Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Tre millimetri al giorno

Urania 277

By Richard Matheson

(85)

| Paperback

Like Tre millimetri al giorno ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Scott Carey è un uomo come tutti, che fa vita che fanno tutti, oggi, in molti paesi. Ha una moglie, una figlia, una casa, un gatto, un'automobile Ford, un impiego. Ma a partire da una certa data, dopo una gita in barca, questo mondo così normale, fam Continue

Scott Carey è un uomo come tutti, che fa vita che fanno tutti, oggi, in molti paesi. Ha una moglie, una figlia, una casa, un gatto, un'automobile Ford, un impiego. Ma a partire da una certa data, dopo una gita in barca, questo mondo così normale, familiare, civilizzato, comincia a trasformarsi in una giungla. La vita di Scott Carey diventa un incubo a occhi aperti, una lotta disperata per durare. Tutte le persone, gli animali, gli oggetti che lo circondano assumono via via proporzioni mostruose, nascondono pericoli mortali. Solo che non sono cambiati loro; è lui, a cambiare, ora per ora, mese per mese, con implacabile regolarità, come gli dimostra ogni mattino la riga millimetrata. E ogni sera, quando si chiude nella scatola, Scott Carey si pone quella che è diventata la domanda più importante della sua vita: che cosa c'è al di sotto dello zero? Una storia da mozzare il fiato. Semplice e ossessiva.

175 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    L'avventura avvincente di un uomo alle prese con la "giungla" di un mondo infinitesimabilmente piccolo. La tragedia di un uomo che a poco a poco perde orgoglio e affetti. Un finale interessante...

    Is this helpful?

    Dottor Zero said on Jul 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Dopo aver divorato "Io sono leggenda" mi sono buttato su questo libro di Matheson che dalla trama mi ispirava, ma sono rimasto un pò deluso. Secondo me la struttura a flashback che caratterizzava anche Io sono leggenda qui non si addica tanto al racc ...(continue)

    Dopo aver divorato "Io sono leggenda" mi sono buttato su questo libro di Matheson che dalla trama mi ispirava, ma sono rimasto un pò deluso. Secondo me la struttura a flashback che caratterizzava anche Io sono leggenda qui non si addica tanto al racconto, avrei preferito che non si dilungasse in ogni capitolo sull'inseguimento del ragno ma che tenesse questa parte per la fine andando in ordine cronologico fin dall'inizio. A parte questo ho trovato geniale il cambiamento del protagonista non tanto di dimensione ma di ciò che ne consegue, sopratutto a livello relazionale: uno spunto per raccontare la vita di chiunque abbia una disabilità che crea un muro di diffidenza nell'incontro con l'altro. Avrei preferito meno azione e più psicologia come si sta dimostrando "Io sono Helen Driscoll".

    Is this helpful?

    Lasca said on Apr 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un'inesauribile trasformazione

    Il mondo è un posto enorme, grandissimo.
    Questo ciò che ogni essere umano può arrivare a pensare del mondo.
    Ma Matheson osa di più, come un molto meno aulico Saramago, egli ci cala in una realtà irreale rendendola vera e viva, concreta.
    Un uomo che r ...(continue)

    Il mondo è un posto enorme, grandissimo.
    Questo ciò che ogni essere umano può arrivare a pensare del mondo.
    Ma Matheson osa di più, come un molto meno aulico Saramago, egli ci cala in una realtà irreale rendendola vera e viva, concreta.
    Un uomo che rimpicciolisce, tre mm al giorno, per ogni giorno di quello che sarà il resto della sua vita.
    Comincia una discesa in un mondo di dimensioni esteriori e pratiche prima ma secondariamente (ed in realtà principalmente) interiori.
    E noi siam calati in tutto questo, in un mondo che sembra diventare enorme. Fin troppo enorme, al punto da definire semplicemente nuovi limiti che imbrigliano la mente di un uomo comune, un viaggio epico e grandioso, un mondo comune e profondo.
    Matheson resta sempre un grande narratore, un narratore che dalle piccole cose riesce a tirar fuori grandi valori e, su tutto, milioni di sfaccettature umane.
    Una grande mente, una grande fantasia ed una profondità molto più ampia di quanto un racconto di fantasia possa far immaginare.

    Is this helpful?

    Jerusalems said on Feb 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bello ma non bellissimo...

    4 stelline all'inizio che scemano sulle 3 per poi tornare a 5 stelline nelle ultime 20 pagine. Un bel libro, forse un po "datato" ma geniale per disperazione e speranza che sa trasmettere.

    Is this helpful?

    Andrea Zucchet said on Nov 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un racconto di fantascienza, ma solo in parte

    Non il miglior racconto dell'autore, ma comunque interessante lo spunto: il protagonista, in seguito ad un evento descritto sommariamente, comincia a decrescere, di 3 mm al giorno. Qui finisce la parte fantascientifica, il resto del racconto (bre ...(continue)

    Non il miglior racconto dell'autore, ma comunque interessante lo spunto: il protagonista, in seguito ad un evento descritto sommariamente, comincia a decrescere, di 3 mm al giorno. Qui finisce la parte fantascientifica, il resto del racconto (breve) descrive la vita quotidiana sempre più difficile e la psicologia del personaggio. Anche qui è presente il clichè dello scontro liberatorio con il mostro che incarna le proprie paure, mentre il finale è indubbiamente originale. Tutto sommato piacevole, anche se non eccelso.

    Is this helpful?

    Bancho said on Oct 17, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book