Timbuctù

Voto medio di 964
| 123 contributi totali di cui 100 recensioni , 23 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
... consenso, tale ebook non potrà avere alcuna forma diversa da quella in cui l'
opera è stata pubblicata e le condizioni incluse alla presente dovranno essere
imposte anche al fruitore successivo. www.einaudi.it Ebook ISBN
97888584101
...Continua
Artemisia
Ha scritto il 27/01/18
Il libro parla dell'amicizia fra un uomo e il suo cane in modo davvero nuovo. Ho apprezzato veramente il continuo cambio di narratore: si passa da Willy (il padrone) e il suo flusso di coscienza a quello di Mr Bones (il Cane) in soluzione di continu...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Sally68
Ha scritto il 24/11/17
Mr Bones, il nome può trarre in inganno, ma stiamo parlando di un cane il quale insieme al suo padrone Willi sono i protagonisti di questo libro. Grazie al quale, attraverso i suoi occhi ci racconta una bella storia d'amicizia, un legame speciale tra...Continua
  • 7 mi piace
Gattomario's Family
Ha scritto il 21/05/17
SPOILER ALERT
Una grande confusione affolla la mente di Mr Bones. Sta per perdere il suo umano, il suo punto di riferimento nel mondo. Il suo centro. E questo lo getta nell'incertezza, la sua testa è piena di dubbi e domande. Ma una certezza ce l'ha:Timbuctù, il m...Continua
  • 2 mi piace
Jeky84
Ha scritto il 09/05/17
Toccante

Una storia da leggere d'un fiato... quando sopravvivere significa dipendere da un altro essere umano, non puoi che metterti nei panni di Mr Bones per capire cosa si prova. E condividere ogni suo pensiero.

  • 1 mi piace
wolenboeken
Ha scritto il 14/02/17

Mi piacque.


wolenboeken
Ha scritto il Feb 13, 2017, 13:31
Decise che non aveva nulla contro Dick: è solo che lo compativa perché non era capace di godersi la vita. Il mondo era pieno di meraviglie, ed era proprio una tristezza che un uomo passasse il tempo ad angustiarsi per le cose storte.
wolenboeken
Ha scritto il Feb 13, 2017, 13:29
Se la morte è ovunque, che cosa cambia dove vai?
wolenboeken
Ha scritto il Feb 13, 2017, 13:29
L'amore non è una sostanza quantificabile. Ne esiste sempre in serbo da qualche parte e, anche quando se ne è perso uno, non è affatto impossibile trovarne un altro.
wolenboeken
Ha scritto il Feb 12, 2017, 17:39
Basta con i bambini. Mai più umani minori di sedici anni, soprattutto se maschi. Mancavano di compassione, e se le sottrai questa qualità un'anima su due zampe non è migliore di un cane pazzo.
wolenboeken
Ha scritto il Feb 12, 2017, 17:38
Aveva già cominciato a pensare che il mondo non sarebbe finito. Quasi quasi, adesso gli dispiaceva.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi