The Polysyllabic Spree

Average vote of 1348
| 11 total contributions of which 8 reviews , 3 quotes , 0 images , 0 notes , 0 video
"Books are, let's face it, better than everything else," writes Nick Hornby in his "Stuff I've Been Reading" column in The Believer. "If we played cultural Fantasy Boxing League, and made books go 15 rounds in the ring against the best that any ... Continua
Ha scritto il 23/03/14
Voto 5emmezzoIl problema principale di questo libro è il fatto che sia stato scritto da un inglese per gli inglesi.La maggior parte dei romanzi che elogia non sono neanche stati tradotti da noi oppure risultano introvabili.Un'altra cosa che ho mal ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 20/09/09
An honest reader's diary
For a few years, Nick Hornby kept a diary of the books he bought and read: lots of lesser-known contemporary novels/biographies/non)fiction and the occasional (modern) classic. In these columns, Hornby mainly shows himself to be a lover of books and ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 29/04/09
As enjoyable as a novel. More enjoyable than a novel, at times. Hornby is not a critic, he couldn't be farther from being one, yet I think that his little essays tell much about our actitude towards reading, what it is like and what it should be ...Continua
Ha scritto il 22/04/09
A meta-book on reading
What Hornby does is more than making a list of stuff he has read. He shares his reading experience and relays everything in such a conversational tone that makes it all sound so natural. This book is funny, even if sometimes Hornby contradicts
Ha scritto il 18/03/08
bellissimo! divertente! vivace!che poi io abbia gli stesi gusati di hornby è tutto da dimostrare.i pasi dei libri che sono riportati nel saggio (è la raccolta deglki articoli pubblicati sukl the beloiever) mi piaccioonio: c'è la satrapi, ferris,

Ha scritto il Mar 22, 2009, 13:35
I libri devono restare un segreto, da scoprirsi soltanto quando si passa del tempo a sfogliarli. Ciò è male per gli autori, ma bene per i topi da libreria.
Pag. 43
Ha scritto il Mar 22, 2009, 13:32
riferendosi a "Nemici dei giovani talenti" autore Cyril Connolly, Hornby scrive: questo libro "si è fondamentalemnte risotto a un solo rigo--> Non c'è nemico acerrimo della buona arte come un passeggino in anticamera...
Pag. 51
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 31, 2008, 19:46
Being a reader is sort of like being president, except reading involves fewer state dinners, usually. You have this agenda you want to get through, but you get distracted by life events, e.g. books arriving in the mail/World War III, and you are ...Continua
Pag. 61

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi