Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Twelfth Card

(A Lincoln Rhyme Novel)

By

Publisher: Simon & Schuster

3.7
(1799)

Language:English | Number of Pages: 416 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Chi traditional , Italian , Spanish , Japanese , German , French , Czech , Dutch , Polish

Isbn-10: 0743260929 | Isbn-13: 9780743260923 | Publish date: 

Also available as: Audio CD , Audio Cassette , Paperback , Others , eBook

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like The Twelfth Card ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description

Bestselling master of suspense Jeffery Deaver is back with a brand-new Lincoln Rhyme thriller. To save the life of a young girl who's being stalked by a ruthless hit man, Lincoln and his protégé, Amelia Sachs, are called upon to do the impossible: solve a truly "cold case" -- one that's 140 years old.

The Twelfth Card is a two-day cat-and-mouse chase through the streets of uptown Manhattan as quadriplegic detective Lincoln Rhyme and Amelia Sachs try to outguess Thompson Boyd -- by all appearances a nondescript, innocuous man, but one whose past has turned him into a killing machine as unfeeling and cunning as a wolf. Boyd is after Geneva Settle, a high school girl from Harlem, and it's up to Lincoln and Amelia to figure out why.

The motive may have to do with a term paper that Geneva is writing about her ancestor, Charles Singleton, a former slave. A teacher and farmer in New York State, Charles was active in the early civil rights movement but was arrested for theft and disgraced. Assisted by their team, Fred Dellray, Mel Cooper and Lon Sellitto (suffering badly from a case of nerves due to a near miss by the killer), Lincoln and Amelia work frantically to figure out where the hired gun will strike next and stop him, all the while trying to determine what actually happened on that hot July night in 1868 when Charles was arrested. What went on at the mysterious meetings he attended in Gallows Heights, a neighborhood on the Upper West Side of Manhattan that was a tense mix of wealthy financiers, political crooks like Boss Tweed and working-class laborers and thugs? And, most important for Geneva Settle's fate, what was the "secret" that tormented Charles's every waking hour?

Deaver's inimitable plotting keeps all these stories -- the past and the present -- racing at a lightning-fast clip as we learn stunning revelations that strike at the very heart of the U.S. Constitution and that could have disastrous consequences for today's human and civil rights in America. With breathtaking twists and multiple surprises that will keep readers on tenterhooks until the last page, this is Deaver's most compelling Lincoln Rhyme book to date.

Sorting by
  • 5

    本書對哈林區嘻哈文化的描寫頗多,讓人一窺黑人文化的面貌。中間許多地方必須要承認,迪佛你又再次騙到我了!

    said on 

  • 3

    Mi è piaciuto ma non mi ha fatto sussultare come i primi tre romanzi della serie, devo ammettere che sto perdendo un po' di feeling con Rhyme & C. A mio parere ci sarebbe bisogno di uno bello ...continue

    Mi è piaciuto ma non mi ha fatto sussultare come i primi tre romanzi della serie, devo ammettere che sto perdendo un po' di feeling con Rhyme & C. A mio parere ci sarebbe bisogno di uno bello scossone, qualche rovesciamento di ruoli, l'addio di qualche protagonista e l'entrata in scena di facce nuove, una rimescolata alle carte che porti qualche novità altrimenti si gira e rigira sempre intorno allo stesso schema narrativo che onestamente inizia ad annoiare. Tre stelle sulla fiducia sperando in qualcosa di meglio nei prossimi romanzi.

    said on 

  • 4

    Sto parlando di storia. Esiste qualche argomento su cui nemmeno io sono ferrato.

    Sesta indagine, di conseguenza, sesto capitolo che vede come protagonista il criminologo Lincoln Rhyme e (diventata detective) Amelia Sachs. Come scenario e non solo, è Harlem. Quartiere di ...continue

    Sesta indagine, di conseguenza, sesto capitolo che vede come protagonista il criminologo Lincoln Rhyme e (diventata detective) Amelia Sachs. Come scenario e non solo, è Harlem. Quartiere di Manhattan, NY. Tra un "tutti contro la ragazzina ", presa di mira da un "calmo" killer e i suoi piani di depistaggio e "lezioni di storia" su la vecchia Harlem e i suoi graffiti,hip hop etc e la vecchia America di 150 anni fa, con la guerra civile e i diritti degli schiavi, si svolge la trama della dodicesima carta . Un libro con meno ritmo rispetto ai 5 capitoli che lo precedono , ma comunque bello. Deaver ci ha abituati ormai, alla "rituale" caratteristica di questi thriller: Amelia che cerca e scova indizi, Rhyme che tira fuori il miracolo investigativo e colpi di scena. Quelli , per fortuna non mancano mai !!

    said on 

  • 5

    Avvincente

    Come al solito, molta azione, tanti colpi di scena, tante nozioni scientofiche, il solito binomio Rhyme-Sachs. Consigliatissimo!!!

    said on 

  • 4

    Sesto episodio del filone di Rhyme. Fino ad ora è quello che mi è piaciuto di meno. La prima metà del libro è decisamente lenta e abbastanza noiosa... non è pervasa dal solito ritmo magistrale ...continue

    Sesto episodio del filone di Rhyme. Fino ad ora è quello che mi è piaciuto di meno. La prima metà del libro è decisamente lenta e abbastanza noiosa... non è pervasa dal solito ritmo magistrale di Deaver. La seconda metà, invece, torna sui canoni classici della saga. Sempre piacevole da leggere, ma i primi cinque libri stanno una spanna abbondante più in alto.

    said on 

  • 0

    incipit

    Il volto bagnato di sudore e lacrime, l’uomo corre per salvarsi la vita ...

    http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/d/la-dodicesima-carta-jeffery-deaver/

    said on 

Sorting by