Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Slayers Vol. 01

Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo per Rina

Di

Editore: Planet Manga

3.2
(26)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 96 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: A000097390 | Data di pubblicazione: 

Genere: Comics & Graphic Novels , Science Fiction & Fantasy

Ti piace The Slayers Vol. 01?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 1

    Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo per Rina (e ancora un pò più lungo no??)

    Ho amato molto il cartone animato: pieno di magia e fantasia, irriverente, comico, con personaggi buffi come il mezzo golem o il fascinoso spadaccino, quanto imbranato nella vita, Guido.
    Il fumetto purtroppo è sconclusionato: la comicità e spesso anche il filo che lega gli eventi, che regge ...continua

    Ho amato molto il cartone animato: pieno di magia e fantasia, irriverente, comico, con personaggi buffi come il mezzo golem o il fascinoso spadaccino, quanto imbranato nella vita, Guido.
    Il fumetto purtroppo è sconclusionato: la comicità e spesso anche il filo che lega gli eventi, che regge nell'animazione, risultano molto frammentari ed altalenanti nella versione cartacea.
    Sia la trama che i disegni sono scarsi, un contentino solo per gli appassionati del cartone (come me).

    In 17 numeri, cui seguono 2 di special e 8 di nuova serie con disegni migliorati.

    ha scritto il 

  • 3

    Parodia del fantasy?

    Se devo essere sincero, rileggere The Slayers mi ha lasciato un pò deluso: memore delle serie animate davvero ben fatte e spassosissime, mi sono messo a rileggere questo manga credendo di trovarci le stesse atmosfere ed invece... delusione.
    Le gag sono poche e poco divertenti (solo quelle d ...continua

    Se devo essere sincero, rileggere The Slayers mi ha lasciato un pò deluso: memore delle serie animate davvero ben fatte e spassosissime, mi sono messo a rileggere questo manga credendo di trovarci le stesse atmosfere ed invece... delusione.
    Le gag sono poche e poco divertenti (solo quelle degli extra-story fanno ridere), la trama super compressa in pochi volumi ed i disegni decisamente mediocri. Pure la sceneggiatura fa acqua visto che nei primi due volumi si rasenta l'incomprensione di ciò che sta avvenendo!

    Insomma The Slayers ha qualche piccolo pregio di comicità (come avviene totalmente nell'anime), ma solo nelle storie extra! Nel resto della serie si torna su binari classici senza nessun elemento di originalità, anzi sfociando in una mediocrità imbarazzante.

    3 stelline, ma davvero striminzite!!

    ha scritto il 

  • 2

    Nonostante le pesanti censure subite, l'anime di The Slayers è da sempre uno dei miei preferiti. Quando ho saputo della pubblicazione del manga, non vedevo l'ora di leggerlo. Mi aspettavo "grandi cose", ed invece è stata un'amara delusione: se sui disegni non degni di nota potevo soprassedere, su ...continua

    Nonostante le pesanti censure subite, l'anime di The Slayers è da sempre uno dei miei preferiti. Quando ho saputo della pubblicazione del manga, non vedevo l'ora di leggerlo. Mi aspettavo "grandi cose", ed invece è stata un'amara delusione: se sui disegni non degni di nota potevo soprassedere, sulla poca incisività e divertimento, no. Insomma, un prodotto mediocre, che ho interrotto al nono numero e, a malincuore, rivenduto.

    ha scritto il 

  • 3

    Serie pubblicata in 11 volumetti da Planet Manga, a cadenza per lo più mensile, tra il 1998 e il 1999.


    "The Slayers" (titolo italiano: "Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo"... sigh... lo so, non dite niente, è meglio piangere e tacere!) è una tra le chicche più gustose dell'ani ...continua

    Serie pubblicata in 11 volumetti da Planet Manga, a cadenza per lo più mensile, tra il 1998 e il 1999.

    "The Slayers" (titolo italiano: "Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo"... sigh... lo so, non dite niente, è meglio piangere e tacere!) è una tra le chicche più gustose dell'animazione giapponese Anni Novanta: trattasi di una parodia dell'heroic fantasy alla "Lodoss War" che ha, semplicemente, del GENIALE.
    Memore delle grasse risate che mi ero fatta guardando l'anime, mi sono affrettata ad acquistare il manga non appena ho saputo della sua pubblicazione... ma, ahimè, la versione cartacea delle avventure di Rina Inverse delude alquanto: i disegni, dal tratto poco accurato, risultano bruttini e -quel che è peggio- la verve comica che i personaggi sfoderavano sullo schermo va quasi del tutto persa. Peccato.

    ha scritto il