The Son of Neptune

(Thorndike Press Large Print Literacy Bridge Series)

By

Publisher: Thorndike Press

4.2
(579)

Language: English | Number of Pages: 615 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Chi traditional , Portuguese , German , Czech , French , Polish , Spanish , Italian , Dutch

Isbn-10: 1410441229 | Isbn-13: 9781410441225 | Publish date: 

Also available as: Audio CD , Others , eBook , Paperback

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like The Son of Neptune ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 4

    Ritorna Percy,anche se senza memoria per la maggior parte del libro, non perde la sua frizzante ironia e il suo darsi completamente agli amici.
    Questa volta vengono esplorati gli dei nelle loro vesti ...continue

    Ritorna Percy,anche se senza memoria per la maggior parte del libro, non perde la sua frizzante ironia e il suo darsi completamente agli amici.
    Questa volta vengono esplorati gli dei nelle loro vesti romane, non mancano le battaglie,nuove profezie e tanti colpi di scena.
    Tante pagine, ma si leggono come sempre velocemente e mi hanno trascinato in una bella avventura dove l'amicizia è sempre messa al primo posto.
    Ora semidei greci e romani si devono unire per combattere poi la grande battaglia finale e ne leggerò delle belle.

    said on 

  • 3

    - Figlio di Nettuno! - esclamò Finea. - Mi era sembrato di sentire il profumo dell'oceano, Percy Jackson. Anch'io sono figlio di Nettuno, sai.
    - Eh... sì. Okay. - Percy si stropicciò gli occhi. Era pr
    ...continue

    - Figlio di Nettuno! - esclamò Finea. - Mi era sembrato di sentire il profumo dell'oceano, Percy Jackson. Anch'io sono figlio di Nettuno, sai.
    - Eh... sì. Okay. - Percy si stropicciò gli occhi. Era proprio da lui ritrovarsi quel vecchio sudicione come parente. Si augurava che i figli di Nettuno non condividessero mai lo stesso destino.
    All'inizio, cominci con l'andartene in giro con il borsello. E, in men che non si dica, ti ritrovi a correre in vestaglia e pantofole di peluche rosa, inseguendo con il tosaerba qualche povera gallina.

    Nota positiva: è tornato Percy. Nota negativa: i punti di vista sono alternati quindi bisogna avere pazienza per leggere la sua ironia.
    Ammetto che questa saga non mi sta piacendo quanto la prima saga, ma sono comunque cinque libri, quindi spero di potermi ricredere. Diciamo che in generale c'è meno da scherzare rispetto alla saga precendente, certo, non mancano le battute o i momenti tragicomici, ma tutto sembra più "preoccupante", anche a livello di trama.
    Stavolta ci spostiamo dal Campo Mezzosangue per ritrovarci in un altro campo, il Campo Giove, dove stanno i semidei figli delle divinità dell'Olimpo, solo che sono i i figli delle rispettive controparti romane. Quindi conosciamo gli usi e i costumi di questo nuovo campo e anche qualche divinità romana che appare diversa dalla controparte greca. Nelle descrizioni dei luoghi e delle tradizioni mi sono divertita come sempre - al Campo Giove il veggente è un antipatico che legge il destino squarciando pupazzetti di peluche -, Rick Riordan riconferma una fantasia senza limiti.
    Ritroviamo Percy, che ha perso la memoria e si ricorda solo di Annabeth < 3, ma anche nuovi personaggi come Frank e Hazel. Ognuno caratterizzato bene e con un passato difficile alle spalle - e forse proprio per questo trovo la saga più matura e meno divertente in qualche punto - e una grande importanza a livello di trama.
    Ora non vedo l'ora di vederli tutti insieme e scoprire nuovi e vecchi rapporti nell'impresa da eroi che dovranno compiere.

    said on 

  • 0

    聽有聲書系列。
    我不是西方人,所以不知道那些神話中神衹之間的的關係。所以聽這本有聲書對得有點困難,所以應該不會再讀其他的系列小說了。

    said on 

  • 4

    Finalmente la storia torna ad appassionarmi come sempre..il primo volume di questa nuova serie mi aveva deluso ma qui tutta un'altra storia...azione ed amicizia tornano protagonisti...questo è il Perc ...continue

    Finalmente la storia torna ad appassionarmi come sempre..il primo volume di questa nuova serie mi aveva deluso ma qui tutta un'altra storia...azione ed amicizia tornano protagonisti...questo è il Percy che voglio io...

    said on 

  • 5

    Il ritorno del Semidio

    Questo libro inaugura il ritorno di Percy Jackson che però non viene accolto molto bene dai mostri, come sempre

    said on 

  • 3

    Ecco che ritroviamo il nostro amico Percy! Anche lui senza memoria di sé e del suo passato, eccetto pochissimi elementi. Anche lui accompagnato da due amici che, guarda caso, saranno figli di due dei ...continue

    Ecco che ritroviamo il nostro amico Percy! Anche lui senza memoria di sé e del suo passato, eccetto pochissimi elementi. Anche lui accompagnato da due amici che, guarda caso, saranno figli di due dei più potenti dei dell’Olimpo. O di Roma. Insomma, quei due lì. Questa è una delle tante ingenuità che del resto sono parte integranti della saga e quindi accettiamo volentieri.
    Un romanzo per certi versi più avvincente del primo a cui ho dato solo tre stelline perché non quest’anno proprio non mi riesce immergermi completamente nella lettura.
    Dal prossimo si i semidei romani e greci si incontreranno. Cosa succederà? Ma soprattutto, perché Nico non sembra essere uno di loro? D:

    said on 

Sorting by