Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Whisperer

By

Publisher: Little, Brown Book Group

4.0
(4477)

Language:English | Number of Pages: 416 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian , Spanish , German , French , Portuguese , Danish , Chi traditional

Isbn-10: 0349123438 | Isbn-13: 9780349123431 | Publish date: 

Also available as: eBook , Hardcover , Others

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like The Whisperer ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Six buried arms. Six missing girls. A team led by Captain Roche and internationally renowned criminologist Goran Gavila are on the trail of a serial killer whose ferocity seems to have no limits. And he seems to be taunting them, leading them to discover each small corpse in turn; but the clues on the bodies point to several different killers. Roche and Gavila bring in Mila Vasquez, a specialist in cases involving children, and Mila discovers that the real killer is one who has never lifted a finger against the girls - but merely psychologically instructs others to do his work: a 'subliminal killer' - the hardest to catch...
Sorting by
  • 5

    Un suggeritore non può essere fermato

    davvero brillante questo thriller, un disegno assolutamente perfetto quello messo in atto dal suggeritore, figura di malvagio davvero straordinaria. Un romanzo che non ha pecche, forse qualche elemento forzato visto l'intreccio continuo dei personaggi. La scrittura di un esordiente Carrisi ...continue

    davvero brillante questo thriller, un disegno assolutamente perfetto quello messo in atto dal suggeritore, figura di malvagio davvero straordinaria. Un romanzo che non ha pecche, forse qualche elemento forzato visto l'intreccio continuo dei personaggi. La scrittura di un esordiente Carrisi diventa mano a mano più sicura con lo scorrere delle pagine.

    said on 

  • 5

    Il suggeritore

    Ho iniziato a leggerlo per caso e mi è piaciuto tantissimo.
    Trama avvincente e scorrevole, colpi di ad ogni pagina e personaggi avvincenti.
    Alcuni momenti sembrano un po' esagerati ma nel complesso è tutto veramente bello.
    Lo consiglio a tutti.

    said on 

  • 2

    Troppo

    Troppo orrore. Troppi colpi di scena. Troppo... tutto! Il libro si legge bene, ma è inverosimile: una sorta di incrocio tra un film horror americano (stile Saw, per capirci) e lo scimmiottamento di un giallo scandinavo.

    said on 

  • 4

    Non ho dato 5 stelline solo perchè ho trovato la parte centrale un po' meno avvincente rispetto all'inizio e al finale. La storia è subito incalzante, con il ritrovamento di 5 braccia di altrettante bambine scomparse, e si sviluppa con un intreccio abbastanza complesso. L'assassino lascia sulla s ...continue

    Non ho dato 5 stelline solo perchè ho trovato la parte centrale un po' meno avvincente rispetto all'inizio e al finale. La storia è subito incalzante, con il ritrovamento di 5 braccia di altrettante bambine scomparse, e si sviluppa con un intreccio abbastanza complesso. L'assassino lascia sulla scena del crimine diversi indizi per far proseguire le indagini e per far arrivare gli agenti della Squadra Speciale verso di lui. Molti i colpi di scena e un mistero che accompagna il racconto dalla prima pagina. Un'altissima suspense nel finale in cui tutti i nodi vengono al pettine, ma nonostante sia abbastanza facile intuire chi è l'uomo nero, non è altrettanto facile capire il come.... Le ultime 200 pagine le ho letteralmente divorate.
    Interessante il personaggio di Mila Vasquez. Leggerò sicuramente gli altri romanzi di Carrisi

    said on 

  • 3

    Sorprendente per il respiro internazionale sia della scrittura che della struttura. Dopo un prima parte eccellente si appesantisce di informazioni tecnicistiche a discapito dello sviluppo di trama e personaggi. Anche la scrittura ne risente.
    Tre stelle e mezzo.

    said on 

  • 3

    3 e mezzo

    Mhmh... Bene, ma non benissimo.C'è qualcosa che non funziona. E' tutto ... Troppo! Probabilmente la mancanza di un'ambientazione ben definita, alcuni elementi inverosimili, troppi colpi di scena, che appena ti fai un'idea l'autore rimescola un'altra volta le carte in tavola sono stati gli eleme ...continue

    Mhmh... Bene, ma non benissimo.C'è qualcosa che non funziona. E' tutto ... Troppo! Probabilmente la mancanza di un'ambientazione ben definita, alcuni elementi inverosimili, troppi colpi di scena, che appena ti fai un'idea l'autore rimescola un'altra volta le carte in tavola sono stati gli elementi che non mi hanno fatta restare del tutto soddisfatta alla fine della lettura. Troppe storie che si intersecano l'una con l'altra, troppi personaggi, troppa crudezza e angoscia. Ma nonostante questo non sono riuscita a staccare gli occhi dalle pagine per 3/4 del libro, quindi il suo lavoro lo ha fatto. E anche abbastanza bene.

    said on 

  • 2

    Non mi è piaciuto molto. E' scorrevole, si legge bene ma non mi è piaciuto lo svilupparsi dei vari intrecci della trama con soluzioni a volte davvero troppo poco credibili. Per i miei gusti un po' troppo americanata (e non venuta particolarmente bene). proverò con altri romanzi di questo autore. ...continue

    Non mi è piaciuto molto. E' scorrevole, si legge bene ma non mi è piaciuto lo svilupparsi dei vari intrecci della trama con soluzioni a volte davvero troppo poco credibili. Per i miei gusti un po' troppo americanata (e non venuta particolarmente bene). proverò con altri romanzi di questo autore.

    said on 

  • 4

    Colpi di scena, buon ritmo, scrittura fluida, un buon thriller quindi.
    C'è però qualcosa che stona... ma non saprei dire precisamente cosa!
    E poi perché ambientarlo in un luogo indefinito? ( dato il modo in cui viene trattato l'argomento serial killer il luogo potrebbe essere gli USA) ...continue

    Colpi di scena, buon ritmo, scrittura fluida, un buon thriller quindi.
    C'è però qualcosa che stona... ma non saprei dire precisamente cosa!
    E poi perché ambientarlo in un luogo indefinito? ( dato il modo in cui viene trattato l'argomento serial killer il luogo potrebbe essere gli USA)
    4 stelle da confermare.

    said on 

  • 4

    Più i pro che i contro...

    IL SUGGERITORE – Donato Carrisi
    L’ho comprato pensando fosse quello di Albano e mi sono ritrovato a leggere il peggiore dei miei incubi, come genere intendo… un THRILLER.
    Ovviamente scherzavo su Albano. No, lo specifico perché ho la vaga sensazione, ultimamente, di essere preso un tan ...continue

    IL SUGGERITORE – Donato Carrisi
    L’ho comprato pensando fosse quello di Albano e mi sono ritrovato a leggere il peggiore dei miei incubi, come genere intendo… un THRILLER.
    Ovviamente scherzavo su Albano. No, lo specifico perché ho la vaga sensazione, ultimamente, di essere preso un tantino sul serio… e non va bene.
    Il libro dal mio punto di vista:
    Perché non comprarlo se, come me, non amate il genere:
    A) Non per essere ripetitivo, ma è un thriller.
    B) E’ troppo grosso
    C) Le americanate a noi romantici contemporanei non piacciono.
    D) Sputtanato dai…
    Superati questi quattro punti e dopo averlo letto pensate:
    A) C’è una scena di sesso, a me il sesso piace.
    B) Stanno sempre tutti in procinto di accendere una sigaretta e a me fumare piace.
    C) Sono fighi, quasi tutti. I fighi mi piacciono.
    D) L’ho pagato cinque euro
    E) Il colpevole non è il maggiordomo
    Considerazioni finali:
    Bel ritmo, scrittura intensa e veloce, appassionante. Bravo Albano… ehm… Donato.
    Due palle? No, quattro palle (su cinque).
    E grazie all’amica appassionata Claudia

    said on 

  • 5

    Perfetto

    Un thriller perfetto con un serial killer altrettanto perfetto!
    La recensione completa sul mio blog
    http://libroperamico.blogspot.it/2014/11/recensione-332014-il-suggeritore-di.html

    said on 

Sorting by