Tom Jones, Volume Primo

di | Editore: Bur
Voto medio di 649
| 76 contributi totali di cui 74 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Monica Bernard
Ha scritto il 06/08/17
Tom Jones
Veramenteun bel romanzo in cui l'autore a partire dalle vicende del protagonista sviluppa molte altre storie dai toni avolte drammatici, a volte comici, umoristici e picareschi. Il testo scorre in modo omogeneo secondo una logica successione di argom...Continua
  • 1 mi piace
A Piccoli Vani
Ha scritto il 24/05/17
poche volte accade che...
È davvero un caso raro che io rilegga un libro, Di indole ho un senso dell'urgenza congenito che me lo impedisce, eccezione fatta per Tom Jones: era contenuto dell'Unità negli anni in cui c'era sempre un libro annesso, me lo regalarono perché risult...Continua
  • 7 mi piace
  • 2 commenti
Iluve
Ha scritto il 09/03/17
Come si fa la storia del romanzo
Vorrei iniziare col parlare del lieto fine del libro, così mi tolgo subito il dente, assicurando che è assolutamente stucchevole. Il resto del romanzo invece è tra le cose più divertenti ed argute che abbia letto. Il Settecento è un secolo fondamenta...Continua
  • 19 mi piace
  • 7 commenti
ile
Ha scritto il 16/02/17
Tom Jones di Henry Fielding titolo originale: The history of Tom Jones, a foundling Scritto nel 1749 è un romanzone di quasi 1000 pagine (dipende dall'edizione); l'avevo sempre snobbato fino ad ora proprio per la sua mole. Non che di solito, mi facci...Continua
  • 3 mi piace
  • 4 commenti
Xenja
Ha scritto il 19/01/17
Datato, ma piacevole. Le comiche avventure dell'orfano Tom Jones, eroe sempliciotto dal cuore buono, che viene cacciato di casa dal ricco gentiluomo di campagna che lo ha adottato per le sue malefatte, e passa di locanda in locanda fino a Londra, con...Continua
  • 11 mi piace
  • 4 commenti

pulcra
Ha scritto il Mar 31, 2017, 09:19
Quella brava donna aveva, non più d'Otello, una disposizione "a fare una vita di gelosia e ancora seguire le fasi della luna con freschi sospetti." Per lei, come per Otello, "esser una volta in dubbio voleva dire esser senz'altro decisa."
Pag. 46
pulcra
Ha scritto il Mar 30, 2017, 06:56
Perché, quantunque l'invidia sia già per sé una passione maligna, la sua malvagità vien molto accresciuta dal mischiarsi col disprezzo verso il medesimo oggetto; e quindi ogni qual volta un obbligo di riconoscenza s'aggiunge a quelle due passioni, la...Continua
Pag. 39

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi