Tomorrow

La rinascita

Di

Editore: Harlequin Mondadori (Harmony BlueNocturne, 70)

3.7
(38)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 347 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Narrativa & Letteratura , Rosa , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Tomorrow?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La civiltà è scomparsa, la California è infestata dagli zombie e le poche zone libere sono controllate dal regime totalitario dei Ricostruttori. Eppure, dopo aver trovato sua figlia, Cass si è convinta che esista ancora la possibilità di essere felice. Basta l'arrivo dell'inverno, tuttavia, a ricordarle che Dopo la felicità è solo un miraggio: nonostante tutti i suoi tentativi di dissuaderlo, Smoke parte, accecato da una sete di vendetta che potrebbe annientarlo anche se riuscisse a tornare da lei. Ferita e delusa, Cass decide allora di lasciarsi tutto alle spalle e di seguire lo spregiudicato e affascinante Dor. Ma quando per caso ritrova Smoke, prigioniero dei Ricostruttori e in fin di vita, i sentimenti che prova per lui riemergono con prepotenza. E in quel momento capisce di dover scegliere se lottare contro l'oscurità che minaccia di travolgerla, o rischiare di perdere per sempre coloro che ama.La civiltà è scomparsa, la California è infestata dagli zombie e le poche zone libere sono controllate dal regime totalitario dei Ricostruttori. Eppure, dopo aver trovato sua figlia, Cass si è convinta che esista ancora la possibilità di essere felice. Basta l'arrivo dell'inverno, tuttavia, a ricordarle che Dopo la felicità è solo un miraggio: nonostante tutti i suoi tentativi di dissuaderlo, Smoke parte, accecato da una sete di vendetta che potrebbe annientarlo anche se riuscisse a tornare da lei. Ferita e delusa, Cass decide allora di lasciarsi tutto alle spalle e di seguire lo spregiudicato e affascinante Dor. Ma quando per caso ritrova Smoke, prigioniero dei Ricostruttori e in fin di vita, i sentimenti che prova per lui riemergono con prepotenza. E in quel momento capisce di dover scegliere se lottare contro l'oscurità che minaccia di travolgerla, o rischiare di perdere per sempre coloro che ama.

AFTERTIME NOVELS - Vol. 2

Ordina per
  • 4

    Harmony of the Dead - seconda parte

    Premetto che questa recensione non riguarda il singolo volume,ma la trilogia nella sua interezza.
    In questo caso più che mai,consiglio la fruizione intera e consequenziale della storia,che si presenta ...continua

    Premetto che questa recensione non riguarda il singolo volume,ma la trilogia nella sua interezza.
    In questo caso più che mai,consiglio la fruizione intera e consequenziale della storia,che si presenta come un maxi libro di oltre 1100 pagine,
    diviso in tre macrocapitoli non godibili (tranne il primo) singolarmente:

    Il Risveglio - La Rinascita - L'Alba di un Nuovo Giorno

    Harmony,la nota casa editrice per casalinghe inquiete,pubblica quasi in sordina nella collana Blue Nocturne,il trittico di Sophie Littlefield.
    La Lubranica domanda sorge spontanea.

    Non saranno questi infetti,il mero pretesto per una pruriginosa e scontata storia d'amore?

    Beh,conoscendo la suddetta casa editrice,il germe avrebbe potuto insinuarsi.
    E invece no.

    L'autrice,pur non lesinando sgroppate alla sua infoiata (e anche un pò zoccola) protagonista crea un mondo coerente e letterariamente solido,
    in cui c'è anche una sferzata di freschezza nella spiegazione del contagio:

    Ci parla di un conflitto tra potenze che non ha fatto altro che precipitare la società in un medioevo barbarico di terrificante ferocia.
    Prima della caduta definitiva delle leggi,i governi mondiali,in un ultimo barlume di lucidità,immisero nell'aria le semenze di una nuova pianta creata in laboratorio,
    per il sostentamento e la speranza delle generazioni future:Il K7 aka Kaysev.

    Il prodotto risultò essere una manna in tutti i sensi.
    Migliaia gli usi che se ne potevano fare.

    Purtroppo,forse per gli effetti venefici delle radiazioni,la pianta mutò la sua composizione,rendendo alcune colture bluastre e letali.
    Il morbo derivante dall'ingestione accidentale di questo ceppo,chiamato successivamente fogliablu,fu la causa della pandemia.

    Si viene colti da febbre,a cui segue una brevissima fase di estasi quasi mistica,in cui ne giova addirittura anche l'aspetto,
    per precipitare subito dopo, in una fase di deficienza cognitiva in cui l'impulso potente di scarificarsi e sfigurarsi prende il sopravvento.
    Si giunge infine all'ovvio parossismo del processo (...Romero docet) in cui gli infetti diventano antropofagi,perdendo ogni briciolo d'umanità.

    Nel corso della lettura,a queste "carcasse" umane,che si muovono in branchi come bestie feroci,veranno aggiunti sempre nuovi elementi,
    che ne delineeranno sempre più marcatamente le dinamiche evolutive e strutturali.

    In conclusione,davvero una buona trilogia di genere,che perde qualche colpo nel terzo volume (tra l'altro incredibilmente funestato da oltre una trentina di refusi),
    senza inficiarne comunque il giudizio globale.

    ha scritto il 

  • 4

    L'avevo preannunciato e così è stato! Questo capitolo è stato molto più interessante del precedente :) Tralasciamo il fatto che l'ambientazione non mi piace affatto - quindi ho saltato un bel po' - so ...continua

    L'avevo preannunciato e così è stato! Questo capitolo è stato molto più interessante del precedente :) Tralasciamo il fatto che l'ambientazione non mi piace affatto - quindi ho saltato un bel po' - sono stata irrimediabilmente rapita dal 'nuovo' (l'avevamo già visto nel precedente, all'arrivo di Cass e Smoke alla Scatola) personaggio maschile: il super sexy e super virile Dor. In questo libro quel co*****e di Smoke (scusate, ma quando ci vuole, ci vuole :angry: ) è partito alla volta di Colima per vendicare la morte di Nora - la tipa che si sbatteva ogni tanto prima di incontrare Cass. Ovviamente a Colima c'era anche Sammi, la figlia di Dor, quindi Cass prende Ruthie e si aggregano al grande capo, perché per loro non c'è più nulla alla Scatola. Il rapporto amore/odio tra Cass e Dor è molto più intenso di quello con Smoke, anche se la signora sostiene il contrario -_- Fatto sta che due ripassate 'Dor Style' se le fa dare molto volentieri :shifty: Poi naturalmente Cass ritrova Smoke e il povero Dor, grandissimo uomo tutto d'un pezzo, deve farsi da parte :angry: Ma spero caldamente che per il gran finale ci sia un colpo di scena e Cass scelga lui :woot:

    ha scritto il 

  • 4

    L'ambientazione di questa saga? triologia? mi piace veramente un sacco, e devo dire che nonostante sia pubblicato dalla harmony che magari non tutti apprezzano, è uno stile più "serio" un misto tra ho ...continua

    L'ambientazione di questa saga? triologia? mi piace veramente un sacco, e devo dire che nonostante sia pubblicato dalla harmony che magari non tutti apprezzano, è uno stile più "serio" un misto tra horror/post-apocalittico con una storia d'amore in mezzo che però è quella che alla fine interessa meno a mio avviso. Le varie situazioni che si sono create dopo che il paese (Arizzona?) viene colpito dalla così detta febbre che rende gli uomini come zombie, sono descritte molto bene, tutto è diventato necessario e tutti combattono e rischiano la vita per accapparrarsi medicinali, cibo in scatola, sapone, vestiti, scarpe, ma soprattutto armi....
    C'è la Scatola, un vecchio stadio dove se si possiede qualche mercanzia si può barattare, magari per avere un posto sicuro e sorvegliato per riposare o vivere volendo, cè un convento di pazze che ritiene necessario sacrificare qualche umano agli zombi per far si che " qualcuno lassù" provveda a ripristinare il tutto e ci sono i ricostruttori che vogliono prendere potere per poter comandare e guidare gli altri, ma non solo cè Cess e sua figlia, che sono immuni ai morsi degli zombie e quindi potrebbero servire ai ricostruttori per formare una nuova razza.... insomma ci sono tante cose che rendono la storia molto interessante, scritto bene, trascinante, secondo me per chi ama il genere potrebbe rimanere piacevolmente sorpreso. consigliato ma dopo aver letto il primo.

    ha scritto il 

  • 3

    Il secondo volume di questa trilogia, mi è sembrato più lento rispetto al primo e, in alcuni punti, un po'noioso. Eppure, nell'insieme, la storia riesce a mantenere desta la curiosità, l'interesse per ...continua

    Il secondo volume di questa trilogia, mi è sembrato più lento rispetto al primo e, in alcuni punti, un po'noioso. Eppure, nell'insieme, la storia riesce a mantenere desta la curiosità, l'interesse per i fatti narrati e i personaggi che vi prendono parte. Cass e Ruthie finalmente si sono riunite, eppure i saluti incerti, quelli a cui non è detto che seguirà una nuova riunificazione,sono all'ordine del giorno. La situazione è ancora molto difficile, ma quello che più colpisce è che l'uomo, la sua distorta mentalità, possa prendere il sopravvento anche quando, in realtà, si dovrebbe essere più uniti. Tutto questo incarnato nella figura dei "Ricostruttori", termine inappropriato,dal momento che i loro veri scopi sono altri. Lo consiglio vivamente dopo aver,naturalmente, letto il primo volume. Buona lettura!

    "Cass pensò che erano le stesse stelle che avevano punteggiato il cielo Prima, e che avrebbero continuato a splendere,che il mondo riuscisse a rinnovarsi o no. Erano le medesime stelle che l'avevano vista nascere e avrebbero brillato anche la notte della sua morte,che si trattasse della notte successiva o di una notte di molti anni più avanti, e quel pensiero le diede conforto."

    ha scritto il 

  • 2

    BASTA MENATE MENTALI!!!!!!

    ...per l'intera durata del libro non ho fatto altro che ripetermi mentalmente: "ma ke P.....E ...la smetti di farti tutte queste menate...? ho capito che hai avuto una vita difficile... ma non è possi ...continua

    ...per l'intera durata del libro non ho fatto altro che ripetermi mentalmente: "ma ke P.....E ...la smetti di farti tutte queste menate...? ho capito che hai avuto una vita difficile... ma non è possibile che ogni due righe tu debba ripetere quanto sei stata male, quanto hai sofferto, quanto ti preoccupi per i tuo cari e per tutto il mondo, gli animali, le piante e STICA....ZZI!!!!!!!!!" ...veramente un libro insopportabile...il primo mi era anche piaciuto.. il terzo non ho la minima intenzione di leggerlo!!!!!!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    23^ LETTURA di GRUPPO "BLUENOCTURNE"

    SERIE AFTERTIME n. 2

    Finito!
    ieri sera mi sono messa lì tranquilla e ho letto e finito questo libro. Devo dire che mi ha trascinata in un vortice di emozioni sempre più forti.

    In questo capitolo vivi ...continua

    SERIE AFTERTIME n. 2

    Finito!
    ieri sera mi sono messa lì tranquilla e ho letto e finito questo libro. Devo dire che mi ha trascinata in un vortice di emozioni sempre più forti.

    In questo capitolo viviamo l'abbandono di Smoke nei confronti di Cass e Ruthie, e allo stesso tempo conosciamo Dor, che va a riprendersi la figlia e Cass lo segue.

    Tra i due c'è un rapporto di amore di odio..che si tramuta in rispetto reciproco e a dir la verità io speravo in qualcos'altro!!!

    Si cercano si aiutano e poi si lasciano, perchè Cass ritrova Smoke e lo salva dicendo che è l'amore della sua vita.

    Purtroppo però noi di lui sappiamo poco..spero vivamente che nel prossimo si approfondica di più la sua figura..perchè per me non ha senso la scelta di Cass. Dor è molto meglio.

    In questo volume scopriamo la vera natura e il progetto dei ricostruttori..devo dire abbastanza inquietante!

    Mi è piaciuto molto di più del primo..siamo entrati nel vivo della storia, e questo scenario apocalittico mi fa davvero impazzire! non è il solito bn a cui siamo abituati, e sono contenta che la casa editrice abbia fatto una scelta di questo tipo. In questi volumi i sentimenti e l'amore sono soprattutto rivolti ai figli, ai genitori, alle persone che ci offrono riparo, aiuto. C'è la lotta alla sopravvivenza..al cercare di ritrovare un pò di pace e di serentità..ricostruire un mondo dove sia possibile vivere..e c'è tanto altro ancora!

    Consigliatissimo!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Un fanta-romance che ho apprezzato e che trovo anche migliore del primo, Aftertime Il Risveglio, proprio perché le scene e le descrizioni più sanguinolente sono state attenuate in favore di quelle rif ...continua

    Un fanta-romance che ho apprezzato e che trovo anche migliore del primo, Aftertime Il Risveglio, proprio perché le scene e le descrizioni più sanguinolente sono state attenuate in favore di quelle riflessive. Restano comunque pagine nelle quali si parla ampliamente della catastrofe in cui il mondo è scivolato, dopo la progressiva trasformazione degli esseri umani in carcasse (o zombie).
    Per chi è abituato a leggere romance o se ne aspetta uno classico, rasserenante, rilassante, quasi piacevolmente scontato, con questo libro, si trova spiazzato, innanzitutto per l’atmosfera angosciosa, preoccupante, post-apocalittica, ma perfettamente distopica. Un romanzo così bello, nuovo e originale, rappresenta un segno di evoluzione nella collana BlueNoctune.
    Mentre nel primo, tutto era un po’ piacevolmente scontato. Nel secondo, c’è aria di novità, fin dalle prime pagine, che portano verso un’inaspettata evoluzione. La trama in copertina anticipa qualcosa, ma non toglie il bello di scoprire tutto durante la lettura.
    Molto mi è piaciuta la tenerezza che emerge nel rapporto materno di Cass con sua figlia, la piccola Ruthie, che ormai ha tre anni e viene descritta come un tesoro, mentre attorno regna l’orrore. In alcuni momenti, però, ci sono degli inquietanti risvolti a proposito di Ruthie che acuiscono l’interesse della lettrice, ma non voglio anticipare altro.

    *** SPOILER ***
    Nel primo romanzo, Cassandra Dollar, ragazza madre con un passato di alcolismo, ci viene presentata attraverso sprazzi di ricordi del suo passato, mentre qui la si conosce ancora meglio, perché le torna la memoria. Lei è immune al contagio. Dopo l’aggressione da parte delle carcasse, il suo corpo sta miracolosamente rifiorendo, più forte e sano, anche se le resta qualche cicatrice. Smoke, l’uomo che l’aveva aiutata a salvare Ruthie da una setta di fanatiche religiose chiuse in un convento, ha fatto una scoperta che cambia tutto e che accende in lui una forte sete di vendetta.
    Abbandona Cass e Ruthie senza una parola, proprio quando, ospiti della Scatola, sentivano che stavano formando una famiglia. Cass, confusa dai ricordi della vita precedente che emergono, ferita sentimentalmente dall’abbandono di Smoke e alla ricerca di protezione, si unisce a Dor, un uomo più maturo, un leader, sia nel mondo del Prima, sia in quello del Dopo. Lui cerca sua figlia Sammi, le cui angosciose vicende vengono narrate in appositi capitoli.
    Fra Cass e Dor si instaura un rapporto diverso, meno carico di mistero rispetto a quello con Smoke, ma più forte di punti fermi: loro non saranno sentimentalmente una coppia. Non si crea amore anche se molto ci si avvicina, nonostante lui sia un uomo spietato, crudele con chi incontra e ostacola il suo cammino.
    E poi esplosioni, sparatorie e tattiche per aggirare il nemico. Dor e Cass sono diretti dai Ricostruttori, ma anche lì, le sorprese non mancano, proprio quando sembra che tutto stia evolvendo in un modo, accade l’impensabile.

    ha scritto il 

  • 4

    Quattro stelline meno meno

    Tomorrow è il secondo capitolo della trilogia "Aftertime". Nel precedente libro abbiamo lasciato Cass con le braccia strette intorno al corpicino della sua bambina Ruthie, e con una grande speranza di ...continua

    Tomorrow è il secondo capitolo della trilogia "Aftertime". Nel precedente libro abbiamo lasciato Cass con le braccia strette intorno al corpicino della sua bambina Ruthie, e con una grande speranza di potersi ricostruire un futuro.
    Ora che la piccolina è al sicuro e che finalmente ha conosciuto l'amore vero grazie a Smoke, la sua vita, seppur fatta di piccole cose, una tenda e un orticello da coltivare, per lei sono i segni della rinascita; la terra non è perduta, animali scomparsi dopo le detonazioni tornano a farsi vedere e, nella sua piccola e improvvisata serra, riesce a far germogliare piante e fiori spariti nel nulla.
    Come può non avere il petto gonfio di gioia, quando anche in mezzo al disastro e con creature pronte a mangiarsi la sua carne dietro l'angolo, vede sbocciare il nuovo ciclo della vita? Come può non sentirsi appagata da quella scarna esistenza se i suoi amori più grandi sono accanto a lei?
    Tutto questo però, una bella mattina finisce, perché Smoke, accecato dalla vendetta, parte per andare a fare razzia di Ricostruttori. Cass cerca di dissuaderlo sapendo che è un suicidio, ma lui non sente ragioni.
    Lascia Cass da sola, disperata e tradita e con i suoi sogni infranti.
    Ma lei è una donna forte e decide che la sua permanenza alla Scatola è finita. Parte insieme all'affascinante Dor in direzione di Colima dove i ricostruttori tengono in ostaggio Sammy, la filgia di Dor.
    Il viaggio è costellato di orrori e violenze e lei, delusa e arrabbiata per il suo abbandono, decide di sedurre il suo accompagnatore, a mio avviso un po' troppo spudoratamente.
    Se vi è piaciuto il primo libro, non potete non leggere Tomorrow, perché vi troverete, nel vero senso della parola, la rinascita, la speranza e la voglia di vivere che spesso si aggrappa con tutte le sue forze ad un filo sottile..

    http://sognandotralerighe.blogspot.it/2012/09/tomorrow-la-rinascita-di-sophie.html#links

    ha scritto il