The Terrible Privacy of Maxwell Sim

By

Publisher: Penguin

3.4
(2209)

Language: English | Number of Pages: 352 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) German , Italian , French , Spanish , Greek

Isbn-10: 0670918792 | Isbn-13: 9780670918799 | Publish date: 

Also available as: Others , Hardcover , eBook

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Travel

Do you like The Terrible Privacy of Maxwell Sim ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Maxwell Sim seems to have hit rock bottom. Estranged from his father, newly divorced, unable to communicate with his only daughter, he realizes that while he may have seventy-four friends on Facebook, there is nobody in the world with whom he can actually share his problems. Then a business proposition comes his way - a strange exercise in corporate PR that will require him to spend a week driving from London to a remote retail outlet on the Shetland Isles. Setting out with an open mind, good intentions and a friendly voice on his SatNav for company, Maxwell finds that this journey soon takes a more serious turn, and carries him not only to the furthest point of the United Kingdom, but into some of the deepest and darkest corners of his own past. In his sparkling and hugely enjoyable new book Jonathan Coe reinvents the picaresque novel for our time.
Sorting by
  • 3

    Particolare

    Seconda storia di Coe a cui mi dedico, dopo La banda dei brocchi e circolo chiuso.
    Ho rivisto alcune tematiche trattate nel precedente racconto che avevo letto e devo ancora capire se mi piaccia quest ...continue

    Seconda storia di Coe a cui mi dedico, dopo La banda dei brocchi e circolo chiuso.
    Ho rivisto alcune tematiche trattate nel precedente racconto che avevo letto e devo ancora capire se mi piaccia questa cosa, probabilmente dipenderà dal successivo che leggerò.
    Con me ha vita facile perché mi piacciono i personaggi un po' inetti, oltre allo sfondo britannico e le riflessioni tra presente e passato.
    Finale appunto particolare, mentre lo leggevo mi è sembrato un escamotage banale per chiudere e basta, subito dopo invece l'ho trovato una bella idea.
    Sono contento di averlo letto

    said on 

  • 3

    Libro bello, ti dà modo di riflettere su tante cose... e bellissime le ultime due pagine. Sicuramente da leggere. Comunque, mi aspetto che chi cambi il titolo almeno sappia di che sta parlando... ...continue

    Libro bello, ti dà modo di riflettere su tante cose... e bellissime le ultime due pagine. Sicuramente da leggere. Comunque, mi aspetto che chi cambi il titolo almeno sappia di che sta parlando...

    said on 

  • 4

    dopo 100 pagine...

    ...ci si inizia ad affezionare al protagonista... poi la storia scorre fino ad arrivare ad un finale che vale la pena di essere letto... ci vuole tanta pazienza all'inizio ma Coe non delude neanche st ...continue

    ...ci si inizia ad affezionare al protagonista... poi la storia scorre fino ad arrivare ad un finale che vale la pena di essere letto... ci vuole tanta pazienza all'inizio ma Coe non delude neanche stavolta

    said on 

  • 4

    The Terrible Privacy of Maxwell Sim

    Libro comprato, molto poeticamente, su una bancarella di Cambridge a inizio anno (sospiro). L'ho scelto perchè amo Coe e perchè me ne avevano parlato bene - e devo dire che non sono rimasta delusa. La ...continue

    Libro comprato, molto poeticamente, su una bancarella di Cambridge a inizio anno (sospiro). L'ho scelto perchè amo Coe e perchè me ne avevano parlato bene - e devo dire che non sono rimasta delusa. La sua scrittura, in lingua originale, è davvero British, perfetta, impeccabile, ordinata, pulita. Adoro. Dopodichè, la storia è ai limiti dell'assurdo, con un protagonista che difficilmente vi rimarrà simpatico, dato che si piange addosso e fa sempre la cosa più sbagliata, goffa e inappropriata che gli venga in mente. Max è l'uomo comune, decisamente sempliciotto, che si trova ad affrontare sfide e rapporti umani che metterebbero a dura prova chiunque. La storia è avvincente, incuriosisce, vuoi proprio sapere cosa accadrà dopo. E il finale è una vera bomba: la radice quadrata di -1, un numero immaginario. Bravo Jonathan.

    said on 

  • 3

    I terribili segreti di Maxwell Sim è un romanzo di Jonathan Coe pubblicato da Feltrinelli nel 2010.

    Maxwell Sim si sente un fallito ed è depresso. Ha un lavoro che non lo soddisfa e che odia, ma dovrà ...continue

    I terribili segreti di Maxwell Sim è un romanzo di Jonathan Coe pubblicato da Feltrinelli nel 2010.

    Maxwell Sim si sente un fallito ed è depresso. Ha un lavoro che non lo soddisfa e che odia, ma dovrà preoccuparsene ancora per poco; sono mesi che non ci va per la diagnosi di depressione e a breve lo convocheranno per licenziarlo. In più ha divorziato dalla moglie, ha un pessimo rapporto con il padre che si è trasferito in Australia e praticamente non ha amici. Cerca di riprendersi, ma ogni tentativo che fa per superare il periodo nero fallisce miseramente. Finché un suo vecchio collega lo convince ad imbarcarsi come rappresentante in un'avventura legata alla promozione di spazzolini da denti bioecologici. La soluzione? O il tracollo definitivo?

    Jonathan Coe scrive bene e il romanzo scorre piacevole. Il libro, nonostante la trama, è abbastanza originale e riserva diversi colpi di scena. Però Jonathan Coe è molto più di questo. Siamo molto lontani dai livelli de "La banda dei brocchi" e da "La casa del sonno

    said on 

  • 3

    Non mi ha convinto

    Primo libro di Coe che leggo, non mi ha convinto del tutto. Lettura un po' faticosa in alcuni punti ed un protagonista verso il quale ho provato ben poca empatia. Alcuni episodi sono più interessanti ...continue

    Primo libro di Coe che leggo, non mi ha convinto del tutto. Lettura un po' faticosa in alcuni punti ed un protagonista verso il quale ho provato ben poca empatia. Alcuni episodi sono più interessanti di altri. Ho abbandonato e ripreso la lettura più volte in un lasso di tempo lungo.

    said on 

  • 4

    Mi son sempre piaciuti i libri di Coe ma di questo ho rimandato la lettura per anni, perché alcune recensioni non mi avevano convinta. Mi son decisa quasi per caso, ed è stata una vera sorpresa: mi so ...continue

    Mi son sempre piaciuti i libri di Coe ma di questo ho rimandato la lettura per anni, perché alcune recensioni non mi avevano convinta. Mi son decisa quasi per caso, ed è stata una vera sorpresa: mi sono affezionata immediatamente a Maxwell, ho condiviso tutte le riflessioni e le preoccupazioni di Coe sulla società moderna, ho apprezzato il percorso di crescita del protagonista e ho trovato interessanti tutte le storie parallele narrate. Davvero carino anche il finale :) Insomma, per me è stata davvero un'ottima lettura, affatto noiosa.

    said on 

  • 0

    Primo libro di Coe che leggo, e devo dire che mi è piaciuto un bel pò... continuerò ad esplorare questo scrittore sicuramente!

    said on 

Sorting by