Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Witches

By Roald Dahl

(57)

| Paperback | 9780141322643

Like The Witches ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

A book about 'real witches' - the ones that absolutely loathe children and are always plotting to get rid of them. Great Quentin Blake illustrations throughout. Roald Dahl, the best-loved of children's writers, was born in Wales of Norwegian parents. Continue

A book about 'real witches' - the ones that absolutely loathe children and are always plotting to get rid of them. Great Quentin Blake illustrations throughout. Roald Dahl, the best-loved of children's writers, was born in Wales of Norwegian parents. His books continue to be bestsellers, despite his death in 1990, and worldwide sales are over 100 million! Quentin Blake is one of the best-known and best-loved children's illustrators and it's impossible now to think of Roald Dahl's writings without imagining Quentin Blake's illustrations.

399 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il libro racconta la storia di un bambino orfano che vive con la nonna.La nonna gli racconta la storia di malvagie streghe che vogliono eliminare i bambini dal mondo e gli svela come riconoscerle.
    Un giorno il bambino durante una vacanza incontra re ...(continue)

    Il libro racconta la storia di un bambino orfano che vive con la nonna.La nonna gli racconta la storia di malvagie streghe che vogliono eliminare i bambini dal mondo e gli svela come riconoscerle.
    Un giorno il bambino durante una vacanza incontra realmente le streghe in un albergo ,le quali stanno partecipando a una riunione presieduta dalla Strega Suprema, ossia il capo delle streghe.Le streghe vogliono mettere nei dolci una pozione magica per trasformare tutti i bambini in topi.Il piccolo orfano pero' con molta astuzia riesce a versare la pozione nella zuppa delle streghe, le quali dopo esser diventate topi,vengono mangiate dai gatti.
    Il libro mi ha colpito per la fantasia dell'autore nel raccontare le varie avventure dei protagonisti.

    Is this helpful?

    giulia.zualdi said on Sep 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il libro racconta la storia di un bambino orfano che vive con la nonna.La nonna gli racconta la storia di malvagie streghe che vogliono eliminare i bambini dal mondo e gli svela come riconoscerle.
    Un giorno il bambino durante una vacanza incontra rea ...(continue)

    Il libro racconta la storia di un bambino orfano che vive con la nonna.La nonna gli racconta la storia di malvagie streghe che vogliono eliminare i bambini dal mondo e gli svela come riconoscerle.
    Un giorno il bambino durante una vacanza incontra realmente le streghe in un albergo ,le quali stanno partecipando a una riunione presieduta dalla Strega Suprema, ossia il capo delle streghe.Le streghe vogliono mettere nei dolci una pozione magica per trasformare tutti i bambini in topi.Il piccolo orfano pero' con molta astuzia riesce a versare la pozione nella zuppa delle streghe ,le quali dopo esser diventate topi,vengono mangiate dai gatti.Il libro mi ha colpito per la fantasia dell'autore nel raccontare le varie avventure dei protagonisti.

    Alice

    Is this helpful?

    Classe1maimi said on Aug 19, 2014 | 11 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Barcellona ha tentato di uccidere Krakovia quindi è arrivata la polizia che ha tolto le telecamere del mio esperimento che così è andato a troie, ho detto io. Non ho capito, ha detto Elvira, calmati e dimmelo di nuovo. Allora, dico io, Barcellona ha ...(continue)

    Barcellona ha tentato di uccidere Krakovia quindi è arrivata la polizia che ha tolto le telecamere del mio esperimento che così è andato a troie, ho detto io. Non ho capito, ha detto Elvira, calmati e dimmelo di nuovo. Allora, dico io, Barcellona ha tentato di uccidere Krakovia, è arrivata la polizia, hanno tolto le telecamere, e ora il mio esperimento è andato a troie, bravo Barcellona, bravo come al solito. Eppure lo dovevo prevedere da come le parlava. A proposito, mi fa Elvira, è interessante notare che prima di tirare fuori la pistola Barcellona si è rivolto a Krakovia come parlasse a un bambino. Prendi questa scena, ad esempio, e ha fatto partire il video. ¿Come dici?, dice Barcellona, ¿Barcellona ucciderti?, dice Barcellona, sì, risponde Barcellona, Barcellona è proprio venuto per ucciderti, sì, aggiunge Barcellona, ¿perché?, dice Barcellona, lo sai perché, dice Barcellona, Barcellona è venuto qui per ucciderti perché sei una troia. ¿Tu troia perché?, dice Barcellona, sei una troia e ¡lo sai perché!, perché ¡non ti sei comportata bene con Barcellona!, ¡Barcellona ti ha amato tantissimo! ti ama, tantissimo, e tu lo hai trattato male, per questo Barcellona è venuto qui a ucciderti perché ¡sei stata cattiva! con Barcellona, ¿capito?, e in questo momento Barcellona ha tirato fuori la pistola, ma per fortuna l'infermiera passava di lì e l'ha visto e non importa, importa che il mio esperimento è fallito. Tra l’altro, sai perché hai voluto fare questo esperimento?, mi ha chiesto Elvira, no, ho detto io, per compiacere Praga, ha detto lei. Dici?, ho detto io. Sì, ha detto lei. Merda, ho detto io. Era un buon esperimento, non ti preoccupare, ha detto lei, non conta veramente perché lo fai importa solamente che tu non abbia alcun amplesso con Praga. Perché?, ho chiesto io e già mi immaginavo qualche risposta epifanica, perché malgrado tutto Praga è una bambina, ha detto invece Elvira, e vai in carcere e in carcere niente pop corn, da quello che so. Stavo per dire qualcosa ma i pop corn hanno cominciato a scoppiare e zero chiacchiere quando i pop corn scoppiano, altrimenti si brucia la pentola, bisogna rimanere concentrati la concentrazione paga sempre, tra l’altro ultimamente i pop corn vengono favolosi, la pentola nuova che mi ha regalato Parigi, l'amico che si è costruito la ragazza, Sylvie, è formidabile quasi magica.

    Is this helpful?

    (skate) said on Aug 1, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    le streghe possono essere ovunque le riconosci se portano sempre i guani e da altri fattori che scoprirai leggendo il libro.

    Is this helpful?

    Alessandra Zambon said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dolcezza e profumo d'infanzia

    Ho ripreso in mano questo libro per caso, riordinando la mia libreria. Ho cominciato a leggere la prima pagina, la seconda, la terza e così via; bene, in un pomeriggio l'ho finito.
    Roal Dahl rimane uno dei miei scrittori dell'infanzia che più mi ha f ...(continue)

    Ho ripreso in mano questo libro per caso, riordinando la mia libreria. Ho cominciato a leggere la prima pagina, la seconda, la terza e così via; bene, in un pomeriggio l'ho finito.
    Roal Dahl rimane uno dei miei scrittori dell'infanzia che più mi ha fatto avvicinare al mondo della letteratura. Il suo stile di scrittura è unico, le sue storie dolci e che ti stampano un sorriso sul viso.
    Bello, ogni tanto ricordare il passato fa bene alle ossa ;)

    Is this helpful?

    ValeV said on Jun 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Le streghe nell'epoca moderna si ritrovano alle prese con guanti, parrucche e tacchi alti per nascondere il loro aspetto orrendo e si riuniscono in meeting per essere istruite dalla strega suprema sul metodo col quale eliminare i bambini (che secondo ...(continue)

    Le streghe nell'epoca moderna si ritrovano alle prese con guanti, parrucche e tacchi alti per nascondere il loro aspetto orrendo e si riuniscono in meeting per essere istruite dalla strega suprema sul metodo col quale eliminare i bambini (che secondo loro puzzano come cacca di cane): una risata dalla prima all'ultima pagina!!!!
    Consigliato a grandi e piccini!!!!

    Is this helpful?

    Minnie33 said on Apr 27, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book