Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Second Coming

By

Publisher: William Heinemann

3.9
(1578)

Language:English | Number of Pages: 304 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Spanish , German , Italian

Isbn-10: 0434019569 | Isbn-13: 9780434019564 | Publish date: 

Also available as: eBook

Category: Fiction & Literature , Humor , Religion & Spirituality

Do you like The Second Coming ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
'God's coming - look busy!' God really is coming, and he is going to be pissed. Having left his son in charge, God treated himself to a well-earned break around the height of the Renaissance. A good time to go fishing. He returns in 2011 to find things on Earth haven't gone quite to plan...The world has been rendered a human toilet: genocide; starvation; people obsessed with vacuous celebrity culture, 'and', God points out, 'there are fucking Christians everywhere'. God hates Christians. There's only one thing for it. They're sending the kid back. JC, reborn, is a struggling musician in New York City, helping people as best he can and trying to teach the one true commandment: Be Nice! Gathering disciples along the way - a motley collection of basket cases, stoners and alcoholics - he realises his best chance to win hearts and minds may lie in a TV talent contest. "American Pop Star" is the number one show in America, the unholy creation of English record executive Steven Stelfox...a man who's more than a match for the Son of God.
Sorting by
  • 3

    Un'ipotesi verosimile

    Se Gesù tornasse sulla terra che direbbe di noi?
    Ecco Niven prova a fare un esperimento rispondendo a questa domanda e devo dire che il risultato è una lettura piacevole e non banale.

    said on 

  • 2

    favola moderna di Gesu Cristo che scende nuovamente sulla terra per rimediare al disfacimento della terra ad opera dell'uomo. dopo un inizio un po' lento e volgare si dispana la storia diventando anch ...continue

    favola moderna di Gesu Cristo che scende nuovamente sulla terra per rimediare al disfacimento della terra ad opera dell'uomo. dopo un inizio un po' lento e volgare si dispana la storia diventando anche carina.naturalmente Gesu è un uomo moderno che partecipa ad un reality , gli piace suonare il rock e trasmette il suo messaggio:fate i bravi

    said on 

  • 3

    Originale l'idea, simpatica la caratterizzazione dei personaggi ma....le parolacce si sprecano ed il finale è abbastanza deludente....
    Nel complesso, quindi,nulla di entusiasmante.....

    said on 

  • 1

    L'idea di base è bellissima, ma così tante parolacce erano proprio necessarie?
    L'ho trovato pesante con queste parole di cattivo gusto...il troppo storpia, mi dispiace!
    Gira e rigira l'ho abbandonato, ...continue

    L'idea di base è bellissima, ma così tante parolacce erano proprio necessarie?
    L'ho trovato pesante con queste parole di cattivo gusto...il troppo storpia, mi dispiace!
    Gira e rigira l'ho abbandonato, non ce l'ho proprio fatta a proseguire..peccato!

    said on 

  • 3

    Intrigante e irriverente fino all'inverosimile (il duetto tra Dio e Satana è fuori dai soliti canoni...) si perde via via in una scontata storia di comunità libere come tante altre lette su libri e gi ...continue

    Intrigante e irriverente fino all'inverosimile (il duetto tra Dio e Satana è fuori dai soliti canoni...) si perde via via in una scontata storia di comunità libere come tante altre lette su libri e giornali, o viste in film e tv.
    Se il messaggio voleva essere quello di ridiscutere alcune certezze religiose, trovo questo romanzo poco originale, mentre molto originale è sicuramente stata la caratterizzazione dei personaggi divini a volte al limite con la blasfemia. E' questo secondo me il fattore che in fondo lo distingue dalle altre storie di cui sopra e che probabilmente ne giustifica la lettura ad una mente aperta e non bigotta

    said on 

  • 4

    Scritto bene, pienamente sarcastico, decisamente blasfemo in alcune sue parti, un po’ volgare in altre. Ma che bel libro! Idea originale che fa ridere e sorridere, mentre si continua a riflettere su c ...continue

    Scritto bene, pienamente sarcastico, decisamente blasfemo in alcune sue parti, un po’ volgare in altre. Ma che bel libro! Idea originale che fa ridere e sorridere, mentre si continua a riflettere su ciò che abbiamo combinato noi esseri umani in questo XX secolo. E quello che stiamo continuando a combinare. Ti innamori di Gesù perché mantiene comunque la calma, e, a tratti, ti sembra di potercela fare a diventare come lui, a cambiare un po’ le cose. Ma è letteratura, non svela alcuna verità. Però davvero, se facessimo i bravi, le cose andrebbero senz’altro meglio. Lo consiglio a tutti, anche a chi storcerà il naso per alcune idee dell’autore: ha delle intuizioni davvero geniali!

    said on 

  • 4

    Fate i bravi

    Unico comandamento divino: fate i bravi. Tutto il resto, compresi i comandamenti inventati da Mosè, è del tutto difforme dal messaggio divino. A tratti esilarante, dissacrante, fortemente critico cont ...continue

    Unico comandamento divino: fate i bravi. Tutto il resto, compresi i comandamenti inventati da Mosè, è del tutto difforme dal messaggio divino. A tratti esilarante, dissacrante, fortemente critico contro l'integralismo religioso: da far leggere nelle scuole, da Salt Lake City a Teheran e Gerusalemme. Qualcuno si sente offeso: "Allora perdonami. Sei tu il cristiano"

    said on 

  • 3

    Il politicamente scorretto, specie quando programmato, mi tedia più del suo opposto. Tuttavia, malgrado qualche banalità di troppo e qualche forzatura, la storia scorre abbastanza leggera e regala anc ...continue

    Il politicamente scorretto, specie quando programmato, mi tedia più del suo opposto. Tuttavia, malgrado qualche banalità di troppo e qualche forzatura, la storia scorre abbastanza leggera e regala anche qualche sorriso.

    said on 

Sorting by