Ti con zero

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 1067
| 79 contributi totali di cui 67 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dalla caduta della luna sulla terra ai vertiginosi paradossi logici dell'abate Faria che scava labirintiche gallerie per evadere. Una serie di racconti sorprendenti sulla scienza e sulle dimensioni spazio-temporali nei quali "ogni secondo, ogni frazi ...Continua
Salvo
Ha scritto il 20/12/17
Una raccolta di undici mirabili racconti, uno di quei libri che da solo contiene la quintessenza di un autore, in questo caso di Italo Calvino, il narratore che col suo genio artistico ha svelato, ed esplorato, l'infinita complessità e vastità dell'...Continua
FLG
Ha scritto il 28/05/17

Scrittura ad altissimi livelli, si arrotola su se stessa in un gioco di astrazione continuo. A tratti l'astrazione non consente di seguire la continuazione della storia. Ammesso che ne esista una.

Baltic Man
Ha scritto il 22/05/17
Sorprende e non sorprende questo libro "scientifico", che nel corso dei suoi racconti mostra un Calvino inaspettato, un osservatore a tutto tondo che ha la capacità di trasportare la sua letteratura (lo stile in effetti è quello) in meandri inaspetta...Continua
Lauretta
Ha scritto il 07/10/16
Neanche Calvino può essere perfetto
Forse il meno convincente tra i lavori di Calvino letti fino ad oggi. Alcune parti brillanti, affascinanti e vorticose come mi aspettavo altre eccessivamente involute, piene di ripiegamenti, disgressioni, come un quadro di Escher dove tutto si apre s...Continua
Cin
Ha scritto il 03/10/16
SPOILER ALERT
Proprio un bel libro
Dimenticatevi il Calvino noioso che vi obbligavano a leggere a scuola. Dimenticatevi le storielle, dimenticatevi la banalità: questo è un libro molto serio e leggero allo stesso tempo. Le storie sono divertenti e immediate, ma ogni paragrafo può esse...Continua

Dean
Ha scritto il Sep 27, 2016, 08:20
Adesso avete capito: se io amo l'ordine, non è come per tanti altri il segno d'un carattere sottomesso a una disciplina interiore, a una repressione degli istinti. In me l'idea d'un mondo assolutamente regolare, simmetrico, metodico, s'associa a ques...Continua
Pag. 29
Francy C.
Ha scritto il Nov 04, 2015, 16:15
"...E quando dico "innamorato da morire", intendo qualcosa di cui non avete un'idea" (Mitosi)
Francy C.
Ha scritto il Nov 04, 2015, 16:13
"Per raccontare dovrei in qualche modo descrivee com'era Or: e non posso farlo. Immaginate una figura in qualche modo sovrastante la mia, ma che in qualche modo io nascondo e proteggo."
Francy C.
Ha scritto il Nov 04, 2015, 16:10
"In me l'idea di un mondo assolutamente regolare, simmetrico, metodico, s'associa a questo primo impeto e rigoglio della natura, alla tensione amorosa, a quello che voi dite l'eros, mentre tutte le altre vostre immagini, quelle che secondo voi associ...Continua
glicine
Ha scritto il Aug 13, 2015, 13:51
Se la prigione è circondata dal mio fuori, quel fuori mi riporterebbe dentro ogni volta che riuscissi a raggiungerlo: il fuori non è altro che il passato, è inutile tentare di fuggire

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi