Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Tinker Tailor Soldier Spy

By

Publisher: Sceptre

3.9
(895)

Language:English | Number of Pages: 448 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , Chi simplified , Italian , Spanish , French , German

Isbn-10: 1444728172 | Isbn-13: 9781444728170 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Audio Cassette , Mass Market Paperback , Others , Audio CD , eBook

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Political

Do you like Tinker Tailor Soldier Spy ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
The Circus has already suffered a bad defeat, and the result was two bullets in a man's back. But a bigger threat still exists. And the legendary George Smiley is recruited to root out a high-level mole of thirty years' standing - though to find him means spying on the spies. Tinker Tailor Soldier Spy is brilliant and ceaselessly compelling, pitting Smiley against his Cold War rival, Karla, in one of the greatest struggles in all fiction.
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    【諜影行動】Tinker, Tailor, Soldier, Spy

    這是我第一次整本看完還搞不清楚他在寫什麼的偵探(?)小說@口@"(應該算諜報小說?)
    劇情架構理論上很簡單,就是資深探員史邁利,被英國政府的官員委託,要破獲情報機構「圓場」內的蘇俄間諜的故事。但是實際上讀起來,卻好像小白鼠走迷宮,完全不知道繞到哪裡去了。
    西方世界堅持的民主和自由,共產世界堅持的馬克思主義和共產制度,在兩方短兵相接的時候,差別並沒有那麼大,有時候根本令人迷惑。間諜們爭奪的情報不只是 ...continue

    這是我第一次整本看完還搞不清楚他在寫什麼的偵探(?)小說@口@"(應該算諜報小說?)
    劇情架構理論上很簡單,就是資深探員史邁利,被英國政府的官員委託,要破獲情報機構「圓場」內的蘇俄間諜的故事。但是實際上讀起來,卻好像小白鼠走迷宮,完全不知道繞到哪裡去了。
    西方世界堅持的民主和自由,共產世界堅持的馬克思主義和共產制度,在兩方短兵相接的時候,差別並沒有那麼大,有時候根本令人迷惑。間諜們爭奪的情報不只是飛彈潛艇,還有情報機構和國防政治訊息;但如果完全離開武器的範疇,「我們到底在爭奪什麼?」的疑惑肯定時時盤旋在他們的腦袋裡。中間到底是我們在玩間諜?還是間諜在玩我們?的推理繞過來又繞過去,光看就昏了。
    除此之外,我最印象深刻的一段是潛伏的「地鼠傑拉德」最後被抓出來之後,又愛他又恨他的吉姆暗殺了他。史邁利說:「他是俄國公民,就送回去給他們吧。」
    可是其實,這個「地鼠傑拉德」根本就是英國貴族之後,講得一口漂亮的英語,畫一手好畫,英俊挺拔,具紳士風度。不管怎麼樣他都不是俄國人。
    這讓我感覺到,原來真的有一個時代,會嚴肅地看待彼此腦袋裡的事,並且用那個來劃分彼此。還好我們不是在那個時代。

    said on 

  • 0

    ero ragazzino quando questo romanzo spopolava nelle librerie e io credevo che l'animale del titolo fosse, appunto, un animale.
    [a quel tempo leggevo libri educativi come la collina dei conigli o la va ...continue

    ero ragazzino quando questo romanzo spopolava nelle librerie e io credevo che l'animale del titolo fosse, appunto, un animale.
    [a quel tempo leggevo libri educativi come la collina dei conigli o la valle dell'orso].
    poi, cresciuto, seppi che si trattava di un altro tipo di talpa.
    più volte negli anni ho provato il desiderio di leggerlo, un desiderio mai abbastanza intenso. insomma, ci ho messo un po'.
    e ora non so dire che piacere ho provato a leggere un libro scritto tanto bene.
    la storia avrebbe anche qualche falla, a volerla cercare [io non voglio], ma è raccontata con tale bravura, con dialoghi così ricchi, con personaggi vivi e materici, con frasi lunghe e morbide come una sciarpa di cashmere.
    e c'è l'abilità di raccontare un carattere o un sentimento semplicemente con i fatti. descrivendo dove serve, omettendo dove si vuole sollecitare il lettore.
    che bellezza.

    "Il tradimento era soprattutto una questione di abitudine".

    said on 

  • 5

    Appassionante e non solo

    Una lettura piacevolissima, una storia complicata scritta con eleganza e precisione. Oltre all'intreccio una disincantata, a suo modo poetica, visione del mondo. Ben al di là del "genere".

    said on 

  • 2

    Sorpresa negativa

    Purtroppo devo essere onesto con me stesso ed ammettere che per la prima volta in vita mia ho trovato un libro che non supera il film. Anzi. Il film e' di gran lunga piu' avvincente e piacevole che il ...continue

    Purtroppo devo essere onesto con me stesso ed ammettere che per la prima volta in vita mia ho trovato un libro che non supera il film. Anzi. Il film e' di gran lunga piu' avvincente e piacevole che il libro. La trama nel libro risulta complicata al livello da non essere piu comprensibile, ma diventare un susseguirsi di nomi che difficilmente alla prima lettura permetterebbe di capirla. Per molti tratti letteralmente "ti perdi" e quasi ti annoi, perdendo un po la voglia di sapere come va a finire. Per una spy story direi che e' un difetto non trascurabile.

    said on 

  • 3

    seconda rilettura

    Letto molti anni fa in modo superficiale, ne ho colto un diverso valore con una lettura attenta e da adulta. Non è la classica spy story, è qualcosa in più per eleganza, per la complessità della stori ...continue

    Letto molti anni fa in modo superficiale, ne ho colto un diverso valore con una lettura attenta e da adulta. Non è la classica spy story, è qualcosa in più per eleganza, per la complessità della storia fatta di giochi così sottili che non è ammessa alcuna distrazione.

    said on 

  • 2

    Letto poco dopo "La Spia che venne dal freddo", non sono riuscito ad apprezzarlo allo stesso modo.

    La storia è "infarcita" a livello di costruzione e molto contorta, contrasta proprio con la lineare s ...continue

    Letto poco dopo "La Spia che venne dal freddo", non sono riuscito ad apprezzarlo allo stesso modo.

    La storia è "infarcita" a livello di costruzione e molto contorta, contrasta proprio con la lineare semplicità del sopra citato "Freddo".

    Anche i personaggi non mi sono rimasti per niente impressi. Forse ha influito anche il fatto che abbia visto prima il film (che invece ha il merito di levare molto del costrutto e lasciare i tratti fondamentali della storia).

    said on 

  • 4

    Piccolo giallo molto carino: leggero, ma scritto bene, con ambientazioni convincenti, personaggi ben caratterizzati e una sottile vena di umorismo, con il tema di fondo (i due fratelli o – parafrasand ...continue

    Piccolo giallo molto carino: leggero, ma scritto bene, con ambientazioni convincenti, personaggi ben caratterizzati e una sottile vena di umorismo, con il tema di fondo (i due fratelli o – parafrasando Hitchcock – l'uomo che morì due volte) adeguatamente sfruttato per tenere in bilico la verità. Niente di trascendentale, ma una piacevole lettura. A inficiare il voto, una considerazione strettamente legata all'aspetto di giallo classico: pur essendoci una bella soluzione per l'alibi dell'omicida, per di più onesta nella prospettiva del fair play, sempre da questo punto di vista (le “pari opportunità” tra investigatore e lettore) mancano però completamente gli indizi per individuare il nome dell'omicida stesso. O, meglio, solo deducendo la soluzione sull'identità dei due fratelli emerge l'indizio univoco per determinare il nome dell'omicida. E' per questo che non mi spingo oltre le tre stelle e mezzo, arrotondate a quattro.

    said on 

  • 2

    Finalmente l'ho finito! Mamma mia, un parto!
    E per di più l'ho letto in francese. Che dire, il ritmo è lentissimo, raramente ho avuto la voglia e la curiosità di leggere il capitolo seguente, anzi, sp ...continue

    Finalmente l'ho finito! Mamma mia, un parto!
    E per di più l'ho letto in francese. Che dire, il ritmo è lentissimo, raramente ho avuto la voglia e la curiosità di leggere il capitolo seguente, anzi, spesso interrompevo la lettura così, a metà frase. Abbiamo capito che Smiley è un gentiluomo, ma dai, si è mai visto un uomo che reagisce così (anzi,che non reagisce) di fronte al tradimento della moglie? Che freddezza d'animo!

    said on 

Sorting by