Tobia. Un millimetro e mezzo di coraggio

Voto medio di 305
| 72 contributi totali di cui 64 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il padre di Tobia, studioso dalla grande saggezza, si rifiuta di rivelare il segreto di una invenzione geniale. Per questo viene rinchiuso in prigione e Tobia e la sua famiglia vengono espulsi dalla comunità, e sospinti in un esilio forzato nella ... Continua
Ha scritto il 09/04/17
Martina Fugazzaro: Questo libro parla di questo ragazzo di nome Tobia Lolness che ha 13 anni alto poco più di un millimetro, vive con la sua famiglia e il suo popolo su un grande albero che è tutto il suo mondo. La sua avventura è iniziata 5 ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 21/03/17
LIBRO REALE ED EMOZIONANTE
Il libro è molto bello e la storia di Tobia e della sua famiglia è davvero interessante perché è una similitudine alle ingiustizie che ci sono nel mondo attuale e il pericolo del mal utilizzo della linfa grezza, fondamentale per l’albero, è ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 23/01/17
Silvia: questo libro non mi è piaciuto molto perchè l'ho trovato noioso, l'argomento non era interessante ad eccezione di alcune parti e inoltre non mi ha coinvolto. Personalmente non lo consiglierei.Parla di Tobia Lolness che è un ragazzo che ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 19/04/15
Storia, ambientazione.. Tutto perfetto. La storia è originale e attualissima, con quel parallelismo tra l'albero e il nostro pianeta. Unica pecca sono i salti temporali con cui la storia è raccontata. Non sono di comprensione immediata e a volte ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 17/04/15
Tobia Lolness, vol. 1
Questo è un libro che, se dovessi basarmi unicamente sull'originalità della storia e dell'ambientazione, si meriterebbe 5 stelline. Tutto si svolge in un albero abitato da persone alte solo 1-2 millimetri. L'albero rappresenta la voluta metafora ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Jun 14, 2015, 21:59
Anche una piuma d'angelo può cavare un occhio, se la prendi dalla parte sbagliata.
Pag. 203
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 14, 2015, 21:58
Quando si piange qualcuno si piange anche per ciò che quel qualcuno non ci ha dato. [...] Come se, fino alla fine, si mantenesse la speranza di un gesto o di una parola capace di riparare tutto. Come se la morte, infine, uccidesse quel gesto che ... Continua...
Pag. 202
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 14, 2015, 21:56
...capì che non si vive soltanto di aria, acqua, calore, luce, cibo e consapevolezza del tempo. Si vive degli altri.
Pag. 196
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 14, 2015, 21:55
Di solito, a partire dai quattro o cinque anni si sorride meno bene. E la cosa non smette di peggiorare.
Pag. 42
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 14, 2015, 21:54
La calza fradicia confonde le idee e annega il morale.
Pag. 38
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi