Ti prendo e ti porto via

Voto medio di 12969
| 1.382 contributi totali di cui 1.286 recensioni , 95 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
TheBluE
Ha scritto il 25/07/18
Solito Ammaniti: semplice e scorrevole. L'ho trovato,il libro, a tratti volgare (forse un po troppo) e duro (e quello ci sta) molto vicino al genere "cannibali". La trama è caratterizzata da intrecci di vari personaggi all'apparenza distinti e separ...Continua
TimeTraveler
Ha scritto il 28/06/18
Era la prima volta che leggevo un racconto ai Ammaniti e sono contenta di averlo fatto. Ci possono essere mille motivi del perchè uno scrittore possa essere in grado di prenderti e costringerti a continuare pagina dopo pagina la sua storia. In questo...Continua
Kokki
Ha scritto il 11/06/18

Un libro stupendo e con una forza estrema.

FarfallaPurpurea
Ha scritto il 03/12/17
Non lasciatevi ingannare dalla sinossi. Ti prendo e ti porto via non racconta solo due storie d'amore ma è - su tutto - il luogo di una commedia umana drammatica e quantomai fedele a tutto un universo di miserie e di abbrutimento morale che prende fo...Continua
Roberta
Ha scritto il 22/09/17

Appassionante, coinvolgente e facile da leggere, Ammaniti non si smentisce mai.


Terry Deb
Ha scritto il Feb 10, 2016, 16:32
Sento di amarla. Era prematuro dirlo. Ma se uno le cose le sente, che può farci?
Pag. 355
Terry Deb
Ha scritto il Feb 10, 2016, 16:31
Così, a prima vista, quei due potevano sembrarti due totali estranei, ma dovevi avere gli occhi foderati di prosciutto, se non riuscivi a vedere come si cercavano sempre, come si sfioravano e come si mettevano, neanche fossero due spie, in un angolo...Continua
Pag. 53
Valentina D.
Ha scritto il Feb 01, 2016, 16:55
PAGINA 159 E un pensiero da adulto, da chi ha esperienza e non da ragazzino, gli attraversò il cervello. La cosa, si disse, sarebbe passata perchè nella vita le cose passano sempre, come in un fiume. Anche le più difficili che ti sembra impossibile s...Continua
Pag. 159
aSAle
Ha scritto il Aug 14, 2014, 12:37
...e poi mi ha chiesto se lo volevo sapere veramente perché aveva ucciso il padre. Ho detto di sì. E lui ha detto: perché non volevo diventare come quell'infame bastardo, meglio morti che come lui. Ci ho ripensato molto a quello che mi ha detto Calab...Continua
Pag. 451
aSAle
Ha scritto il Aug 12, 2014, 20:34
Non pensare a niente è molto difficile. Ed è la prima cosa che devi imparare a fare quando cominci a praticare lo yoga. Ci provi, ti strizzi le meningi e ti metti a pensare che non devi pensare a niente e ti sei già fottuto perché questo è un pensier...Continua
Pag. 289

CristyGranger
Ha scritto il Jan 24, 2017, 11:15
ti prendo e ti porto via - Ammaniti
ti prendo e ti porto via - Ammaniti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi