariously as the daring acrobats overhead.

Written in rich, seductive prose, this spell-casting novel is a feast for the senses and the heart.

Sorting by
  • 3

    I have just been to le Cirque des Reves but...

    obviously, the author is very good at describing the circus. Every single inch, every minor detail she has written it so well that you would feel like you have been to le Cirque des Reves yourself.


    However, the storyline is so thin. There's not much interaction between characters. After c ...continue

    obviously, the author is very good at describing the circus. Every single inch, every minor detail she has written it so well that you would feel like you have been to le Cirque des Reves yourself.

    However, the storyline is so thin. There's not much interaction between characters. After completing this book, I feel like I have read nothing memorable about the plot of this story book. She is too ambitious,trying to do too much thing in a time yet there is so little to be done. If the author could try harder to improve the plot of this story, this book would be flawless.

    said on 

  • 4

    Fantastical

    I loved the way you never knew which turn this book would take next. The descriptions were so lyrical and beautiful that it was a pleasure to read at times. I only dropped a star because I did feel that there was some contortion of issues to get to the end point, but it was a brillant read and I ...continue

    I loved the way you never knew which turn this book would take next. The descriptions were so lyrical and beautiful that it was a pleasure to read at times. I only dropped a star because I did feel that there was some contortion of issues to get to the end point, but it was a brillant read and I loved getting lost in the worlds.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Is not the dragon the hero of his own story?

    "Good and evil are a great deal more complex than a princess and a dragon, or a wolf and a scarlet-clad little girl. And is not the dragon the hero of his own story?"


    Pur avendo lasciato passare un giorno dalla fine della lettura di questo libro, ancora mi riesce difficile darne una ...continue

    "Good and evil are a great deal more complex than a princess and a dragon, or a wolf and a scarlet-clad little girl. And is not the dragon the hero of his own story?"

    Pur avendo lasciato passare un giorno dalla fine della lettura di questo libro, ancora mi riesce difficile darne una valutazione complessiva. Vi è mai accaduto che, mentre leggete un libro, ne abbiate un giudizio bassino e poi, una volta finito, vi sorprendiate a pensare "Beh, tutto sommato non era così male?". Ecco, non credo sia esattamente un complimento, però è andata così. L'idea di una gara fra maghi avente per campo di battaglia un circo non è male e lo scontro attraverso tendoni contenenti sempre più incredibili magie mi è piaciuto molto. Insomma, la trama è abbastanza interessante, il problema è il fardello di una scrittura noiosa, che non dà slancio alla vicenda se non nelle ultime 150 pagine. I personaggi sono semplici figurine abbozzate, soprattutto quelli principali. Tuttavia, come dicevo, la fine rilancia quanto basta il libro da trasformarlo da "Inutile" a perlomeno "Leggibile".

    P.s.: da leggersi ascoltando Lana del Rey per creare una perfetta atmosfera decadente!

    said on 

  • 4

    Un circo notturno, un insieme di spettacoli e artisti incredibili, oltre l'immaginazione e la fisica del mondo.
    Un circo che è anche una gara, un luogo in cui si sfidano due maghi, Marco e Clelia, partecipanti senza possibilità di scelta da due antichi esperti nelle arti di incantamento.
    Per i du ...continue

    Un circo notturno, un insieme di spettacoli e artisti incredibili, oltre l'immaginazione e la fisica del mondo. Un circo che è anche una gara, un luogo in cui si sfidano due maghi, Marco e Clelia, partecipanti senza possibilità di scelta da due antichi esperti nelle arti di incantamento. Per i due ragazzi però il circo sarà molto più di un gioco portando loro una famiglia - per quanto particolare -, amore e la sensazione di appartenere a qualcosa di bello. Romanzo dotato di una scrittura affascinante e ricca tanto quanto l’ambientazione: alcune tende sono così immaginifiche e particolari che mi spiace non esistano. Il rapporto tra i due protagonisti non è banale e i personaggi sono ben valorizzati nelle loro particolarità; decisamente un romanzo interessante.

