Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Yiddish Policemen's Union

By

Publisher: Harper Collins

3.8
(496)

Language:English | Number of Pages: 420 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) Italian , Spanish , Catalan , French , Chi traditional , Czech , German

Isbn-10: 0061493600 | Isbn-13: 9780061493607 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Paperback , Softcover and Stapled , Audio CD , eBook

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like The Yiddish Policemen's Union ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
For sixty years, Jewish refugees and their descendants have prospered in the Federal District of Sitka, a "temporary" safe haven created in the wake of revelations of the Holocaust and the shocking 1948 collapse of the fledgling state of Israel. Proud, grateful, and longing to be American, the Jews of the Sitka District have created their own little world in the Alaskan panhandle, a vibrant, gritty, soulful, and complex frontier city that moves to the music of Yiddish. For sixty years they have been left alone, neglected and half-forgotten in a backwater of history. Now the District is set to revert to Alaskan control, and their dream is coming to an end: once again the tides of history threaten to sweep them up and carry them off into the unknown.
Sorting by
  • 4

    彌賽亞注定失敗~從他試著救贖自己的那一刻開始...

    麥可.謝朋是當代美國文學最受矚目的才子作家
    他寫出了無數作家窮極一生夢寐以求的偉大美國小說
    (雖然美國小說大部份不是我的菜)
    但這是一本太驚人的小說:
    一本輝煌得獎紀錄的小說
    (囊括星雲、雨果、軌跡、側斜等四大科幻 / 奇幻小說獎)
    一本銷售紀錄傲人的小說
    (雄踞2007年各大排行榜銷售冠軍)

    "猶太智者知道我們注定要在席卡幹警官,便立下一道規矩
    ...這道規矩來自一個值得推崇的原則
    就是席卡特區 ...continue

    麥可.謝朋是當代美國文學最受矚目的才子作家
    他寫出了無數作家窮極一生夢寐以求的偉大美國小說
    (雖然美國小說大部份不是我的菜)
    但這是一本太驚人的小說:
    一本輝煌得獎紀錄的小說
    (囊括星雲、雨果、軌跡、側斜等四大科幻 / 奇幻小說獎)
    一本銷售紀錄傲人的小說
    (雄踞2007年各大排行榜銷售冠軍)

    "猶太智者知道我們注定要在席卡幹警官,便立下一道規矩
    ...這道規矩來自一個值得推崇的原則
    就是席卡特區的警察權移交給美國聯邦執行官時
    最好沒有餘案未清,更別說要他們幫我們擦屁股"pg.57

    "這麼說吧,波克
    怎麼樣的猶太人,你告訴我
    怎樣的猶太人會讓坐牢像吃飯的反社會俄國佬拉屎在褲子上
    讓席卡最虔誠的黑帽子流淚?"pg.91

    "藍茲曼有種莫名的感覺,很想將手放到頸後
    買賣混亂是他的專業,懷疑一切是他的本性和工作
    對他來說,天堂是個爛發明,神只是字眼
    靈魂頂多是人的蓄電量..."pg.118

    "這些猶太佬身上全都飄著悲傷...他們祈禱的樣子有如就要昏厥
    昏厥的樣子有如在行儀式...他們不是在哀悼梅納臣,不可能
    他們自覺失去的是另一樣東西,影子的影子,希望的希望..."pg.179

    "我只要求梅納臣一件事...一個人怎麼想.有什麼感覺
    對我或神來說都沒有什麼意義.沒有關聯...
    也許他逃離的不是婚姻...也許他怕的不是這個...
    也許生命裡有另一種自我欺騙,才是他無法忍受的
    ...他沒有選擇...無論墮落失去信仰或待在這裡變得虛偽八股都一樣
    有他這樣天賦和才能的人不准到不潔淨的世界去..."pg.194

    "她覺得兒子的罪與傷害是為了她好才犯下的
    他的所有惡行只是汪洋黑海中的一滴水
    這片黑害是個可怕的地方,是橫隔在動機與行為間的巨大鴻溝
    人們稱之為世界...
    梅納臣展翅飛翔不是拒絕投降,而是投降...
    他不可能是這世界希望他是的人...
    他甚至連自己想要成為的人都做不到..."pg.199~200

    "他和所有的猶太人一樣生錯了世界,生錯了國家與時代
    現在更生錯的身體~不過
    或許就是這種錯置感,這猶太人胸中的塊壘
    讓李維特扛下游太老的使命,成為他們的將軍"pg.306

    "梅納臣房間裡的棋盤...擺的不是棋局,是問題...
    這一步叫低升變...如果你是白方,千萬不要貿然出手
    ...無步可走...這招叫迫進
    ...強迫被動,意思是黑方最好按兵不動
    但你沒辦法按兵不動,對吧?你非得走一步棋,不是嗎?
    ...就算你知道走了只會讓自己被將死也得走...
    這是一樁針對一個發現自己已無不可走的人所犯下的罪行"pg.352~353

    融合了歷史.推理.犯罪.世代情誼.民族情結與想像力的超級小說
    真的讓人大開眼界嘆為觀止!!!

    所謂{人類一計畫,上帝就發笑}
    ~4顆星

    註記頁數:
    pg.57,89,91,118,150~151,179,193~195,199~200
    252~253,295,302~303,306,321,323,327,343

    said on 

  • 0

    Libri e film (v. “ the serious man” dei Coen) di ebrei che scherzano su usi e costumi ebraici mi sembrano, da "Gentile" quale sono: “scherzi da prete”. Stucchevoli

    said on 

  • 4

    Ogni generazione perde il Messia che non è riuscita a meritarsi

    Il mondo che crea Chabon in questo romanzo parte dal presupposto che gli ebrei, alla fine della seconda guerra mondiale, invece di andare in Israele affittano una parte dell’Alaska grazie all’interce ...continue

    Il mondo che crea Chabon in questo romanzo parte dal presupposto che gli ebrei, alla fine della seconda guerra mondiale, invece di andare in Israele affittano una parte dell’Alaska grazie all’intercessione del governo degli USA. E per tutta la lettura io non ho dubitato una volta che questo mondo non esista. Ogni parola che mette sulla pagina è li per uno scopo e fa la gioia di ogni lettore. Questo è un autore che ama scrivere. E’ arguto ed intelligente senza essere difficile. In fondo è un romanzo poliziesco hard-boiled che però crea un universo ed un linguaggio tutto suo. E’ amaro ma fa anche ridere. La morale, sempre che ci sia, l’ho trovata in una pagina del libro: L’uomo fa progetti…e Dio ride.

    said on 

  • 5

    Un libro che gronda sangue

    Ho cercato un'espressione che rendesse l'idea: il risultato è quello che è, evidentemente non sono Chabon. Questo romanzo è un groviglio di questioni irrisolte e personaggi conflittuali, in cui sono s ...continue

    Ho cercato un'espressione che rendesse l'idea: il risultato è quello che è, evidentemente non sono Chabon. Questo romanzo è un groviglio di questioni irrisolte e personaggi conflittuali, in cui sono stato tirato dentro a forza da questo scrittore sorprendente.
    La storia ha tutta la consistenza e la puzza della vita vera. Mi sono tornati in mente vari romanzi, alcuni dei quali ho anche apprezzato, in tutta la loro infinita scialbezza. Quanti personaggi piatti, quante storie insignificanti: la poetica del Risotto al Sentore di Limone, il cui sapore rischia di essere coperto da un Pignoletto. E invece qui: personaggi vivaci, conflittuali, in divenire. Le emozioni ti vengono sbattute in faccia: niente sottigliezze, niente compostezza WASP. Ebrei chiassosi, volgari, sensuali, riottosi, disperati, follemente ambiziosi, che litigano e si amano e odiano con ferocia. Vogliono qualcosa, oppure non vogliono nulla.
    Fatico a contenere tutto il romanzo nella mente, a darne una descrizione unitaria e schematica. Oltretutto sono uscito dalla lettura un po' estenuato e un po' estasiato, come dopo un'intensa e gratificante faticaccia. Come uno che fa una lunga passeggiata in montagna, assiste inorridito alla scena di un branco di lupi che sbrana una capra, viene assalito da un orso, abbandonato da un amico mentre sta per cadere in un burrone e salvato in extremis dal suo primo amore.
    Volendo ridurre tutto in una riga, è un noir, cioè in giallo profondamente irrosolto, perché la vita non ha soluzioni semplici.

    said on 

  • 4

    ma che ci voleva a...

    ...mettere un glossario, alla fine del libro, di yiddish????
    è l'unica cosa che ti fa arrabbiare a riguardo di questo bellissimo libro, un po'giallo, un po' di fantascienza. La storia è la morte di un ...continue

    ...mettere un glossario, alla fine del libro, di yiddish????
    è l'unica cosa che ti fa arrabbiare a riguardo di questo bellissimo libro, un po'giallo, un po' di fantascienza. La storia è la morte di un presunto messia, tossicodipendente miracoloso, che viene trovato morto in una stanza di un malfamato albergo. la cosa curiosa è che è ambientato non in Israele, ma dove alla fine del conflitto mondiale, gli ebrei sono stati trasferiti, e cioè in Alaska!
    il Detective Landsman è la persona che si occupa del caso, insieme ad un nativo metà ebreo.
    molto intrigante, a parte il glossario!

    said on 

  • 4

    Un gran bel libro!
    Il noir ambientato in un' Alaska popolata da poliziotti yiddish, è un'idea interessante, condita da tante altre affascinanti intuizioni dell'autore. I riti ebraici, religiosi e culi ...continue

