Trastulli d'animali

Voto medio di 391
| 45 contributi totali di cui 35 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
BeatriceB.
Ha scritto il 14/01/18
Un romanzo breve ma incisivo nella perenne tensione sensuale coinvolgente i tre protagonisti. La trama rientra a pieno titolo nel tragico filone "eros e tanathos", arricchita dal particolare tratto lirico di Mishima ben rappresentato soprattutto nel...Continua
Francesco Giudici
Ha scritto il 21/07/17
Una storia a tre. Un giovane si innamora di una donna sposata con un ricco studioso. Esasperato dal comportamento ambiguo della donna il giovane colpisce alla testa il marito con una chiave inglese. L'uomo resterà mentalmente e fisicamente menomato....Continua
Paola C.
Ha scritto il 05/10/15

Una trama oscura, un triangolo amoroso morboso, in cui non ci sono né vinti né vincitori perché non è possibile stabilire chi sia il carnefice e chi la vittima. Non il miglior Mishima.

  • 1 mi piace
Rob Lucidi
Ha scritto il 31/07/14
Amore e Morte legano indissolubilmente Yuko, Koji e Ippei, marito di Yuko, e la loro unione è tanto forte da far loro desiderare di essere sepolti in tre tombe allineate,proprio come appaiono in una vecchia foto che li ritrae in una abbagliante e fel...Continua
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
Vitani Days
Ha scritto il 31/07/13
SPOILER ALERT
E io che mi lamentavo perché mancava "la chiave"!
Fra i libri di Mishima, sicuramente il più ostico che io abbia letto finora. La premessa doverosa è che Mishima è un autore che, se lo si apprezza, merita sempre una lettura. Fosse anche solo per una prosa che è sempre di una bellezza sconcertante, e...Continua
  • 6 mi piace
  • 4 commenti

Kill them all
Ha scritto il Mar 14, 2012, 07:57
"La sua voce saliva come un secchio traboccante di acqua dal fondo della penombra che aleggiava nella profondità dei suoi seni,[...],e chi l'ascoltava dimenticava subito quanto fosse stonata."
Pag. 81
Ilweran
Ha scritto il Oct 12, 2009, 17:39
Il suo volto caparbio non mostrava alcun cambiamento, ma s'intuiva che nel suo intimo vari sentimenti infuriavano fragorosamente. Koji ricordò di aver avuto da bambino una scatolina di carta in cui aveva racchiuso alcuni cervi volanti. La carta della...Continua
Pag. 100
Ilweran
Ha scritto il Oct 12, 2009, 17:36
Di certo Ippei da giovane doveva aver posseduto tutto. Dopo, semplicemente, tutto quanto possedeva aveva incominciato ad emanare il fetore della putrefazione. Non che Yuko fosse insensibile a quel nauseabondo odore: probabilmente aveva finito con l'a...Continua
Pag. 42
Ilweran
Ha scritto il Oct 12, 2009, 17:35
La gente è contorta e loda esageratamente chi, pur avendo ragione di essere contorto, non lo è affatto. La società si lascia terribilmente commuovere dal comportamento "naturale" di chi, a suo parere, è una persona innaturale.
Pag. 33
Aquae Merlin
Ha scritto il Dec 23, 2008, 08:03
Ci sono tanti giovani che portano disinvoltamente il loro destino, quasi senza esserne consci, come un orologio da polso. Il suo invece era proprio un gesso.
Pag. 88
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi