The Playbook

Suit Up. Score Chicks. Be Awesome

By

Publisher: Pocket Books

4.0
(57)

Language: English | Number of Pages: 208 | Format: Paperback

Isbn-10: 1849832498 | Isbn-13: 9781849832496 | Publish date: 

Also available as: eBook

Category: Entertainment , Humor , Non-fiction

Do you like The Playbook ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
It. Is. On. From the pen of the prolific (and bestselling) author Barney Stinson comesthe indispensable guide for every Bro looking to score with The Ladies.
Sorting by
  • 0

    For fans only

    Decisamente riservato a chi è un appassionato di How I met your mother, perché altrimenti non si colgono alcuni riferimenti e finisce per annoiare (ma del resto non vedo perché chi non segue quella se ...continue

    Decisamente riservato a chi è un appassionato di How I met your mother, perché altrimenti non si colgono alcuni riferimenti e finisce per annoiare (ma del resto non vedo perché chi non segue quella serie tv dovrebbe leggerlo..no, ok, ora ho capito :P).
    A lungo andare è un po' ripetitivo e parecchie tecniche di conquista sono attuabili solo con donne mononeuroniche, ma quanto ho riso! ho iniziato ieri sera e ho finito stamattina! Divertentissimo, grande Barney!:D

    P.S. Io capitolerei subito con "The Ghost of Christmas Future", mi piace troppo A Christmas Carol per non apprezzare un uomo che si traveste da spirito del Natale futuro all'unico scopo di conquistarmi!:D

    said on 

  • 5

    Un libro leggen.... (piccola pausa)... dario!

    Ho cominciato a ridere quando ho letto la dedica:

    "Il Playbook è dedicato a quelle meravigliose creature che fanno sobbalzare il cuore di un ragazzo, che fanno piangere di gioia un uomo di mezza età, ...continue

    Ho cominciato a ridere quando ho letto la dedica:

    "Il Playbook è dedicato a quelle meravigliose creature che fanno sobbalzare il cuore di un ragazzo, che fanno piangere di gioia un uomo di mezza età, e che donano un sorriso ad un anziano: le tette."

    Da lì in poi non ho più smesso. Il libro comincia con un po' di "storia" poi entra nel vivo con i "plays", le tecniche vere e proprie, suddivise per "grado di difficoltà" e correlate con ipotetiche percentuali di successo, target, etc...
    Alla fine, la veste è così professionale che qualche tattica verrebbe voglia di metterla in pratica.... :)

    said on 

  • 4

    "When i'm sad i stop being sad and be awesome instead. True story." Barney Stinson

    Ci sono due possibili motivi per leggere questo libro:

    1) Pensate che How i met your mother sia un'esilarante genialata, avete come suoneria del cellulare "Let's go to the mall" di Robin Sparkles e pr ...continue

    Ci sono due possibili motivi per leggere questo libro:

    1) Pensate che How i met your mother sia un'esilarante genialata, avete come suoneria del cellulare "Let's go to the mall" di Robin Sparkles e provate un immenso rispetto per Barney Stinson da quando all'inizio della prima serie si presenta vestito da Top Gun con tanto di "Danger Zone" di sottofondo (o altre sue apparizioni, io ho detto questa perchè è stato il colpo di fulmine per me).
    In questo caso: è il Playbook, che parlo a fare? ;)

    2) Siete parecchio disperati ma con una gran faccia tosta, e soprattutto disposti a qualsiasi cosa per rimorchiare una tipa.
    Provate ad attingere dalla creatività di questo libro con tutta la mia benedizione, personalmente ucciderei per vedere attuata la Time Traveler! Già che siamo su anobii c'è anche una tecnica apposita per le "bookish chicks", però insomma tenete da conto il fatto che se andate da una fingendo di essere Baricco potreste beccarvi una librata in testa (tipo da me, dato che lo detesto).
    Se però nonostante i vostri sforzi e le perle di saggezza di Barney non siete fortunati, consolatevi e guardatevi (in inglese) How i met your mother.. andrete comunque in bianco ma almeno facendovi grasse risate!

    Risultato dell'esperimento: pienamente riuscito!

    said on 

  • 4

    Daddy's back!
    Signori e signore parliamo di Barney Stinson, non di un Lorenzo Von Matterhorn qualunque suvvia.
    Il libro è una genialata, come il personaggio, come lo show, come tutto quello che ci ruo ...continue

    Daddy's back!
    Signori e signore parliamo di Barney Stinson, non di un Lorenzo Von Matterhorn qualunque suvvia.
    Il libro è una genialata, come il personaggio, come lo show, come tutto quello che ci ruota attorno ( dal Bro Code, al blog sempre di Barney, ai vari siti creati apposta come il conto alla rovescia per la celebre sberla).

    Qui troviamo le tecniche di abbordaggio in ordine di difficoltà e pure due pagine dedicate a noi femminucce -molto maschilististe ma anche troppo divertenti, comunque grazie B. che sempliflichi così l'abbordaggio per noi donne-.
    La quinta stella la darò soltanto quando qualche mio amico si degnerà di mettere in atto qualche trucco e dimostrarmi che funzionano davvero. Quello sarà un giorno...LEGGENDARIO!

    said on 

  • 4

    PRO
    - E' Barney Stinson!

    - L'idea di dare corpo ai mitici deliri editoriali di Barney (soprannominato da Marshall "un altro Stephen King", e con buona ragione) è leggen - one moment please - dariaaaaa ...continue

    PRO
    - E' Barney Stinson!

    - L'idea di dare corpo ai mitici deliri editoriali di Barney (soprannominato da Marshall "un altro Stephen King", e con buona ragione) è leggen - one moment please - dariaaaaaa.

    - Certe tattiche potrebbero funzionare anche nella vita vera

    - L'introduzione con la storia del Playbook dall'inizio dei tempi con gli uomini delle caverne che a turno reggevano il racconto di caccia esagerato e sviolinante di un amico per farlo andare a meta con le ragazze della tribù mi ha fatta rotolare dal ridere.

    - I grafici e le note esplicative, le percentuali di successo, danno quell'aria professionale che fa risultare il libro ancora più comico.

    - E' Barney Stinson, gente!

    CONTRO

    - Alla lunga finisce per diventare un elenco ripetitivo di tattiche più o meno inattuabili (anche se potrei innamorarmi di uno che mette in atto la Lorenzo Von Matterhorn). Ma se qualcuno prende questo libro seriamente l'attuazione di certe tattiche sarebbe l'ultimo dei suoi problemi.

    - E' in inglese e dubito che in Italia verrà mai tradotto, complice anche il titolo orribile che hanno dato alla serie, che a dire il vero è stato quello che mi ha trattenuta dal vederlo quando lo davano su italia1. "E alla fine arriva mamma", ma si potr? Non so, volevamo anche infilarci a cazo un'immagine di Jennifer Aniston, così il riferimento a quella commediola banale e stupida di "E alla fine arriva Polly" diventava definitivamente smaccata? Che pena... :S

    - Che non sia tutta fatica del sacco degli autori della serie tv è evidente, le tattiche non sono tutte divertenti come il sommozzatore, la "lui non verrà mai", la "Lorenzo von Matterhorn" e la "Non berlo quello!". Ma ci provano.

    - E' Barney Stinson, gente (che non è un contro, ma Barney è come il sale, deve stare ovunque e migliora il sapore di ogni cibo)!

    said on