    --- The night circus, a combination of wonderful exhibitions and artists, beyond imagination and physics. A circus that is also a challenge, where two magicians confront themselves, Marco and Clelia, forced to the game by two ancient enchanters. To the two the circus will be more than a game since it will bring them a family – a very peculiar one indeed -, love and the sensation of belonging to something beautiful. A novel written with a fascinating and rich language as much as the settings: some tents are so wonderful it’s a pity they don’t exist. The relation between the two main character is not trivial and the characters are well valued in their peculiarity; overall an interesting novel.

    said on 

  • 5

    Appena finito questo libro, ed è fantastico!
    Libro preso quasi per caso ed è stata una vera rivelazione, un libro che consiglio a chiunque! Narrazione accurata che ti prende per mano portandoti dentro il magico mondo del Circo dei Sogni. Narrazione visionaria e magica,è come un sogno ad occhi ape ...continue

    Appena finito questo libro, ed è fantastico! Libro preso quasi per caso ed è stata una vera rivelazione, un libro che consiglio a chiunque! Narrazione accurata che ti prende per mano portandoti dentro il magico mondo del Circo dei Sogni. Narrazione visionaria e magica,è come un sogno ad occhi aperti, la Morgenstern da vita ai sogni e li traduce in parole.

    said on 

  • 2

    Un libro che parte pieno di ottime premesse, e si svuota pagina dopo pagina di contenuti e sensi, pur mantenendo una variegatissima carrellata di dettagli intriganti ed acchiapponi. Questo in sostanza è il libro della Morgenstern: un'idea esplosiva e rutilante come il migliore degli show circensi ...continue

    Un libro che parte pieno di ottime premesse, e si svuota pagina dopo pagina di contenuti e sensi, pur mantenendo una variegatissima carrellata di dettagli intriganti ed acchiapponi. Questo in sostanza è il libro della Morgenstern: un'idea esplosiva e rutilante come il migliore degli show circensi, che purtroppo, al momento di esplodere, fa *plop* come un petardo da due lire. Nessuno dei personaggi è approfondito e "motivato". La storia procedere per sprazzi evocativi e salti temporali che stentano a trovare una coesione narrativa strutturata e coerente, una diluizione della trama a dir poco irritante, e senza un vero scopo che non sia quello, mi sembra, di "allungare il brodo". Peccato, la materia buona c'è tutta, ma è come se dovesse essere presa in mano da tutt'altro cuoco e rimpastata da capo. Altrimenti i bei dettagli sparluccicanti restano lì come cose morte, congelate. E alla fine stancano.

    said on 

  • 3

    mah. appena finito ne ero quasi entusiasta, reputandolo un libro piacevole e ben equilibrato. uno di quelli che sa tenere legati alla pagina, senza buoni o cattivi e con un buon pizzico di magia.
    una lingua buona e scorrevole, uno scenario inconsueto, una storia d'amore in mezzo che non guasta ma ...continue

    mah. appena finito ne ero quasi entusiasta, reputandolo un libro piacevole e ben equilibrato. uno di quelli che sa tenere legati alla pagina, senza buoni o cattivi e con un buon pizzico di magia. una lingua buona e scorrevole, uno scenario inconsueto, una storia d'amore in mezzo che non guasta mai. poi però ci ho ripensato. effettivamente resta poco, la base è molto traballante. ho fatto confusione coi piani temporali, pensavo fosse poca attenzione mia ma in realtà è la struttura del libro che forse è un po' carente. la storia d'amore tiene sì legati alla pagina, ma alla fine anche quella è un po' inconsistente, così come il finale. insomma, un libro senza dubbio piacevole ma che doveva e poteva avere più profondità.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Dreamy but somewhat artificial

    I must say I enjoyed this book; the story was a bit slow to begin with, but it became intriguing the more I read. I think the strenghts of the story are the characters (especially the secondary ones rather than the main ones) and the atmosphere. The descriptions of the circus are so dreamy, rich ...continue

    I must say I enjoyed this book; the story was a bit slow to begin with, but it became intriguing the more I read. I think the strenghts of the story are the characters (especially the secondary ones rather than the main ones) and the atmosphere. The descriptions of the circus are so dreamy, rich in details and well made, that they involve all the senses and you can actually imagine being there. I would have given even I higher rating to this book up until the love story. If the overall story was trying to be original, mysterious and full of details, the love story between Celia and Marco ended up being artificial and a bit soppy, and it is difficult to really feel involved in it. Overall I would recommend this book though as I found it quite entertaining! I think this writer has a lot of potentional for future books as well.

    said on 

  • 2

    Storia lenta e un po' troppo confusionaria. Non si capisce bene lo scopo del "gioco". Decisamente deludente, anche se in una confezione molto accattivante.

    said on