Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Son of Neptune

(Thorndike Press Large Print Literacy Bridge Series)

By Rick Riordan

(26)

| Hardcover | 9781410441225

Like The Son of Neptune ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

28 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    4.5 stelle.

    Proprio come il suo predecessore, The Son of Neptune è un romanzo davvero piacevole e a tratti entusiasmante. Ho notato la presenza di imprecisioni, ma di sicuro questa pentalogia è consigliabile a lettori che amano storie avventurose e ...(continue)

    Proprio come il suo predecessore, The Son of Neptune è un romanzo davvero piacevole e a tratti entusiasmante. Ho notato la presenza di imprecisioni, ma di sicuro questa pentalogia è consigliabile a lettori che amano storie avventurose e avvincenti e che possono vantare un certo livello di esigenza. Nel complesso la storia è in grado di soddisfare abbondantemente, o almeno ha saputo farlo con me.
    Sono stato davvero meravigliato mentre leggevo, devo notificare tra le altre cose, del contrasto tra il Campo dei semidei romani e quello, già noto, dei semidei greci. Riordan, si può dire, ha dato dimostrazione di saper utilizzare in modo egregio le sue conoscenze di mitologia.
    Prossimamente proseguirò la lettura con il terzo capitolo della saga: sono curioso di sapere come interagiranno i sette eroi della Profezia.
    Senatus Populusque Romanus!

    Is this helpful?

    Elfolletto.di.Synter.Klaus said on Jul 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    stupendo anche se non ho molto amato il nuovo campo. comunque la storia è come sempre magnifica e il caro Rick non mi delude mai

    Is this helpful?

    fuyumeakane said on Jun 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Avrei preferito che questi primi due libri della saga fossero stati riuniti in uno solo. Questo in particolare sapeva troppo di già visto: devono compiere una impresa eroica in pochissimi giorni altrimenti sarà la fine per tutti, durante il viaggio a ...(continue)

    Avrei preferito che questi primi due libri della saga fossero stati riuniti in uno solo. Questo in particolare sapeva troppo di già visto: devono compiere una impresa eroica in pochissimi giorni altrimenti sarà la fine per tutti, durante il viaggio affrontano varie peripezie ma alla fine tutti sani e salvi. In certi punti mi sono proprio annoiata, anche i nuovi personaggi non mi hanno detto molto. Comunque ora sono curiosa di leggere le avventure dei sette finalmente riuniti, leggerò sicuramente il prossimo volume.

    Is this helpful?

    Cat89 said on Jun 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il figlio di Nettuno - di Francesco Pirrotta

    Ci risiamo. Ecco un altro semidio che non ricorda il proprio passato. Ma è diventata una moda? No! È solamente una strategia della dea Giunone per poter sconfiggere la temibile Gea.
    Ma chi è il semidio coinvolto questa volta? Si chiama Percy Jackson! ...(continue)

    Ci risiamo. Ecco un altro semidio che non ricorda il proprio passato. Ma è diventata una moda? No! È solamente una strategia della dea Giunone per poter sconfiggere la temibile Gea.
    Ma chi è il semidio coinvolto questa volta? Si chiama Percy Jackson! E ha memoria unicamente di una ragazza di nome Annabeth. Vagando, finisce al Campo Giove, luogo che gli ricorda qualcosa, qualcuno. È figlio di Nettuno, ma sembra che lì al campo i figli di Nettuno non siano proprio i benvenuti.
    Cosa ci fa Percy al Campo Giove? Perché Giunone ha privato della memoria proprio lui? Questi sono quesiti troppo difficili da affrontare se sei uno smemorato.
    Meglio affidarsi a qualcuno che di memoria ne ha fin troppa. Hazel è una ragazza del Campo Giove, ha un pericoloso segreto che la tormenta. Lei è morta, ma è viva! Ma … Cosa è accaduto? Meglio dimenticare il passato! Ricordare non fa bene!
    Infine c’è Frank, simpatico ragazzone e amico di Hazel. È legato indissolubilmente ad un piccolo pezzetto di legno. Apparentemente è tutt’altro che coraggioso ma le sue origini divine sono molto antiche ed importanti.
    I tre semidei sovvertiranno ogni pronostico all’interno del Campo e parteciperanno ad un’impresa epica. Il loro scopo principale sarà quello di aiutare Giunone a sconfiggere Gea? Se così fosse, Giunone cesserebbe di rubare la memoria altrui?

    Il figlio di Nettuno, è il secondo libro della saga degli Eroi dell’Olimpo, che segue quella di Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo. In questa fantastica avventura torna il mitico Percy Jackson, dato per disperso durante il primo episodio della saga.
    Nuovi amici, ma vecchi e potenti nemici. Percy avrà il suo buon da fare anche questa volta. Andrà alla riscoperta di un mondo magico e pericoloso affinché possa riportare la pace in questo mondo caotico.

    Is this helpful?

    Cogitoetvolo said on May 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    3 e mezzo.

    Mi era piaciuto di più il primo volume. Certo che qui c'è Percy che da valore aggiunto a tutta la storia!

    Is this helpful?

    Anna (che fu Hanachan) said on Apr 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    http://ilibrisonounantidotoallatristezza.blogspot.it/20… Percy Jackson è tornato, ma ancora non lo sa. Da quando si è svegliato, senza alcun ricordo, non ha fatto altro che fuggire da un mostro più terri ...(continue)

    http://ilibrisonounantidotoallatristezza.blogspot.it/20…

    Percy Jackson è tornato, ma ancora non lo sa. Da quando si è svegliato, senza alcun ricordo, non ha fatto altro che fuggire da un mostro più terribile dell'altro, senza sapere neppure perchè, con l'unica guida della dea Lupa, che l'ha preparato ad affrontare dure prove. Giunto finalmente al sicuro al Campo Giove, dove vivono i semidei figli degli dei romani, Percy scopre un mondo che gli è familiare, ma allo stesso tempo sconosciuto, un campo in cui i semidei vivono e si addestrano, cooperando come un vero esercito. Accolto tra loro, Percy stringe un forte legame con Hazel, figlia di Plutone, e Frank, figlio di Marte, che lo accolgono con affetto, appoggiando il suo ingresso nella loro coorte. L'arrivo di Percy però segna l'inizio di una nuova impresa voluta da Marte in persona, un'impresa per cui i tre amici dovranno recarsi in Alaska, per sconfiggere un terribile gigante. Riusciranno a compiere la loro missione prima che sia troppo tardi? E soprattutto riusciranno a tornare al Campo prima che questo venga spazzato via dalle forze nemiche?

    Ero titubante riguardo questa seconda serie di Percy Jackson, pensavo che non sarebbe stata all'altezza della prima serie, che fosse solo una manovra per allungare il brodo. Il primo capitolo mi aveva tolto ogni dubbio in merito, ma il secondo ha fatto di più, mi ha portato a livelli di fangirling mai raggiunti durante la lettura della serie. Più la storia va avanti, più migliora, non c'è niente da dire. Avevo già espresso il mio apprezzamento per l'idea elaborata da Rick Riordan: per sconfiggere il nuovo cattivo i semidei greci e quelli romani dovranno unire le forze, ma secoli di astio tra le due fazioni non aiutano di certo ad intessere una pacifica collaborazione, così gli dei hanno ben pensato di prendere Percy dal Campo Mezzosangue e Jason dal Campo Giove, cancellare loro la memoria e mandarli nelle rispettive fila nemiche affinchè conquistino la fiducia dei compagni e costruiscano una collaborazione dall'interno. Trovo l'idea davvero geniale. Nel primo capitolo avevamo conosciuto tre nuovi personaggi, Jason, Piper e Leo, questa volta invece fa il suo ritorno trionfale il nostro amatissimo Percy Jackson, insieme a due nuovi compagni, Hazel e Frank. Non finirò mai di stupirmi di come Rick Riordan riesca a rendere ognuno dei libri della serie originali, avvincenti e sorprendenti, nonostante segua sempre la stessa trama di base che comprende un viaggio e una missione per salvare il mondo. Dopo un paio di volte si potrebbe dire che la cosa abbia stufato, invece no, lui sa sempre come conquistare il lettore e io non posso che saltellare urlando Ancora!Ancora!Ancora!Ti prego! (per favore non leggetelo con un intonazione da attrice porno lol). Anche stavolta Percy e i suoi amici hanno un'importante missione da compiere, ma stavolta per la prima volta sappiamo qualcosa che Percy non sa: sappiamo chi è (che non pare molto, ma ditelo ad uno con l'amnesia), sappiamo che oltre al Campo Giove, il campo dei semidei romani, esiste un altro campo, il Campo Mezzosangue, sappiamo che Jason, che i suoi compagni romani stanno disperatamente cercando, è finito proprio lì, insomma abbiamo una visione d'insieme che nessuno dei personaggi ha e un quadro completo su entrambi i fronti. Una delle cose che mi è piaciuta di più è stata la presentazione del Campo Giove, non una brutta copia del Campo Mezzosangue, ma un mondo a sè, con pochissime cose in comune con il campo dei semidei greci. Il Campo è costruito ad imitazione dell'antica Roma, con grandi palazzi, bellissime statue, monumenti e affreschi, una vera e propria piccola città. I ragazzi non sono divisi in case a seconda del genitore divino, ma sono organizzati in Legioni, mescoltati tra di loro. Le figure più autorevoli sono i due pretori, scelti per votazione, e l'auriga, a cui si affidano per profezie e presagi. E' stato entusiasmante scoprire questo mondo assolutamente nuovo, così diverso, ma allo stesso tempo così familiare. Anche stavolta, come nel primo libro, i personaggi sono quasi tutti nuovi, ma incontriamo qualche vecchia gloria: Percy ovviamente, Nico, e fanno una fugace apparizione anche Annabeth, Tyson, Jason, Piper e Leo. Tra le new entry ci sono Frank e Hazel, che affiancano Percy nella sua nuova avventura. Hazel è figlia di Plutone (Ade per i greci) e per questo non è particolarmente benvoluta. Nonostante questo però è una ragazza forte, determinata e molto coraggiosa. Frank invece è figlio di Marte (ovvero Ares) e nonostante sia grande e grosso è molto insicuro, ma saprà tirare fuori tanta grinta e coraggio. Entrambi nascondono un segreto da cui dipendono le loro stesse vite. Due vite difficili, di cui ci riveleranno i dettagli più salienti durante il loro viaggio. Li amerete. Tra i personaggi di spicco ci sono anche Reyna, uno dei pretori, una ragazza dura e coraggiosa, una guerriera capace di inaspettati gesti di dolcezza, e sua sorella Hylla, la tenace regina delle amazzoni. E poi Ottaviano, l'auriga, un ragazzo un po' sinistro, difficile da inquadrare, che legge i presagi sventrando orsetti di peluche, e l'adorabile Ella, un'arpia chiacchierona amante dei libri e dalla memoria portentosa. La caratterizazione dei personaggi come sempre è impeccabile. Nonostante la famiglia si allarghi sempre di più è impossibile dimenticarsi qualcuno o confonderli tra loro, perchè sono tutti particolari, originali e ben costruiti. Li ho amati tutti, ma il mio cuore è stato rapito in particolare da Ella, un personaggio davvero spettacolare. Ad ogni nuovo libro rimango sempre più colpita da come Rick Riordan riesca a modernizzare un mondo antico come quello della mitologia, rendendo mostri, creature mitologiche e eroi leggendari parte del nostro mondo con stratagemmi sempre più brillanti. Un esempio? Sapete chi si nasconde dietro al colosso di Amazon? Le amazzoni. Genio. Sto ancora ridendo. E' stato interessante anche conoscere meglio gli dei nella loro forma romana e vedere quanto possano essere diverse le due facce di una stessa medaglia. La storia è travolgente, piena di colpi di scena, divertente, emozionante, adrenalinica. Avrei altri mille aggettivi per definirla, tutti positivi, ma mi trattengo. La conclusione è davvero ben studiata, emozionante ed esaltante e lascia aperte tante nuove questioni che non vedo l'ora di approfondire nel prossimo libro. Rick Riordan, sposami!

    Is this helpful?

    Vanessa said on Apr 16, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection