Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Tokyo Blues

Norwegian Wood

By Haruki Murakami

(3576)

| Mass Market Paperback | 9788807813047

Like Tokyo Blues ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Per le strade del centro di Tokyo, affollato crocevia di solitudine, Toru e Naoko, un ragazzo e una ragazza non ancora ventenni, camminano insieme in silenzio. Non sanno cosa dirsi, o forse hanno paura, parlando, di sfiorare il segreto che li tiene s Continue

Per le strade del centro di Tokyo, affollato crocevia di solitudine, Toru e Naoko, un ragazzo e una ragazza non ancora ventenni, camminano insieme in silenzio. Non sanno cosa dirsi, o forse hanno paura, parlando, di sfiorare il segreto che li tiene sospesi in mezzo alla folla: il ricordo di una sconvolgente tragedia che, a poco più di sedici anni, li ha legati per sempre.
Una struggente storia d'amore, ambientata nel clima inquieto del Sessantotto giapponese, tra lotte studentesche e passioni culturali e politiche. Scandito da una lunga serie di brani musicali, dai Beatles ai Doors, da Bill Evans a Miles Davis, disposti lungo il fiume dei ricordi come nostalgiche pietre miliari, il libro di Murakami è il racconto di un'adolescenza che già sfuma nel mito.

2696 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Murakami di qua, Murakami di la...ci son piacevolmente cascata!In genere non mi piacciono i successi clamorosi, ma stavolta mi sono dovuta ricredere..tra le quattro e le cinque stellette! Da leggere.

    Is this helpful?

    Milla said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per il gruppo di lettura Buffet letterario questo libro è stato scritto magnificamente, è di facile lettura ma è assai triste e malinconico. La tristezza è data dalla perdita delle persone amate perchè scompaiono come il compagno di stanza di Toru o ...(continue)

    Per il gruppo di lettura Buffet letterario questo libro è stato scritto magnificamente, è di facile lettura ma è assai triste e malinconico. La tristezza è data dalla perdita delle persone amate perchè scompaiono come il compagno di stanza di Toru o perchè si suicidano. Si è notato la difficoltà dei personaggi di accettare un passato difficile e l'incapacità di affrontare il presente. Il libro lascia intravedere tuttavia una speranza quella che solo l'amore riesce a far superare la perdita delle persone amate e dà la forza al personaggio di continuare a vivere.

    Is this helpful?

    Buffet Letterario said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    forse sono troppo "senior" per queste emozioni post-adolescenziali....dopo l'arte di correre, avevo grandi aspettative.... daro' a murakami un'altra chance

    Is this helpful?

    Maurizio Berti said on Jul 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Che prosa...!

    Siamo in Giappone, negli anni tra il ’68 ed il ’70: unici, indimenticabili.
    Il protagonista sembra vivere in uno spazio fuori dallo spazio, passando in un attimo attraverso mondi diversi, tutti così unici e particolareggiati eppure tutti appartenenti ...(continue)

    Siamo in Giappone, negli anni tra il ’68 ed il ’70: unici, indimenticabili.
    Il protagonista sembra vivere in uno spazio fuori dallo spazio, passando in un attimo attraverso mondi diversi, tutti così unici e particolareggiati eppure tutti appartenenti alla stessa realtà, allo stesso Giappone.
    Il tema centrale del romanzo è l’assenza di qualcosa: l’assenza di quiete e salute nella propria vita, un posto vuoto nel proprio cuore, la mancanza di qualcuno che è morto. Per i personaggi che incontriamo queste assenze rappresentano ingombranti presenze che pretendono attenzione. Ed è la tristezza ed il dolore che riempie questi vuoti, come un mare grigio in cui sembra di annegare. Ma la vita ci trascina avanti, anche se non lo vogliamo ed è così che i protagonisti trovano nuove ragioni per desiderare di essere felici.
    Murakami riesce a portarti lì, esattamente dove vuole, dipingendo tutto nei minimi dettagli, usando il lettore come una cassa armonica nella quale far risuonare la sua musica: una musica che batte il ritmo di Michelle, di Penny Lane, di Dear Heart e di Norwegian Wood.
    Un romanzo maturo, di una prosa godibilissima eppure così densa che tante frasi sarebbero da prendere e incorniciare. Un testo meraviglioso che mi ha catturato sin dalle primissime pagine e mi ha tenuto avvinghiato a se fino alla fine…

    Is this helpful?

    Ladenor said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sarebbero 4 stelline e mezzo. Murakami crea dei personaggi meravigliosi, "vivi", pieni di emozioni, dubbi e paura con cui si entra subito in empatia. Assolutamente da leggere.

    Is this helpful?

    Mauro Orsi said on Jul 22, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book