Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Tragic Sense of Life

By

Publisher: Dover Publications

4.1
(51)

Language:English | Number of Pages: 367 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Spanish , Italian , German

Isbn-10: 0486202577 | Isbn-13: 9780486202570 | Publish date:  | Edition New Ed

Also available as: Hardcover , eBook , Others

Category: Philosophy

Do you like Tragic Sense of Life ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
The acknowledged masterpiece of one of Spain's most influential thinkers. Between despair and the desire for something better, Unamuno finds that "saving incertitude" that alone can console us. Dynamic appraisal of man's faith in God and in himself.
Sorting by
  • 4

    "Facciamo in modo che il nulla, se questo ci è riservato, sia un’ingiustizia; lottiamo contro il Destino, anche senza speranza di vittoria; lottiamo contro di esso donchisciottescamente." (p. 261)

    said on 

  • 0

    "¡Ser, ser siempre, ser sin termino! ¡Sed de ser, sed de ser más! ¡Hambre de Dios! ¡Sed de amor eternizante y eterno! ¡Ser siempre! ¡SER DIOS!"

    Esta cita expresa de manera excelente lo que la humanidad siente a toda hora desde el nacimiento hasta su muerte

    said on 

  • 4

    Un piccolo stralcio.

    "L'intelligenza è un dono terribile. Tende alla morte, come la memoria tende alla stabilità. Dio che è vivo, l'assolutamente instabile, l'assolutamente individuale, è, a rigor di termini, ininintellegibile. La logica tende a ridurre tutto a identità e a generi, affinché ogni rappresentazione abbi ...continue

    "L'intelligenza è un dono terribile. Tende alla morte, come la memoria tende alla stabilità. Dio che è vivo, l'assolutamente instabile, l'assolutamente individuale, è, a rigor di termini, ininintellegibile. La logica tende a ridurre tutto a identità e a generi, affinché ogni rappresentazione abbia un unico ed identico contenuto in qualunque luogo, tempo o relazione essa ci si presenti. Non c'è alcuna cosa che sia la stessa in due momenti successivi della sua esistenza. La mia idea di Dio è diversa ogni volta che la formulo. L'identità, che è la morte, è l'aspirazione dell'intelletto. La mente ricerca ciò che è morto, giacché ciò che è vivo le sfugge; vuole solidificare in lastre la corrente fluente, vuole fissarla. Per analizzare un corpo bisogna menomarlo o distruggerlo. Per comprendere qualcosa, bisogna ucciderla, irrigidirla nella mente. La scienza è un cimitero di idee morte, sebbene da esse possa scaturire la vita. Anche i vermi si nutrono di cadaveri. I miei stessi pensieri, tumultuosi e agitati nelle cavità della mia mente, strappati dalla loro radice cordiale, riversati su questo foglio e fissati su di esso in forma inalterabile, sono già pensieri diventati cadaveri. Come può dunque la ragione aprirsi alla rivelazione della vita? E' una tragica lotta, è il fondo della tragedia, la lotta della vita con la ragione. E la verità? Si vive o si comprende?".

    E' difficile pensare qualcosa di teoricamente più distante da quel che penso. Ma se il tono e il contenuto delle tesi altrui fossero sempre di questo livello, sarei felice di essere contraddetto più spesso.

    said on 

  • 0

    Critical comment(s)/introduction:

    This volume is the acknowledged masterpiece of [the author], who shares with Ortega y Gasset the distinction of being Spain's most influential philosopher. Here, the reader will find the inner contradictions of a modern human being set down with great respect for truth...</p><p>[The ...continue

    This volume is the acknowledged masterpiece of [the author], who shares with Ortega y Gasset the distinction of being Spain's most influential philosopher. Here, the reader will find the inner contradictions of a modern human being set down with great respect for truth...</p><p>[The author] is in the tradition of the great Spanish saints and mystics who devoted their lives to exploring the kingdoms of faith. [This book] is a "direct expression of the strife between the truth thought and the truth felt".</p><p>"Masterfully written with the author's strong personality emerging from every page," – New Haven Journal-Courier</p><p>"A great Spanish classic," – World Alliance Newsletter

    said on