Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Strain

By Chuck Hogan,Guillermo del Toro

(42)

| Hardcover | 9780061558238

Like The Strain ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

A Boeing 777 arrives at JFK and is on its way across the tarmac, when it suddenly stops dead. All window shades are pulled down. All lights are out. All communication channels have gone quiet. Crews on the ground are lost for answers, but an alert go Continue

A Boeing 777 arrives at JFK and is on its way across the tarmac, when it suddenly stops dead. All window shades are pulled down. All lights are out. All communication channels have gone quiet. Crews on the ground are lost for answers, but an alert goes out to the CDC. Dr. Eph Goodweather, head of their Canary project, a rapid-response team that investigates biological threats, gets the call and boards the plane. What he finds makes his blood run cold.

In a pawnshop in Spanish Harlem, a former professor and survivor of the Holocaust named Abraham Setrakian knows something is happening. And he knows the time has come, that a war is brewing . . .

So begins a battle of mammoth proportions as the vampiric virus that has infected New York begins to spill out into the streets. Eph, who is joined by Setrakian and a motley crew of fighters, must now find a way to stop the contagion and save his city—a city that includes his wife and son—before it is too late.

222 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Divertente, splatter. Personaggi tagliati un po' con l'accetta.

    Tiene bene il ritmo e si chiude in modo coerente, senza lasciare troppi filoni aperti.

    Is this helpful?

    Renato Brazioli said on Sep 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Leggero, gradevole e con diversi spunti che lo rendono, almeno nella prima parte, originale e coinvolgente. poi però davvero vira nei clichè più triti e ritriti del genere vampiresco con ovvio finale sospeso. Apprezzato il breve approccio horror-tech ...(continue)

    Leggero, gradevole e con diversi spunti che lo rendono, almeno nella prima parte, originale e coinvolgente. poi però davvero vira nei clichè più triti e ritriti del genere vampiresco con ovvio finale sospeso. Apprezzato il breve approccio horror-technothriller in salsa apocalittica anche se il proliferare delle sottotrame dei personaggi secondari risulta alla fine un pò ripetitivo. Godibile per gli amanti del genere, non so quanto per i lettori occasionali.

    Is this helpful?

    Amv451 said on Aug 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho letto il libro prima di vedere l'omonima serie. Libro che incalza e ti prende. Veloce e dalla scrittura piacevole. La storia d'altronde è un po la solita.

    Is this helpful?

    Anga said on Aug 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Interessante il soggetto, discreto il ritmo narrativo e l'intreccio, va però fatto notare come l'approccio moderno e bioterroristico alla vecchia tematica horror dei vampiri sfumi in una carrellata di stereotipi che non esclude nemmeno i personaggi p ...(continue)

    Interessante il soggetto, discreto il ritmo narrativo e l'intreccio, va però fatto notare come l'approccio moderno e bioterroristico alla vecchia tematica horror dei vampiri sfumi in una carrellata di stereotipi che non esclude nemmeno i personaggi principali, discretamente caratterizzati ma schiavi dei cliché; il finale frettoloso e a tratti poco coerente è insoddisfacente.
    Un lavoro onesto ma incapace di uscire dalla sua dimensione commerciale (sembra già scritto apposta per la serie televisiva uscita quest'anno e probabilmente è proprio così), vedremo gli altri due libri della trilogia se invertiranno la tendenza oppure no.

    Is this helpful?

    Blacktia said on Aug 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Belli, i vermetti...

    Idea originale per sviluppare un soggetto pluriabusato. Sapiente 'regia' di Del Toro, che assembla un libro che è già uno script per la serie che in effetti è arrivata. Al netto di spoiler, gli autori mescolano sapientemente i cliche del genere con n ...(continue)

    Idea originale per sviluppare un soggetto pluriabusato. Sapiente 'regia' di Del Toro, che assembla un libro che è già uno script per la serie che in effetti è arrivata. Al netto di spoiler, gli autori mescolano sapientemente i cliche del genere con novità "tutte loro"

    Is this helpful?

    Baccio said on Jul 28, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book