Ti darò il sole

Di

Editore: Rizzoli

4.6
(13)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 485 | Formato: eBook

Isbn-10: 8858684915 | Isbn-13: 9788858684917 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Ti piace Ti darò il sole?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Solo un paio d'ore dividono Noah da Jude, ma a guardarli non si direbbe nemmeno che sono fratelli: se Noah è la luna, solitaria e piena di incanto, Jude è il sole, sfrontata e a proprio agio con tutti. Eppure i due gemelli sono legatissimi, quasi avessero un'anima sola. A tredici anni, su insistenza dell'adorata madre stanno per iscriversi a una prestigiosa accademia d'arte. Tecnicamente è Noah ad avere il posto in tasca - è lui quello pieno di talento, il rivoluzionario, l'unico che nella testa ha un intero museo invisibile - e invece in un salto temporale di tre anni scopriamo che è Jude ad avercela fatta, ma anche che i due fratelli non si parlano più, che Noah ha smesso di dipingere, che si è normalizzato, e che Jude si è ritirata dal mondo che tanto le calzava a pennello. Cos'ha potuto scuotere il loro legame così nel profondo? In un racconto a due voci e a due tempi, Noah e Jude ci precipitano tra i segreti e le crepe che inevitabilmente si aprono affacciandosi all'età adulta, ma anche nelle coincidenze che li risospingono vicini, laddove, forse, il mondo può ancora essere ricucito.
Ordina per
  • 5

    Ti darò il sole

    Meraviglioso! Devo dire grazie a Denise del blog Reading is Believing perché ha organizzato un gruppo di lettura per questo titolo. Altrimenti l'avrei snobbato, il titolo e la cover non rendono giusti ...continua

    Meraviglioso! Devo dire grazie a Denise del blog Reading is Believing perché ha organizzato un gruppo di lettura per questo titolo. Altrimenti l'avrei snobbato, il titolo e la cover non rendono giustizia.
    E' un libro per ragazzi ma io che non lo sono più da un pezzo l'ho amato profondamente, da subito. Lo stile dell'autrice è particolare, pieno di parentesi e introspezione, anche se diretto. Mi ha catturata da subito, ho faticato a seguire i tempi del GDL avrei voluto divorarlo.
    La storia è anche originale ma quello che colpisce è proprio il modo di presentarti di due protagonisti, i gemelli Noah e Jude. Ha usato il POV alternato e io ogni volta mi ri-innamoravo di loro. Ho provato un'empatia profonda per entrambi e ho sofferto e gioito con loro. Alcune cose le ho capite prima altre mi hanno sorpresa. Ma alla base del libro c'è l'amore, soprattutto quello per la famiglia, ma anche per l'arte. E il bisogno di accettarsi così come si è. E' un libro che consiglierò a tutti, anche ai ragazzi. Riesce nell'intento di trasmettere sentimenti e valori importanti. E ci riesce raccontando in maniera magistrale una storia bellissima. Leggetelo!

    ha scritto il