Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Thorn Birds

By Colleen McCullough

(5)

| Paperback | 9780060837556

Like The Thorn Birds ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Colleen McCullough's sweeping saga of dreams, struggles, dark passions, and forbidden love in the Australian Outback has enthralled readers the world over. This is the chronicle of three generations of Clearys, ranchers carving lives from a beauti Continue

Colleen McCullough's sweeping saga of dreams, struggles, dark passions, and forbidden love in the Australian Outback has enthralled readers the world over. This is the chronicle of three generations of Clearys, ranchers carving lives from a beautiful, hard land while contending with the bitterness, frailty, and secrets that penetrate their family. Most of all, it is the story of only daughter Meggie and her lifelong relationship with the haunted priest Father Ralph de Bricassart—an intense joining of two hearts and souls that dangerously oversteps sacred boundaries of ethics and dogma.

A poignant love story, a powerful epic of struggle and sacrifice, a celebration of individuality and spirit, Colleen McCullough's acclaimed masterwork remains a monumental literary achievement—a landmark novel to be cherished and read again and again.

201 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un buon inizio, con belle caratterizzazioni, che si spegne man mano in un polpettone sempre più noioso, con protagonisti antipatici e artefatti, sullo sfondo di un affresco storico piuttosto superficiale e di maniera.

    Is this helpful?

    lady destiny said on Aug 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    mi ha stupito

    Ovviamente ero piena di pregiudizi,ma me lo sono praticamente ritrovato in mano e quindi mi sono detta "Leggiamolo!". E' veramente un bel romanzo, che ti cattura dalla prima pagina e ti fa piangere e ridere... La storia di una bambina poco amata, che ...(continue)

    Ovviamente ero piena di pregiudizi,ma me lo sono praticamente ritrovato in mano e quindi mi sono detta "Leggiamolo!". E' veramente un bel romanzo, che ti cattura dalla prima pagina e ti fa piangere e ridere... La storia di una bambina poco amata, che cresce e trova l'amore della sua vita in un uomo che non potrà mai renderla felice. Perchè è lei la vera protagonista, la passione che muove questa storia. Padre Ralph non esiste, è solo un uomo egoista e un cattivo prete che capisce l'amore solo alla sua morte.

    Is this helpful?

    Miriamglserrano said on Aug 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    bellissime descrizioni di amore e passione tra una ragazzina e un prete affascinante...

    Is this helpful?

    Simona said on Jul 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una historia de amor preciosa con moraleja cuya primera parte, en mi opinión, es sublime, pero que hacia la mitad va decayendo llegando a un final bastante insulso. Recomendable en todo caso.

    Is this helpful?

    Lola said on Jul 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo è il primo libro che ho comprato con il mio primo stipendio, secoli fa!!! Come dimenticarlo?? Ce l'ho ancora!!

    Is this helpful?

    Mauro Torquati57 said on Jul 7, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Meravigliosa sorpresa!

    Anch'io, come molti altri, pensavo che Uccelli di rovo fosse soltanto una storia d'amore, ed essendo questo uno dei generi che meno apprezzo non ho mai sentito il bisogno di avvicinarmi a questo libro.
    Fino a poco tempo fa.

    Un giorno mia madr ...(continue)

    Anch'io, come molti altri, pensavo che Uccelli di rovo fosse soltanto una storia d'amore, ed essendo questo uno dei generi che meno apprezzo non ho mai sentito il bisogno di avvicinarmi a questo libro.
    Fino a poco tempo fa.

    Un giorno mia madre, che come me detesta le love stories e l'eccessivo romanticismo, cominciò a parlarmi entusiasta della miniserie che ne fu tratta negli anni '80, confidandomi di averla amata a tal punto da aver comprato il videoregistratore soltanto perché davano la replica in TV e volle registrarla. E dopo aver aggiunto che persino mio padre, che non lascia mai trapelare un'emozione, si commosse fin quasi alle lacrime, mi sono detta che mi sarei procurata la causa di tutte queste "stramberie" al più presto.

    Chiusa parentesi personale, sono contentissima di aver scoperto questo romanzo meraviglioso!
    E no, non è una storia d'amore, o almeno, non soltanto questo: è una bellissima saga familiare, ricolma di personaggi così Veri e Umani, affascinanti, angosciati, ambiziosi, pavidi, ma anche coraggiosi, buoni, umili...c'è Paddy, il capostipite della famiglia, burbero ma buono, ciecamente innamorato di sua moglie e della sua famiglia; la cinica e intuitiva Mary; Fee, donna stoica e misteriosa, assolutamente anticonformista per la sua epoca; i fratelli Bob, Jack e Hughie, teneramente timidi e grandi lavoratori come il padre; gli inseparabili gemelli Patsy e Jims, che sembrano vivere in simbiosi; l'impulsivo e sanguigno Frank (forse il mio preferito!); i protagonisti, gli incantevoli e tormentatissimi Padre Ralph e Maggie, naturalmente; l'ambizioso e insensibile Luke; l'incompresa e stravagante Justine, intelligentissima, ironica e sensibile, che buca le pagine forse più di tutti gli altri; e l'amabile, dolcissimo Dane. Ma non solo: anche i personaggi secondari, come Anne e Luddie, le domestiche Cat, Minnie e la signora Smith, l'arcivescovo Vittorio, Rain, tutti loro ti lasciano un segno. E alla lista non può mancare lei, ovviamente: l'Australia. Terra selvaggia e maestosa, con le sue creature strambe o spaventose, la bellezza e il profumo della sua flora, la furia e gli eccessi del suo clima...mi è venuta una gran voglia di andarci!
    Colleen McCullough ha creato una storia magnifica, magnifica come la vita, pur con tutti i suoi dolori e i suoi tormenti, tessendo una trama fatta di amori che non possono essere vissuti, se non per brevi momenti che basteranno per cambiare un'intera esistenza, segreti, sentimenti inespressi, e tanta, tanta umanità, in tutti i sensi.
    Scritto magnificamente, è stata dura non restare incollata alle pagine (persino le descrizioni riguardanti la tosatura delle pecore e le piantagioni delle canne da zucchero mi hanno affascinata), ma è bene provarci, perché questo romanzo andrebbe gustato lentamente per goderselo il più possibile. L'ho letto quasi in una settimana, che pur essendo volata in fretta mi ha lasciato la sensazione di aver vissuto una vita intera. Anzi, ben più di una.
    Drogheda mi mancherà.

    Is this helpful?

    Smoothie said on May 21, 2014 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book