Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Walking Dead vol. 9

Qui restiamo

By Cliff Rathburn,Robert Kirkman,Charlie Adlard

(196)

| Paperback | 9788888435473

Like The Walking Dead vol. 9 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Di nuovo sulla strada, costretti a sopravvivere per proteggere chi amiamo, costretti a crescere in fretta, costretti a cercare nell'inspiegabile un motivo per riuscire ad andare ancora avanti. Sulla strada, con chi è sopravvissuto e con chi è in fuga Continue

Di nuovo sulla strada, costretti a sopravvivere per proteggere chi amiamo, costretti a crescere in fretta, costretti a cercare nell'inspiegabile un motivo per riuscire ad andare ancora avanti. Sulla strada, con chi è sopravvissuto e con chi è in fuga come noi, diretti tutti insieme verso il posto dove forse ci aspettano le risposte a tutto quello che è successo.
Il nono capitolo della più famosa zombie-saga del fumetto USA. Il capolavoro creato da Robert Kirkman da cui è stata tratta la serie tv di successo targata AMC e trasmessa, in Italia, sul canale FOX di Sky.
Solo con "Z", la collana targata saldaPress dedicata al 100% al mondo degli zombi.

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Rich fa finalmente un po' di sana autocritica: "Da quando comando il gruppo ho sempre preso decisioni sbagliato che hanno portato la morte di molte persone".
    "Ma no dai Rich, non è vero...ti siamo amici...vai bene così che sei forte!"
    "No ragazzi, h ...(continue)

    Rich fa finalmente un po' di sana autocritica: "Da quando comando il gruppo ho sempre preso decisioni sbagliato che hanno portato la morte di molte persone".
    "Ma no dai Rich, non è vero...ti siamo amici...vai bene così che sei forte!"
    "No ragazzi, ho deciso che non do più ordini"
    "Sicuro?"
    "Sì, non contate più su di me"

    ...qualche giorno dopo...

    "Ehi Rich, questi tizi vogliono che partiamo con loro!"
    "Andiamo tutti!"

    Is this helpful?

    Myeo said on May 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Muy flojito este noveno tomo, quizas (o eso espero) sea la antesala de grandes acontecimientos futuros, pero me estoy cansando de tanto volumen de transicion....

    Is this helpful?

    Ratona de biblioteca said on Jan 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    The Walking Dead Volume 9: Qui restiamo

    1. I personaggi si portano dietro le conseguenze del tremendo volume precedente, e Kirkman, prima ci da una bella caraterizzazione di Carl, e poi, fa una cosa normalissima, un telefono che suona, in questo mondo dove i morti camminano, una cosa norma ...(continue)

    1. I personaggi si portano dietro le conseguenze del tremendo volume precedente, e Kirkman, prima ci da una bella caraterizzazione di Carl, e poi, fa una cosa normalissima, un telefono che suona, in questo mondo dove i morti camminano, una cosa normale per noi, ma rivoluzionaria per i personaggi di questa serie...

    Beh con quel telefono Kirkman realizza una delle scene più potenti di questa serie, letteralmente un calcio in bocca dato con gli anfibi...è un bastardo, è un grande ma quando fa così è veramente bastardo

    Poi rivediamo qualche altra faccia nota, e vengono introdotti tre interessantissimi personaggi, che segneranno probabilmente il seguito i questa storia, il Militare Abrah è giù un mito...ma quante parolacce riesce a dire in cosi poche vignette?

    Anche questo bellissimo volume, e la storia continua, con i nostri di nuovo in viaggia...

    Is this helpful?

    CASSIDY said on Apr 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Le atmosfere di THE ROAD

    Ancora un volume di transizione, dopo lo shoccante epilogo del precedente. La prima parte, con l'agonia di Rick e la disperata protezione offerta da Carl al padre malato sembra quasi una rivisitazione delle pagine del capolavoro di McCarthy LA STRADA ...(continue)

    Ancora un volume di transizione, dopo lo shoccante epilogo del precedente. La prima parte, con l'agonia di Rick e la disperata protezione offerta da Carl al padre malato sembra quasi una rivisitazione delle pagine del capolavoro di McCarthy LA STRADA, sia pure a parti capovolte.
    Nella seconda metà gli autori ci propongono una sorta di distorto "restart" della vicenda (ci ritroviamo di nuovo nella fattoria di Hershel, i superstiti del vecchio gruppo si ricompattano e cercano di confortarsi a vicenda). Tutto questo bizzarro deja vu non ha però il sapore di un nuovo inizio: evoca piuttosto lo smarrimento e il disagio che si provano quando ci si perde, e si passa più e più volte nello stesso punto, e allora si intuisce di aver continuato inutilmente a girare in cerchio e che tutto quanto è di nuovo da rifare da capo, senza un'idea di dove andare.
    Per questo l'episodio trasmette una sensazione soffocante e claustrofobica. L'inferno in cui è precipitato questo sparuto scorcio di umanità è senza vie d'usicta: Rick e i suoi ripercorrono una strada già "vissuta", ma adesso sono scesi ad un gradino di disperazione e di disillusione ben più basso, non fosse altro che per lo strazio delle troppe perdite subite.
    Tutto era già brutto la prima volta, ora è peggio, con pochi barlumi di speranza ancora a disposizione.
    Indimenticabile l'episodio del telefono.
    Solo alla fine ci viene proposta un'apertura verso possibili sviluppi del tutto inediti della vicenda, spingendoci ansiosi verso il prossimo volume.
    Anche questo volume si legge in un baleno, non senza un appagante senso di tormento e di sofferenza purificatori.

    Is this helpful?

    JB Berg said on Nov 29, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    All'inizio sembra di assistere alla trasposizione a fumetti de "La strada" di McCarthy, poi arriva finalmente una interessente novità nella trama.

    Is this helpful?

    Madcap said on Sep 7, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ottimo numero.

    Si evita di renderlo un numero di mera transizione dopo gli scombussolamenti del numero precedente. Ottima l'evoluzione di Carl, che smette di essere inutile e si prepara ad avere un ruolo piu attivo nella storia.

    E molto interessant ...(continue)

    Ottimo numero.

    Si evita di renderlo un numero di mera transizione dopo gli scombussolamenti del numero precedente. Ottima l'evoluzione di Carl, che smette di essere inutile e si prepara ad avere un ruolo piu attivo nella storia.

    E molto interessanti i nuovi personaggi, Abraham su tutti. Il gruppo ha uno scopo ora. Ma sarà vero?

    Is this helpful?

    Marco Frediani86 said on Aug 8, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection