Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Titanic

La vera storia

By Walter Lord

(149)

| Others | 9788811668589

Like Titanic ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Intervistando i superstiti con la spregiudicatezza del giornalista,ricostruendo i fatti con la precisione dello storico, Lord racconta in presadiretta l'affondamento del Titanic. Illustra i risvolti tecnici, chiariscedubbi e misteri; e soprattutto d& Continue

Intervistando i superstiti con la spregiudicatezza del giornalista,ricostruendo i fatti con la precisione dello storico, Lord racconta in presadiretta l'affondamento del Titanic. Illustra i risvolti tecnici, chiariscedubbi e misteri; e soprattutto dà la parola a chi ha vissuto quell'evento inprima persona: milionari ed emigranti, ufficiali e marinai, donne e bambini.

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Deludente

    Il sottotitolo "La vera storia" mi ha proprio tratto in inganno: credevo fosse un libro in cui si tentava una ricostruzione storica precisa e dettagliata degli avvenimenti, invece è una specie di ricostruzione fatta riportando ricordi e ricostruendo ...(continue)

    Il sottotitolo "La vera storia" mi ha proprio tratto in inganno: credevo fosse un libro in cui si tentava una ricostruzione storica precisa e dettagliata degli avvenimenti, invece è una specie di ricostruzione fatta riportando ricordi e ricostruendo dialoghi (a decine di anni di distanza? Ma che senso ha!!!) tra alcuni dei passeggeri. Tra l'altro la ricostruzione è anche fatta andando avanti e indietro temporalmente, quindi è pure difficile capire la sequenza temporale degli avvenimenti. Pochissimi riferimenti ai passeggeri di seconda e terza classe, ma solo attenzione concentrata sui VIP

    Is this helpful?

    Gianluca Gritella said on Apr 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sarà anche uno dei libri più veritieri sulle ultime ore del Titanic ma è arido e compilativo come uno scontrino della spesa, perfino nel riportare scene e dialoghi raccolti dalla viva voce dei sopravvissuti non si percepisce neppure un briciolo di em ...(continue)

    Sarà anche uno dei libri più veritieri sulle ultime ore del Titanic ma è arido e compilativo come uno scontrino della spesa, perfino nel riportare scene e dialoghi raccolti dalla viva voce dei sopravvissuti non si percepisce neppure un briciolo di emozione o pietà per le migliaia di vite spezzate in quella tragica notte di un secolo fa.

    Is this helpful?

    Mapaola said on Mar 26, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' incredibile come quest'autore sia riuscito a ricostruire così minuziosamente i fatti di quella notte. Voglio dire, quando qualcuno è in grado di dirti persino il contenuto dei drink che i passeggeri di prima classe stavano sorseggiando il momento ...(continue)

    E' incredibile come quest'autore sia riuscito a ricostruire così minuziosamente i fatti di quella notte. Voglio dire, quando qualcuno è in grado di dirti persino il contenuto dei drink che i passeggeri di prima classe stavano sorseggiando il momento dell'impatto non si può più parlare semplicemente di accurata ricerca! La lettura risulta molto piacevole e apporta molti dettagli poco noti, soprattutto circa il comportamento delle varie personalità a bordo.

    Is this helpful?

    MidnightBreeze said on Dec 27, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una vicenda, quella del titanic, che mi ha davvero tanto appassionato. Non potevo non leggere questo libro, a cui non do pieni voti forse solo perchè ero già a conoscenza degli avvenimenti narrati.

    Is this helpful?

    Fabrizio Emanuele said on Sep 1, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una cronistoria fredda e asettica di quanto accaduto quella terribile notte del 12 aprile 1912, dal momento della collisione con l’iceberg fino al’arrivo dei superstiti a New york. Un lavoro raffazzonato, con qualche gossip qui e là per catturare l’a ...(continue)

    Una cronistoria fredda e asettica di quanto accaduto quella terribile notte del 12 aprile 1912, dal momento della collisione con l’iceberg fino al’arrivo dei superstiti a New york. Un lavoro raffazzonato, con qualche gossip qui e là per catturare l’attenzione degli appasionati del genere e direi sostanzialmente inutile.

    Is this helpful?

    Princessbelle said on Jul 13, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un po' deludente sì, questo libro, mi è piaciuta la ricostruzione dell'ultima notte del Titanic ma si è confuso alla fine con tutti i nomi dell'equipaggio e dei passeggeri, con la dinamica dei fatti, forse volevo più pathos, forse pensavo al film, ch ...(continue)

    Un po' deludente sì, questo libro, mi è piaciuta la ricostruzione dell'ultima notte del Titanic ma si è confuso alla fine con tutti i nomi dell'equipaggio e dei passeggeri, con la dinamica dei fatti, forse volevo più pathos, forse pensavo al film, che ricordo bene. Mi aspettavo più dettagli sui passeggeri, sul loro tentativo di salvarsi, invece questo libro, comunque buono di Lord, è più tecnico. Ecco. Leggibilissimo, basta sapere cosa aspettarsi.

    Is this helpful?

    Romilda said on Jul 3, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (149)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Others 192 Pages
  • ISBN-10: 8811668581
  • ISBN-13: 9788811668589
  • Publisher: Garzanti Libri
  • Publish date: 1998-01-01
  • Also available as: Paperback
Improve_data of this book