Una madre vedova, depressa e totalmente succube della televisione, tutto ildenaro della famiglia inghiottito dalle televendite, il frigorifero vuoto euna montagna di bollette da pagare, l'undicesimo compleanno senza torta esenza candeline... È propri ...Continua
Chris72
Ha scritto il 06/04/18
E poi? un altro tema sociale da inserire non ce l'avevamo?

Mi piace la Pitzorno, ma questo è un libro un po' spocchioso, troppo idelogizzato. L'idea di fondo è carina, ma si vede la forzatura di mano per far passare i messaggi voluti (antirazzismo, i ricchi sono cattivi, etc. etc.).

Paolo Gibellini
Ha scritto il 22/10/17

Un grande feuilleton per tutti, in cui non mancano colpi di scena ed un forte messaggio da parte dell'Autrice, che educa il lettore all'integrazione.
Piacevole ed interessante.

Eli28
Ha scritto il 11/01/15

Uno dei libri più belli della Pitzorno, avvincente, dolce e commuovente. L'ho letto una decina di volte, mi ha accompagnato per tutta l'infanzia e non solo. Consigliatissimo.

Agnese Amato
Ha scritto il 21/08/14
Il mio ragazzo aveva questo libro intonso, e io che da piccola ho letto un sacco di libri della Pitzorno - ma non questo - gliel'ho sottratto. L'ho letto d'un fiato. Sul treno una signora davanti a me ha confessato di essersi segnata il nome mentre l...Continua
Alessandra Zambon
Ha scritto il 13/07/14

stupendo e commuovente.
DEVI ASSOLUTAMEBNTE LEGGERE QUESTO LIBRO!!!


Ecila
Ha scritto il Jan 08, 2012, 23:19
- Quelli piú aggressivi, piú ignoranti, piú maleducati, piú incivili, quelli che non aiutano le persone anziane a tirar giú la valigia dal portabagagli, quelli che parlano a voce altissima al telefonino, che fumano negli scompartimenti per non fumat...Continua
...
Ha scritto il May 10, 2011, 19:53
Non sapevo cosa pensare. Mai mi ero trovata tanto d'accordo con un'altra ragazza. Mi rendevo conto che di tanto in tanto, indipendentemente dalla mia volontà, mi spuntava un sorriso sulle labbra. Non riuscivo più ad essere sgarbata come mi ero impost...Continua
Pag. 66
...
Ha scritto il May 10, 2011, 19:49
Adesso sta' a vedere che basta dire che al mondo ci sono i ricchi e i poveri, e che la colpa non è dei poveri, per essere comunisti.
Pag. 208

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Jun 22, 2016, 09:48
SR.853.914 PIT 7609 Sezione Ragazzi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi