Tra gli sceicchi in batmobile

Un viaggio pop nel Medio Oriente sconosciuto

Di

Editore: L'ancora del Mediterraneo

3.8
(6)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 400 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8883252667 | Isbn-13: 9788883252662 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Carlo Crudele

Genere: Scienze Sociali , Viaggi

Ti piace Tra gli sceicchi in batmobile?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Due anni di viaggio, sedici nazioni, centinaia di incontri… Una fantastica odissea tra coloro che costruiscono il sogno americano per i figli del deserto: meccanici che creano Batmobili, poeti che adattano film e serie tv, supereroi in salsa turca e wargames in cui si riscrive l’intifada.
Purché tutto sia “arabizzato”.
Ma come si trasforma Homer Simpson in Omar Shamshoon? E con Disney? Come fare con la storia del gobbo di Nôtre-Dame che si svolge in una chiesa?

Nel viaggio si inciampa nelle tracce di Borat tra i kazaki, si scoprono i legami tra Lionel Richie e il Colonnello Gheddafi, si va ai concerti metal sfuggendo al pugno di ferro della polizia e si
partecipa al conflitto tra Israele e Palestina a colpi di hip-hop.

Dietro gli Osama bin Laden e gli Ahmadinejad, i nuovi mediorientali si sfidano a colpi di playstation, scaricano South Park, ascoltano Rihanna, fanno wrestling e guardano Friends.
Omologazione o rivolta ai regimi totalitari? Un mondo di cui i giornali non parlano ma che affascina come un romanzo. Anzi come un film di Hollywood.

Poplak è un Graham Greene punk…
Mary-Lou Zeitoun, «Globe & Mail»

Uno dei libri di viaggio più belli, divertenti e tragici che io abbia letto.
Heather Mallick, «CBC. Analysis and Viewpoint»


Richard Poplak sudafricano e canadese, documentarista e filmaker, si inserisce nella tradizione degli “scrittori nomadi” che da Bruce Chatwin arriva a Lawrende Osborne e Bill Bryson per diventare l’emblema del vagabondo postmoderno. Con un forte accento pop.

Per il «Now Magazine» Tra gli sceicchi in Batmobile è uno dei dieci libri dell’anno.
Ordina per
  • 3

    Originale e interessante saggio on the road. Come viene vissuta la cultura pop americana nel mondo islamico? Perché Homer Simpson - in arabo Omar Shamsoon - non fa ridere nessuno, mentre i ragazzini s ...continua

    Originale e interessante saggio on the road. Come viene vissuta la cultura pop americana nel mondo islamico? Perché Homer Simpson - in arabo Omar Shamsoon - non fa ridere nessuno, mentre i ragazzini scaricano illegalmente e adorano South Park? Affascinante la storia di Disney che traduce in arabo classico i cartoni prima doppiati in egiziano, e rinuncia a distribuire La bella e la bestia perché ambientato in una chiesa. Per appassionati di Medio Oriente.

    ha scritto il 

  • 0

    Dario Olivero su Repubblica: http://olivero.blogautore.repubblica.it/2010/06/09/a-dubai-con-la-batmobile/

    Matteo Nucci su il Venerdì di Repubblica: http://tinyurl.com/33454eb http://tinyurl.com/2e74jl ...continua

    Dario Olivero su Repubblica: http://olivero.blogautore.repubblica.it/2010/06/09/a-dubai-con-la-batmobile/

    Matteo Nucci su il Venerdì di Repubblica: http://tinyurl.com/33454eb http://tinyurl.com/2e74jl9

    Antonio D'Orrico su Sette, Corriere della Sera: http://tinyurl.com/35h4wo7

    Paola Caridi su Il Sole 24ore: http://tinyurl.com/28jwqw5

    Su Liberazione: http://tinyurl.com/2vsjl76

    Su Alias: http://tinyurl.com/3382a8g

    ha scritto il