Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Wounded Land

(The Second Chronicles of Thomas Covenant, Book 1)

By

Publisher: Del Rey

3.8
(121)

Language:English | Number of Pages: | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian

Isbn-10: 0345418468 | Isbn-13: 9780345418463 | Publish date: 

Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover

Category: Mystery & Thrillers , Philosophy , Science Fiction & Fantasy

Do you like The Wounded Land ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Four thousand years have passed since Covenant first freed the Land from the devastating grip of Lord Foul and his minions. But he is back, and Convenant, armed with his stunning white gold magic, must battle the evil forces and his own despair....
THE SECOND CHRONICLE OF THOMAS COVENANT
Book OneTHE WOUNDED LAND
Book TwoTHE ONE TREE
Book ThreeWHITE GOLD WIELDER
Sorting by
  • 4

    Di tutti i libri della serie di Thomas Covenant, è l'unico che veramente mi ha colpito per la crudezza. Geniale come visione del mondo con la necessità di spargere il sangue per comprendere il tipo di sole che sorgerà il giorno seguente.

    said on 

  • 0

    [Ho letto la saga fantasy delle Cronache di Thomas Covenant l’Incredulo (due trilogie, pubblicate fra ’77 e ‘83) nella mia prima adolescenza, l'ho poi riletta nell'autunno 2001, subito dopo quella del Signore degli Anelli.]
    Se la prima trilogia meritava effettivamente una rilettura (un’ambi ...continue

    [Ho letto la saga fantasy delle Cronache di Thomas Covenant l’Incredulo (due trilogie, pubblicate fra ’77 e ‘83) nella mia prima adolescenza, l'ho poi riletta nell'autunno 2001, subito dopo quella del Signore degli Anelli.]
    Se la prima trilogia meritava effettivamente una rilettura (un’ambientazione affascinante, personaggi complessi fra cui un antieroe senza paragone, tematiche importanti, una narrazione equilibrata e coinvolgente), la seconda trilogia purtroppo ha mostrato con tutta evidenza la mancanza di spunti sostanziali per portare avanti un secondo ciclo narrativo: il raddoppio del protagonista, la “quest” marina, lo scenario apocalittico del Sole Ferito, non sono sufficienti per giustificare tre volumi tutt’altro che agili.

    said on