Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Thinking in Java / Concorrenza e interfacce grafiche

Di

Editore: Pearson Education Italia

4.2
(6)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 399 | Formato: Altri

Isbn-10: 8871923057 | Isbn-13: 9788871923055 | Data di pubblicazione:  | Edizione 4

Traduttore: G. Piriou , Tripolini M.

Ti piace Thinking in Java / Concorrenza e interfacce grafiche?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questo manuale costituisce una guida che il lettore può seguire con facilitàper essere condotto gradualmente attraverso le caratteristiche di Java, le suefunzionalità fino ad arrivare ad avere un quadro completo e rigoroso dellinguaggio e delle possibilità che offre. Questa nuova edizione è aggiornata aJava SE5, ma il codice fornito dall'autore è stato testato anche con unaversione beta di Java SE6, le cui novità riguardano soprattutto miglioramentinella velocità di esecuzione e nelle librerie di Java. L'edizione italianapresenta rispetto a quella anglosassone alcune modifiche che riguardano unaparziale riorganizzazione dei contenuti e la suddivisione dell'opera originalein tre volumi.
Ordina per
  • 3

    Non mi hanno convinto, nessuno dei 3, l'autore si perde in dettagli che portano inevitabilmente il lettore fuori strada; amo la semplicita' negli autori, soprattutto quando si deve affrontare un argomento tecnico come la programmazione OOP.


    Sono convinto, imho, che le continue divagazioni ...continua

    Non mi hanno convinto, nessuno dei 3, l'autore si perde in dettagli che portano inevitabilmente il lettore fuori strada; amo la semplicita' negli autori, soprattutto quando si deve affrontare un argomento tecnico come la programmazione OOP.

    Sono convinto, imho, che le continue divagazioni fanno piu' male che bene, poiche' un concetto invece di essere assorbito, si dissolve nel nulla oserei dire; ecco perche' ritengo il K&R[1] il miglior testo di informatica - programmazione - di tutti i tempi, sono stati capaci di spiegare il linguaggio C in 100 pagine, e sono le 100 pagine piu' intense che io abbia mai letto - relative all'insegnamento di un linguaggio di programmazione naturalmente -, ma ahime' Bruce Eckel non e' ne' Dennis Ritchie ne' Brian Kernighan ... e del resto Java non e' C, fortunatamente :-)

    C Tutta la vita. Peccato, perche' l'autore e' davvero preparato.

    [1] http://www.anobii.com/books/Linguaggio_C/9788870564433/01a73df0d629090e03/

    ha scritto il