    Un gran bel libro!
    Il noir ambientato in un' Alaska popolata da poliziotti yiddish, è un'idea interessante, condita da tante altre affascinanti intuizioni dell'autore. I riti ebraici, religiosi e culinari, i conflitti tra Ebrei e indiani del luogo, semplice trasposizione fantastica degli attuali scenari politici in Terra Santa. Il gioco degli scacchi, come hobby intellettuale, di una religione ancor più intellettuale e misteriosa. Una forza centripeta avviluppa il lettore nel vortice delle indagini compiute dello sfigato detective Landsman. Un personaggio anch'esso sui generis, che si presterebbe a mio avviso ad un sequel, considerando le sue capacità poco ortodosse nell'indagare, ma altrettanto foriere di intuizioni vincenti. Questa è la storia vera del libro, nuda e cruda. Nel sottofondo, invece, le enormi aspettative che in certi casi i genitori gettano sui propri figli, come una spessa coperta calda per difenderli dalle avversità della vita. A volte, però, le coperte troppo pesanti, soffocano.

    said on 

  • 5

    Il detective Meyer Landsmann è membro della polizia del distretto ebraico di Sitka in Alaska, dove due milioni di Ebrei Ashkenaziti sono stati trasferiti nel 1948. Un giorno scopre un cadavere nell'al ...continue

    Il detective Meyer Landsmann è membro della polizia del distretto ebraico di Sitka in Alaska, dove due milioni di Ebrei Ashkenaziti sono stati trasferiti nel 1948. Un giorno scopre un cadavere nell'albergo in cui vive.........
    Il libro è diviso nettamente in due parti. Nella prima, Chabon si diverte, e ci diverte, descrivendo il mondo ucronico degli Yiddish che vivono in Alaska, tra giocatori di scacchi, ebrei ortodossi e cucina dell'Europa Orientale. Si diverte, Chabon, e anche noi, con la descrizione dell'Yiddish parlato da Russi, Ucraini, Tedeschi (che lo parlano spigolosamente, cfr. Train de vie) e dai rispettivi comportamenti tipici, ricostruendo un mondo che non esiste più e una lingua in via di estinzione. Si diverte anche a giocare con le parole e con i nomi, sapendo che alcuni lettori capiranno e altri no il divertissment che c'è dietro.
    Landsmann è un tipico detective hard-boiled, parrecchio sfigato, che crede solo a ciò che sta dentro la bottiglia che tiene per il collo, che si accompagna a un gigantesco pellerossa, suo cugino, e che ha come capo la sua ex-moglie.
    Insieme a questi due compagni entra nel mondo del morto, attraverso due capitoli molto belli in cui è protagonista la madre della vittima e che cambiano il tono del libro.
    Nella seconda parte, infatti, il libro prende i toni del noir puro, con Landsmann e soci che si addentrano nel mondo del millenarismo ebraico, descrivendo il quale Chabon suggerisce chiavi di lettura anche relativi a decisioni prese nell'Israele che esiste realmente in Palestina, anche in questi ultimissimi giorni. Alla fine, la soluzione del giallo colpirà in pieno Landsmann e i suoi compagni, sia individualmente che come membri della comunità.
    Che Chabon, con questo libro, abbia voluto anche dire un po' la sua sullo stato di Israele traspare in diversi punti a cominciare dal conflitto tra gli Yiddish e i Pellerossa Tinglit che vivono nel territorio limitrofo. Lo fa anche mostrando grande simpatia verso quel mondo e quella lingua che, dopo la devastazione nazista, poco spazio ha trovato in Israele per diversi motivi, anche molto comprensibili, ben spiegati da Isaac Singer e Shlomo Sand.
    Insomma, un bel libro.

    said on 

  • 3

    前一本 卡瓦利與克雷的神奇冒險 看不下去
    沒看完就還了
    看在這本得到星雲、雨果、軌跡甚麼獎的
    再給作者一次機會
    結果....還是不合胃口

    said on 

  • 5

    protagonist's plight is as intriguing and entertaining as twisting alternate history. those who likes Matthew Scudder may also like Meyer Landsman

    said on 

  • 4

    spingitori di libri

    Ci sono persone delle quali ti devi fidare. E basta.

    Sperando che non ti. Mai.

    Non avrei mai letto un libro del genere se non fosse stato per. E mi sarei persa un.

    [E adesso vieni a fottermi anch ...continue

    Ci sono persone delle quali ti devi fidare. E basta.

    Sperando che non ti. Mai.

    Non avrei mai letto un libro del genere se non fosse stato per. E mi sarei persa un.

    [E adesso vieni a fottermi anche questo, stronza.]

    said on 

Sorting by