Ti ho trovato tra le pagine di un libro

Voto medio di 25
| 19 contributi totali di cui 8 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
«Ci sono decenni in cui non accade nulla, e settimane in cui accadono decenni.Questa è la nostra.»Quattro giorni per vivere una vita intera.A Paulina e Jean-Pierre non è stato concesso un solo istante in più. Ma in quei quattro giorni hanno abbattuto ...Continua
Francy
Ha scritto il 23/01/18

Molto bello nel suo genere.

Rina S
Ha scritto il 02/11/16
Erano anni che non leggevo una storia d'amore. Nonostante la diffidenza iniziale sono stata sommersa dall'amore nelle sue varie forme e prima di tutto per i libri, e le librerie reali, sparse un pò ovunque. Parigi Shakespeare and Company, Londra Char...Continua
Floriana Amoruso
Ha scritto il 17/10/16
carino
http://labibliotecadellibraio.blogspot.it/2016/10/trame-e-opinioni-ti-ho-incontrato-tra.html Sin dalle prime pagine Ti ho incontrato tra le pagine di un libro, mi ha lasciata un po' in sospeso, passaggi e comportamenti di una Gina (figlia di Paulina)...Continua
Azazelo
Ha scritto il 27/09/16

intrigante dal titolo e dalla copertina, io che non sono un amante dei romanzi d'amore, ho trovato questo molto bello e non banale .

Layura
Ha scritto il 26/09/16
SPOILER ALERT
Il mio "cinico disincanto" ha colpito ancora. Purtroppo non sono riuscita ad entrare a fondo in questa storia d'amore che riconosco essere intensa e coinvolgente. Tuttavia merita una menzione speciale il capitolo in cui Pauline viaggia tra le più bel...Continua

Layura
Ha scritto il Sep 25, 2016, 13:49
Sei felice: adesso, molto. Non è forse questa l’essenza dell’amore?
Pag. 232
Layura
Ha scritto il Sep 25, 2016, 13:46
L'infedeltà verso gli altri sovente significa un ritorno alla fedeltà verso se stessi
Pag. 227
Layura
Ha scritto il Sep 25, 2016, 13:37
«La dichiarazione d’amore più grande è quella che non si fa; l’uomo che sente parla poco».
Pag. 210
Layura
Ha scritto il Sep 25, 2016, 13:34
È passato il tempo, sì. Un anno e, come vedi, nulla in me si è attenuato. È stato l’anno più breve, perché ti ho sentita vicino, e l’anno più lungo, perché non ho potuto vederti. Nella vita, ne abbiamo parlato mentre sudavi per una zuppa di cipolle i...Continua
Pag. 207
Layura
Ha scritto il Sep 25, 2016, 12:26
Come in un requiem tedesco, sopportava il dolore con una solitudine irrevocabile.
Pag. 174

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi